Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PIEVE A NIEVOLE
Presentata lista Pomponio (M5S): "A sinistra copia-incolla del programma di 5 anni fa, a destra progetti fantasmagorici"

7/5/2019 - 11:30

Andrea Pomponio e il Movimento 5 Stelle ringraziano i cittadini e gli amici, circa 100, intervenuti sabato scorso alla sede elettorale locale per partecipare alla presentazione della lista per le prossime elezioni amministrative. Ringraziano anche le numerosissime persone, quasi 1000, che hanno seguito l’evento in “streaming”, via social network.


E’ stata l’occasione per Andrea Pomponio di presentarsi alla cittadinanza e di presentare la “squadra” di candidati per la carica di consigliere comunale.
Della lista fanno parte i due consiglieri “uscenti” Pietro Dezio e Roberto Pantani, i due giovani Massimo Digilio e Simone Calandra Sebastianella (già presenti anche nella scorsa tornata elettorale) e i “debuttanti” Maria Rosaria Nardò, Lucia Zasa, Francesco Pellicci, Rosalba Dapoto, Ursula Grasso, Teresa Avilia e Sara Tribolo.


Presenti con Andrea Pomponio il sindaco uscente di Livorno e candidato all’Europarlamento Filippo Nogarin, il consigliere regionale Andrea Quartini e la candidata “di zona” all’Europarlamento Lisa Giuggiolini, finora consigliere comunale a Fucecchio.


Il candidato sindaco Andrea Pomponio si è brevemente presentato parlando dei suoi studi, della esperienza lavorativa in Inghilterra, che lo ha impegnato a Londra per 10 anni, delle motivazioni del rientro in Italia fino all’apertura della sua impresa agricola. Il tutto alla giovane età di 33 anni. Giovane età che sarà il punto di forza del suo mandato, intenzionato com’è a portare un ammodernamento della macchina amministrativa pievarina, da mettere al passo con i tempi. La sua esperienza all’estero gli ha fatto conoscere realtà più propense alla novità e alla tecnologia.


Andrea Pomponio non ha mancato di accennare ai punti fondanti del programma elettorale con cui il Movimento 5 Stelle vuole amministrare Pieve a Nievole e che saranno approfonditi in tre serate specifiche il 10, 13 e 20 maggio. Programma basato sul lancio turistico, sfruttando i patrimoni che ci ha messo a disposizione la natura; il Padule di Fucecchio e la collina. Un occhio di riguardo per il sociale con lo sviluppo dei compiti che il reddito di cittadinanza riserva ai comuni. La lotta alla ludopatiae, il potenziamento delle forme di aiuto e tutela dei più deboli.


Non si è mancato di toccare i “punti caldi” della campagna elettorale, come il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, soffermandosi in particolar modo sul "contratto scellerato che lega il Comune a Alia per i prossimi 20 anni, nonostante si inizino già ad evidenziare problemi e disservizi". E il tema della viabilità e del raddoppio dei binari ferroviari.


Andrea Pomponio, su questi temi, ha lanciato la sua campagna “piedi per terra”. "A Pieve - dice - abbiamo una candidata, la sindaca uscente, che praticamente sta facendo un “copia e incolla” delle promesse elettorali della campagna di 5 anni fa, evidentemente perché non realizzati. Dall’altra parte un candidato del centrodestra che promette una fantasmagorica linea ferroviaria sopraelevata; affermando di poter stravolgere un’importante opera già progettata, finanziata ed attualmente in esecuzione con una semplice “variante in corso d’opera”… neanche si trattasse di spostare una parete di casa".


Andrea Pomponio con il Movimento 5 Stelle ha intenzione di "assicurare ai cittadini ogni provvedimento utile, fattibile e reale, partendo dall’analisi dello stato delle cose, sviluppando ogni possibilità di esecuzione dopo averla sottoposta al giudizio e alle scelte dei cittadini. Basta con le decisioni calate dall’alto prese in chissà quale ufficio di chissà quale altra città".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/5/2019 - 7:34

AUTORE:
Dante-sco

Sembra il caso fra i due litiganti, Centrodestra e M5S, abbia a godere il terzo. Fu cosi cinque anni fa e la mancata lungimiranza dei due che si combattono invece di allearsi contro la disastrosa sinistra permise al PD e collegati di ... regalarci questi cinque anni di - lasciamo perdere, facciamoci il segno della croce
che non si ripeta la stessa storia.

9/5/2019 - 1:37

AUTORE:
Giulio

Due commenti negativi identici, come se provenienti dalla solita matrice, rispondenti alla solita linea.
Qualcuno comincia a temere che tra i due litiganti, alla fine, goda il terzo?

9/5/2019 - 0:19

AUTORE:
Roberto

Con curiosità sono andato all'incontro del candidato di c3ntrodestra nel rione Via Nova. Sono rimasto estasiato dalla sua esposizione sulle tematiche che il vostro candidato del Movimento ha definito "fantasmagoriche". Quella è la soluzione ottimale per Pieve, altro che trullettate varie! Fatevi ancora della sana opposizione e vi aspetto fra cinque anni!!!

8/5/2019 - 19:39

AUTORE:
Lucio

Come si fa a votare M5S alle elezioni comunali di Pieve? Non contano niente, dare loro il voto significa buttarlo alle ortiche. La lotta è fra Cialdi e la disastrosa Diolaiuti

8/5/2019 - 10:12

AUTORE:
Alberto

Finalmente un ragazzo giovane che vuole svecchiare il nostro Comune.
E ben venga l'inesperienza amministrativa se compensata da impegno, determinazione e voglia di fare.
Per fare meglio di chi l'ha preceduto ci vuole veramente poco.

8/5/2019 - 0:05

AUTORE:
Geraldo

Apprezzo la buona volontà di questi ragazzi ma è una lista perdente in partenza. La lotta è fra la sinistra e la destra, loro non conteranno niente. Perché sprecare il mio voto per il niente più assoluto?