Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:10 - 17/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Zorro, ma che ti fumi? Cambia roba che questa non ti fa bene. . .
Nessuno ha paura di te né di quello che dici, e nessuno vuole escluderti da niente!
Come tuo solito capisci fischi per fiaschi. .....
NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
BUGGIANO
Piante, fiori e animali per la Fiera di Santa Maria in Selva

21/3/2019 - 10:15

Tutto pronto a Buggiano per la Fiera di Santa Maria in Selva, storico evento mercantile dedicato alle piante, ai fiori e agli animali, organizzato da Comune di Buggiano e in programma sabato 23 e domenica 24 marzo nel centro di Santa Maria.

 

La fiera ha origini secolari: le prime notizie sono addirittura del 1367, quando Coluccio Salutati ne fu eletto 'ordinatore'; nell' 800 raggiunse la sua maggior notorietà, tanto da venire etichettata come 'la regina di tutte le fiere della Valdinievole'. La festa è collegata alla festa dell’Annunciazione della Vergine Maria e come ogni anno si svolge nel fine settimana più a ridosso a questa festività. Questo legame fu idea dei frati che dettero vita alla “Festa in Selva” proprio per il grande afflusso di persone portato dalla tradizionale devozione al tabernacolo dell’Annunciazione presente davanti alla chiesa. Successivamente si è sviluppata come evento mercantile, favorito dalla storica vocazione commerciale borghigiana e dalla propensione degli ordini mendicanti.

 

La parte floreale, dedicata alle piante da ornamento o alto fusto, è quella più importante ed occupa ampio spazio da moltissimi anni sulla parte antistante la chiesa. Si può trovare veramente di tutto: dalle zampe degli asparagi, alle viti, dagli ulivi agli alberi da frutto su radice o in vaso, passando per i fiori coltivati in serra, quindi i primi gerani, gardenie, camelie, sino ai classici frutti coltivati nel classico orcio toscano, limoni, cedri, kumquat, mandarini, aranci e molto altro. Non solo piante e fiori: nel corso degli anni la fiera ha visto aumentare la sua offerta e oggi propone un ricca proposta enogastronomica. Ma ci sono anche macchine agricole e altri arnesi per il lavoro della terra, c’è l’abbigliamento, la bigiotteria, i giocattoli. Da qualche anno ci sono perfino le esposizioni di automobili e nella zona del campo sporti­vo non manca il parco giochi. Partendo dal prato davanti la chiesa, la presenza dei banchi si è allargata fino ad arrivare ai cancelli di Villa Bellavista.

 

La fiera si terrà nella zona adiacente alla Chiesa di Santa Maria in Selva e sulla via Livornese di Sopra; le bancarelle resteranno aperte dalla mattina del sabato fino alle 21 di domenica.  

Fonte: Comune Buggiano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: