Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori è dedicata al libro vincitore del Premio Campiello.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
TIRO A SEGNO
Secondo posto alle regionali di Lucca per Tsn Pescia

19/4/2019 - 9:58

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco, ambedue valevoli sia per il campionato italiano delle sezioni che per i campionati nazionali individuali delle cinque  rispettive categorie: Allievi, Ragazzi, Juniores, Seniores e Master.


Dalle 15 sezione di tiro a segno toscane sono confluiti al poligono lucchese circa 400 tiratori, i quali hanno fatto registrare oltre 550 prestazioni. Un numero importante, che giustifica ancora di più la nota di merito che va data alla qualità e alla competenza dell’organizzazione messa in piedi dal team lucchese.


La parte del leone l’ha fatta, come sempre, la sezione ospitante: gli atleti del Tsn Lucca hanno ottenuto ben 55 medaglie, di cui 20 d’oro, con le tre ottime performance di Michele Bernardi, i due rispettivi bis in casa Pizzi - arrivati dal padre Nicola e dalla figlia Elena - e ancora due bis d’oro ottenuti da Luisa Berti e Roberto Carneschi. A seguire le medaglie d’oro singole di Patrik Marino, Michela Cerri, Martina Tradati, Alba Benedetti, Ricci Matteo, Emanuele Coli, Rebecca Sorce, Alessio Gabrielli e Lorenzo Biagini. Le prestazioni lucchesi si arricchiscono poi con altre 19 medaglie d’argento e 16 di bronzo.


Da evidenziare i risultati ottenuti dal Tiro a segno Pescia, che con le sue 39 medaglie ottiene il secondo posto dopo la Sezione leader: 19 sono le medaglie d’oro, che giungono da un fantastico bis di Cristina Pellegrini e da una inaspettata vittoria di Valentina Foscarini, continuando per Jana Calamari, Luca Valori, Alessio Traversi, il bis di Niccolò Di Vita e di Alessandra Caramelli; oro anche per Tommaso Sonnoli, Alessio Tomei, Sauro Paroli, le quattro medaglie d’oro di Gino Perondi e le due di Aziz Fettami nella categoria Paralimpica. Soddisfazione estrema anche per le altre 10 medaglie d’argento e le altrettante di bronzo vinte nelle varie categorie da Gabriele Biondi, Simone Calderone, Francesca Michelotti, Elena Landi, Cristiano Tomei, Emma Vannoni, Cerchiai Giuliano, Giulia Spadoni, Frusoni Fabiola e Emma Martelli.


Terza, con una sola medaglia di differenza con Pescia, la sezione Tsn Firenze, che deve molto al grande Samuele Brucalassi per il suo tris d’oro; molto bene anche Leonardo Vannucchi, tre ori anche per lui, e bissa l’oro anche Stefano Sbardellati. Menzione anche per gli ori singoli di Beatrice Fuzzi, Nicola Fredella, Massimo Betti, Andrea Del Regno, Annalisa Porciani, Claudia Nunziati, Silvia Spanò ed Elena Trafeli. Firenze, chiude il suo medagliere aggiungendo dieci medaglie d’argento e undici di bronzo.

 

Quarta la sezione Tsn di Siena con diciotto medaglie all’attivo, di cui quattro d’oro ottenute da Stefano De Vito, Andrea Vecoli, Marika Pellecchi e Giancarlo Tarchi, concludendo la trasferta con 11 argenti e tre bronzi. 


A seguire il Tsn Arezzo, che con un totale di sedici medaglie non ha niente da invidiare alle altre sezioni: un polivalente Gianni De Giudici ne ottiene addirittura cinque d’oro. Doppio oro anche per Gabriele Burroni e singolo per Stefano Magrini. Il medagliere viene aggiornato con altre tre medaglie d’argento e tre di bronzo.


A seguire con 15 medaglie Carrara, con le vittorie di Lucrezia Vigna, Elisa Badiale, Alessandro Falaschi, Antonio Guadagni e un doppio oro di Luca Arrighi, ai quali si aggiungono cinque argenti e tre bronzi. 


Il Tsn Cascina non rimane indietro e porta a casa ben sette medaglie d’oro con, il doppio di Linda Trocchi, i singoli di Fabrizio Calamai, Lorenzo Lombardi, Matteo Bagaratti, Alessio Morichetti e Federico Menichetti, più quattro medaglie d’argento e tre di bronzo.


Bene anche il Tiro a Segno sez. di Pistoia con le sue quattordici medaglie, di cui sette d’oro vinte dai bis di Alessandro Romiti e Susi Folchinni, Alessandro Michelini, Francesco Baldini e Ciro Folchinni, per chiudere con tre argenti e quattro bronzi. 


A Bibbiena doppio oro di Giacomo Andreini. Un solo oro, invece, per Livorno con Massimo Minarelli, che va a sommarsi alle quattro medaglie d’argento e tre di bronzo. 


Pisa ha ottenuto quattro medaglie di cui una d’oro con Stefano Giuntini. Prato un oro con Matteo Cavazzoni più due argenti. Infine un oro a testa per il tiro a segno di Fucecchio con Alfio Giubbilei e uno a Pontedera con Carlo Mansi.


Anche le prossime settimane saranno ricche di intensi appuntamenti e competizioni importanti: nei giorni 4 e 5 maggio è in programma al poligono di Pescia la Fase Comunale dei Campionati Giovanissimi, Studenteschi e il Trofeo Coni Italia; a metà maggio la quarta Regionale Federale è in programma al poligono di Firenze, mentre i primi di giugno il Campionato Regionale avrà luogo a Pietrasanta.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: