Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
BASKET
Play-off: il Lella Basket si aggiudica la sfida

13/5/2019 - 8:01

Solo posti in piedi per l’ultima decisiva sfida tra Gioielleria Mancini e Lella Basket. Squadre al completo con i monsummanesi che recuperano in extremis Bellini.
Nove mesi di allenamenti, sudore, tempo sottratto alla famiglia e ai propri cari e la sfida che vale una stagione viene decisa da un tiro da tre del bravo Mancini a poco più di un minuto dalla fine. Peccato che quel tiro sia stato scoccato ampiamente fuori tempo massimo (e le immagini parlano chiaro questa volta). Incredibile come due arbitri (inesperti), tre giudici al tavolo e un commissario non abbiano visto una cosa così palese!
Volete ancora la cronaca della partita beh eccola qua…
Spampani va subito a canestro due volte consecutivamente, risponde Luciano bravo a sfruttare un assist di Testa ma Manfra colpisce sull’altro lato. Il canestro sembra stregato per i monsummanesi che comunque restano a contatto. La tensione si fa sentire da ambo i lati e gli errori al tiro si sprecano. Una bomba di testa al 5’ ed è parità (7-7) ma i pistoiesi si riportano avanti con Bruni dalla lunetta. Macigni da il +6 ai pistoiesi poi Belotti scava il solco con una bomba. Il Lella continua a martellare la retina mentre i monsummanesi si affidano al tiro da tre ma con scarso successo. Finalmente Vezzani in entrata rompe il digiuno e poco dopo si ripete. Navicelli completa il parziale di 7-0 con una bomba ma è Macigni a fissare il risultato alla fine del primo quarto sul 14-20.
Bellini mette a segno i primi punti del secondo quarto poi Martelli sfrutta un grande assist di Calderaro e Monsummano torna a -3.  Ci pensa Manfra a ricacciare a -6 i ciabattini. Navicelli offre una palla d’oro a Martelli che non sbaglia poi Mignanelli porta a -1 i ciabattini. La difesa monsummanese adesso offre pochissimi spiragli e coach Piperno chiama il minuto di sospensione per riorganizzare i suoi. Alla ripresa Macigni va a canestro ma Calderaro distribuisce ancora un assist per Martelli che si fa trovare pronto. Bruni infila la bomba ma un bel canestro di Maccione con fallo subito fa esplodere il palazzetto. Vezzani fissa il risultato sul 30-31 al riposo lungo.
Testa effettua il sorpasso con una bomba alla ripresa delle ostilità ma Spampani risponde con la stessa moneta. Risponde Vezzani con canestro e fallo subito e la partita s’infiamma. Spampani dalla media ma Vezzani piazza la bomba. È un botta e risposta adesso con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto. Zerini riporta avanti i suoi con un gioco da tre punti poi Spampani dalla lunetta per il nuovo +5. Ma Maccione non ci sta e infila la bomba poi Martelli impatta dalla lunetta. È Vezzani a dare il nuovo vantaggio ai ciabattini dalla lunetta. I viaggi in lunetta premiano il Lella che chiude il quarto avanti 46-48.
Navicelli accorcia dalla lunetta in apertura  seguono due minuti di nulla poi Spampani infila la bomba allo scadere dei 24” ma Vezzani risponde subito con la stessa moneta poi Martelli impatta nuovamente dalla lunetta. Zerini si muove bene sotto canestro ma Bellini infila la bomba del sorpasso ma Belotti riporta in vantaggio i biancoazzurri. I pistoiesi sono i primi a esaurire il bonus di falli e la partita è nuovamente in parità. Iniziano gli ultimi 180” di questa intensissima sfida su 3 partite con le due squadre in perfetto equilibrio. Calderaro consegna un assist d’oro a Martelli che non sbaglia ma Mancini colpisce in entrata. Poi il fattaccio, il canestro a tempo scaduto di Mancini viene convalidato, i ciabattini si sprecano a far capire le loro ragioni agli arbitri e perdono lucidità.  Un’altra bomba da tre di Spampani chiude la sfida. Il resto non vale la pena nemmeno di essere commentato.
Il cammino dei ciabattini in questa meravigliosa stagione finisce qui, a causa di un canestro segnato palesemente fuori tempo massimo.  


Gioielleria Mancini Shoemakers 61


Lella Basket                                  72


Parziali: 14-20; 30-31; 46-48


Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Navicelli 4, Barneschi, Marchetti ne, Vezzani 17, Luciano 2, Maccione 6, Alikalfic ne, Bellini 7, Mignanelli 2, Martelli 11, Testa 8, Calderaro 4. All.: Matteoni

 
Lella Basket: Zerini 8, Rettori ne, Maccione ne, Bruni 7, Gherardeschi, Belotti 7, Benassai, Spampani 21, Salute 1, Manfra 9, Mancini 7, Macigni 12. All.: Piperno

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: