Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 22/4/2019
  • 583 utenti online
  • 26326 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Chiesina libera: "Prima uscita candidato centrodestra tra gaffe e lapsus, problemi restano

25/3/2019 - 15:21

CHIESINA UZZANESE - La lista civica "Chiesina libera" interviene dopo la pesentazione del candidato a sindaco del centrodestra.


"Prima uscita pubblica del candidato del centrodestra. Tra gaffe, lapsus e assist (del quale lo ringraziamo) le promesse (nuove) mai mantenute negli ultimi 10 anni.

Oggi è il momento del bilancio consuntivo sull'amministrazione uscente, le promesse contano poco visto quelle precedenti mai mantenute, e visto che la giunta uscente si candiderà tale e quale, ovviamente senza Borgioli candidato sindaco, quindi sarà una lista "fotocopia".

Berti debutta e non ci sorprende; nei video diffusi dalle pagine social e da Tvl i primi inciampi del candidato:
1) "la candidatura di Renzi alle europee del 2014" dice Berti. Ma Renzi nel 2014 è divenuto primo ministro, mai candidato alle europee.
2) continua Berti: "nel 2014 alle europee il Pd prende il 40% ma a Chiesina vince Borgioli, questo significa che le due cose sono scindibili".
Perfetto diciamo noi, se con molta probabilità il centro destra unito vincerà le prossime elezioni europee, beh che dire, è un invito di Berti a scindere le due cose e quindi a Chiesina votare la nostra lista Chiesina Libera.
3) Il discorso di presentazione. Nel primo discorso pubblico Berti afferma: "Recuperare il Concorde serve a uscire dal grigiore di Chiesina degli ultimi anni". 
Forse un lapsus, quindi Berti è consapevole che negli ultimi 10 anni a Chiesina non è stato fatto niente; ma in questo periodo lui e Borgioli hanno amministrato il paese, non altri.

Tralasciando le gaffes veniamo ora alla politica, viabilità, degrado urbano, Concorde. Cosa è stato fatto in dieci anni a Chiesina? Risposta: niente. Sono questioni totalmente dimenticate, rispolverate solo dalle nostre iniziative sulla stampa degli ultimi mesi.


Incroci pericolosi e fuori controllo, il Concorde meta di ragazzate, con seri rischi per la incolumità di chi vi entra vista la situazione dell'edificio, la scala di sicurezza esterna tolta solo dopo nostro servizio giornalistico. Il centro di Chiesanuova divenuto un deserto con immobili pericolanti che insistono sugli incroci stradali (con ponteggi che ostruiscono la visibilità sugli incroci e che hanno già provocato numerosi incidenti stradali).


In dieci anni queste problematiche non sono state risolte ma anzi sono molto peggiorate, le promesse del centrodestra di oggi sono identiche a quelle di ieri, con la sola certezza che loro in questi anni erano in Comune, immobili".

Fonte: Chiesina libera
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/3/2019 - 12:52

AUTORE:
onestamente

okkei s'è capito che a te il Berti non ti garba... punti di vista.

Si ma oltre a bubolare, che proponi? chi si candida???
che farai?
che farete?
chi siete?

Le facce di questa "Chiesina libera"
manca 2 mesi, mica un anno, cominciate a farvi vedere.

A bubolare s'è capito che potete aprire anche una scuola, ma a proporre??? a fare???

26/3/2019 - 11:47

AUTORE:
Anonimo

Non è comunale è privata, informatevi prima di dire castronerie.

25/3/2019 - 19:49

AUTORE:
Garibaldi

Miomo l'hai presa troppo di petto...