Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:05 - 21/5/2019
  • 364 utenti online
  • 24171 visite ieri
  • [protetta]

Mi permetto uscire leggermente fuori dal tema ACQUE ed entrare sulla Sua giusta osservazione del relativo referendum. In Italia questo istituto è quanto di più falso possa esistere. Sono innumerevoli .....
IPPICA

Domenica pomeriggio di belle corse all’Ippodromo Snai Sesana, con i tre anni che avevano a disposizione le due monete piu’ ricche della riunione. 

BOCCE

Sugli scudi la bocciofila Montecatini Avis.

RALLY

I lucchesi Luca Pierotti e Manuela Milli, alla loro seconda occasione a bordo della Skoda Fabia R5, sono i vincitori del 35° Rally della Valdinievole.

CALCIO

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il 7° “Don Giuseppe Giaccone-Silvano Sali”, torneo di calcio a 7 organizzato dal Gsd Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

NUOTO

Grazie alle 36 medaglie conquistate (12 ori, 17 argenti, 7 bronzi) la squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si aggiudica il 38° trofeo "Torre Pendente", al quale hanno partecipato 15 compagini toscane e una di Ferrara.

CALCIO

Il Chiesina 2010 si aggiudica per la seconda stagione consecutiva la coppa di Lega Aics Lucca di calcio a 11.

CICLISMO

Sabato 18 maggio arriva a Ponte Buggianese, nel cuore della Valdinievole, nel ciclodromo "Alfredo Martini" la Criterium a scatto fisso.

SPORT

A Chiesina Uzzanese: Istituto Don Milani e palestra Benedetti intesa perfetta per “Scuola & sport”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo best-seller di Clara Sanchez.

none_o

Organizzato dall’associazione “Quelli con Pescia nel Cuore”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Maria Rita Vita espone le sue opere nella Casa delle farfalle

27/2/2019 - 10:02

Maria Rita Vita torna alla Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” con “In the Garden”, quadri ed opera di design esposte allo Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle a Collodi (Pescia) dal 2 marzo al 30 maggio.


Dopo circa un anno dalla prima esposizione, il ritorno a Collodi dell’artista è stato fortemente volute dal presidente della Fondazione Collodi Pier Francesco Bernacchi a seguito del grande successo ottenuto dalla pittrice massese nel 2018. 
 
La mostra non tradisce il titolo “In the garden”, “Perché la maggioranza degli olii riportano a temi cari all’artista, la cui maniera astratta lascia trapelare originalmente ricordi della natura apuana sotto forma di elementi figurativi farfalle, fiori, terre smosse, monti marmiferi e mari specchiati, in un colorismo brillante che si inquadra senza soluzione di continuità  nella splendida cornice dei Giardini Garzoni” spiega Luisa Pavesio, già direttore degli Istituti Italiani di Cultura della Farnesina, che ancora una volta a cura la mostra di Maria Rita Vita, come le precedenti al Circolo degli Esteri di Roma, a Palazzo Robellini di Acqui, al Casinò di Sanremo ed al Museo Navale di Genova.
 
“Il concetto espositivo è di particolare innovazione, in linea con le ultime tendenze delle grandi Gallerie londinesi. Lo spazio ingresso della Fondazione e la sala espositiva che affaccia sui giardini appariranno trasformati in un giocoso e scenografico “show room”, dove accanto ai quadri compariranno in vetrina anche oggetti di design tratti dai quadri della Vita e realizzati, su istruzione dell’Artista, dai Maestri artigiani comaschi in edizione limitata e materiali di pregio. Da qui il sottotitolo della mostra “Art & Fashion Show Room” conclude Pavesio.
 
Correttamente inquadrata dalla critica, di Maria Rita Vita si sono occupati - fra gli altri - Lorenzo Canova, membro della Fondazione De Chirico e creatore di Aratro, Centro di Arte contemporanea dell’Università del Molise, Umberto Vattani, fondatore della collezione d’arte contemporanea della Farnesina e Federica Flore, curatrice delle mostre del Casinò di Sanremo - nell’Action Painting europeo, l’Artista presenta a Collodi i suoi lavori più recenti, dove la passione per le grandi tele giunge alla creazione di  figure totemiche, quasi delle preistallzioni, e a complessi trittici compositivi.
 
Il vernissage è in programma per venerdì 1 marzo alle ore 17. Dopo il saluto del presidente della Fondazione Collodi, Pier Francesco Bernacchi, ci sarà l’introduzione della curatrice Luisa Pavesio.


La serata sarà arricchita dalla presenza del violinista classico Alex León, diplomato al Paganini di Genova, concertista e compositore. Nuovamente accanto alla Vita la scrittrice Isabella Pileri, che presenterà il suo romanzo “Schegge di memoria” premio Rive Gauche (cover dal dipinto, pure in mostra a Collodi, “Il blu della speranza” della stessa Maria Rita Vita). La giallista genovese, alla vigilia della pubblicazione della sua quinta opera narrativa, trascinerà il pubblico presente in una Londra dickensiana di riti e misteri in cui il detective Baglioni dipana una trama che per introspezione sentimentale ha dato origine al nuovo genere letterario del rosenoir.   
 
Orari
dal 2  al 25 marzo dalle ore 9 alle ore 17,30;
dal 26 marzo al 30 maggio dalle ore 9 alle ore 19.

Fonte: Fondazione nazionale Carlo Collodi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: