Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PIEVE A NIEVOLE
Diolaiuti “Inutile sparata elettorale dei 5Stelle che sapevano bene della convocazione del 24 Maggio"

11/5/2019 - 17:15

Comunicato stampa a cura di Gilda Diolaiuti, sindaco uscente Pieve a Nievole: "E’ stata giudicata una pessima e inutile sparata elettorale l’uscita dei 5Stelle che hanno paventato la possibilità di un commissariamento del comune di Pieve a Nievole per l’approvazione del conto consuntivo.
Infatti non c’è alcun rischio di commissariamento per il comune di Pieve a Nievole, che fra l’altro chiude il consuntivo con un avanzo di ben 1milione 763mila euro , tasse ferme, straordinario recupero dell’evasione, una notevole spesa sociale e conti in ordine.
“Dispiace che per la campagna elettorale si usino questi mezzi veramente di basso profilo per screditare l’ente e alimentare quel sentimento di antipolitica che non fa bene a nessuno. A maggior ragione, poi, se si valuta la situazione economica dell’ente e, fatto ancora più grave, che i 5 stelle conosco benissimo l’iter di approvazione del bilancio consuntivo del comune di Pieve a Nievole”.
Come avviene praticamente nella quasi totalità delle amministrazioni comunali italiane, la data del 30 aprile difficilmente viene rispettata, ma questo non comporta nessun problema, a patto che il bilancio sia sano e i conti in regola, come nel caso di Pieve a Nievole.
“Bilancio sano, con un avanzo di amministrazione di 1 milione 760mila euro, con 650mila euro di investimenti nel 2018 che diventano oltre 4,3 milioni se proiettati nei cinque anni di legislatura, un recupero dell’evasione di 430mila euro nel 2018 e 1,5 milioni in totale, solo il 41% dei servizi a domanda individuale a carico delle famiglie , con grandi vantaggi per tutti, grazie anche a una perequazione fiscale molto spinta, una tassazione rimasta inalterata e quindi una situazione finanziaria assolutamente positiva che certamente permetterà di affrontare il prossimo mandato senza particolari difficoltà, in un contesto molto difficile per tutti gli enti locali.”
L’iter approvativo del bilancio consuntivo di Pieve a Nievole è stato definito da tempo, con la partenza, il 30 aprile, della convocazione del consiglio comunale che approverà l’atto il 24 maggio. Di tutto questo, come prevede il testo unico degli enti locali che stabilisce la procedura, è stata informata la prefettura.
“Quello che dispiace è che i 5Stelle dimostrano una ignoranza amministrativa profonda oppure una scorrettezza di fondo, visto che uno dei due consiglieri comunali che rappresentano questo partito politico nel consiglio comunale uscente, ovvero Roberto Pantani , conosce benissimo quanto accaduto tanto da scrivere una lettera al comune, il 30 aprile stesso, esprimendo le sue perplessità sulla scelta del giorno a ridosso del silenzio elettorale, che cade il giorno dopo, chiedendo che fosse anticipato- conclude Gilda Diolaiuti-. Non sono metodi che condivido e che la maggioranza che ho avuto l’onore di guidare e che mi ha sostenuto ha mai applicato e mai lo farà”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/5/2019 - 23:05

AUTORE:
Massimiliano

Basta con le sue storielle, non ne possiamo proprio più. Torni alla sua occupazione!

12/5/2019 - 9:46

AUTORE:
Rocco

Ancora una volta prova a propinarci una delle sue solite balle. Dica chiaro agli elettori che era meglio per lei non far conoscere il bilancio prima delle elezioni comunali del 26 maggio prossimo. I pievarini si facciano da soli una domanda e si diano una risposta