Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
MONTECATINI
Un successo la trasferta del Montecatini Opera Festival in Russia

18/4/2019 - 8:34

La trasferta è stata molto intensa ma allo stesso tempo assai gratificante e costruttiva. Montecatini Opera Festival è stato ancora una volta occasione per promuovere (a Ekaterinburg e Kazan) o per rafforzare (a Mosca) il marchio Montecatini, quale connubio di storia, Terme, arte e cultura musicale, in particolare l’opera.

 

La prima tappa è stata Ekaterinburg, martedì 4 aprile, presso la sede del prestigioso Conservatorio statale degli Urali, si sono svolte le preselezioni del Moa 2019 alla presenza di una apposita commissione costituita da, oltre al direttore artistico del Moa Maria Giulia Grazzini, il famoso direttore d’orchestra Felix Korobov, artista onorato di Russia, vincitore di 2 “Maschere d’oro”, il rettore del Conservatorio statale degli Urali, Valery Shkarupa, “Artista onorato di Russia”, il soprano Vera Mikhailovich Baeva “artista del popolo della Federazione russa” e Leonid Butinsky, presidente della non-profit foundation "Development and support the Ural state Conservatory M. P. Mussorgsky" .

Anche a Mosca, a seguito di una richiesta dell’ultim’ora, sono state fatte alcune audizioni. Ente ospitante il teatro di Stanislavsky .Venerdì 5 Aprile a Villa Berg, splendida sede dell’ambasciata d’Italia a Mosca, sontuosamente allestita per l’evento, si è svolto il concerto dei vincitori del Moa con i solisti del Montecatini Opera Festival.


“Una esibizione unica che ha anche l’obiettivo di stimolare giovani musicisti di oggi che, già in possesso diuna solida preparazione tecnica, desiderano affermarsi a livello internazionale”, ha detto l’ambasciatore Terracciano aprendo la serata davanti ad una platea stracolma, con ospiti superselezionati tra cui la pronipote della signora Berg, rappresentanti Istituzionali sia italiani sia russi, giornalisti e Touroperator .

Da sottolineare la presenza della televisione russa e addirittura l’annuncio dell’evento passato anche sull’Ansa, nonché la presenza su sito e tutti i social dell’ambasciata. In questa sorta di ”isola italiana” dove si ha la sensazione che il tempo si sia fermato, gli artisti hanno presentato celebri brani di compositori sia russi sia italiani tra cui Rachmaninov, Tchaikovsky, Verdi, Puccini e un “doveroso” omaggio a Ruggiero Leoncavallo di cui quest’anno ricorre il centenario della morte avvenuta proprio a Montecatini nel 1919.

Un programma appositamente studiato per l’occasione, vario, elegante e coinvolgente, ulteriormente impreziosito dalla presenza di 2 straordinari giovani talenti già pluripremiati in importanti Concorsi internazionali che hanno presentato pagine di alto virtuosismo strumentale. Il pubblico ha accompagnato ogni esibizione con grande attenzione e lunghi applausi costringendo addirittura gli artisti a ben 2 bis!

Al termine la giornalista Evgenia Krivitskaya ha consegnato all’Associazione culturale Il Parnaso due copie del mensile “Musical Life magazine”, la più importante rivista russa di arte e spettacolo, con un articolo di ben 4 pagine e foto dedicato al Moa e quindi a Montecatini Terme.

 

“L’evento ha riscosso un magnifico successo, anche mediatico, confermando ancora una volta come la musica costituisca un importante e sempre fertile terreno di dialogo tra l’Italia e la Russia e quindi forteelemento di promozione su cui l’Ambasciata punta molto.” Così l’mbasciatore durante il ricevimento seguito all’evento, concetto che ha poi ripreso anche nella lettera ufficiale di ringraziamento inviata nei giorni successivi.

A seguito dell’evento e alla luce del riconosciuto valore dell’associazione culturale Il Parnaso in campo musicale l'ambasciatore ha inoltre invitato la suddetta a partecipare attivamente a un progetto di borse di studio per giovani musicisti e cantanti lirici italiani e russi grazie a cui un cantante russo parteciperà al Moa Masterclass 2019 a Montecatini Terme ed un cantante italiano parteciperà ad una Masterclass al Teatro Bolshoj a Mosca. Un bel successo per Montecatini e l’Italia. E ovviamente un grande stimolo a proseguire.

Fonte: Montecatini Opera Festival
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: