Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:05 - 22/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

CALCIO A 8

È stata fissata al 7 giugno la data di partenza dell’edizione 2022 della Murialdo Cup – Memorial Silvano Sali, torneo amatoriale di calcio a 8 organizzato dal Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La caserma “Mazzino Mori” della guardia di finanza di Pistoia si abbellisce con tre opere d’arte.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il Gemelli è un segno maschile, cardinale e transitorio.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PONTE BUGGIANESE
Rifiuti, FdI: "I cittadini hanno diritto di sapere quanto pagheranno in bolletta senza apprenderlo dai social"

16/2/2019 - 9:37

A 2 mesi dall’entrata a regime della raccolta dei rifiuti porta a porta nel nostro comune, Fratelli d’Italia di Ponte Buggianese, approfittando della vena positiva del Sindaco Tesi che afferma di dare risposte precise e chiare ai cittadini su temi vari, ha alcuni quesiti da presentare all’Amministrazione Comunale per i quali chiede di conoscere una volta per tutte la reale situazione senza dover affidarsi agli interventi degli amministratori sui social networks.

Numerosi cittadini si sono rivolti a noi per avere chiarimenti su aspetti della raccolta rifiuti di cui, evidentemente, non hanno avuto spiegazioni soddisfacenti dal Comune; richieste che noi siamo ben lieti di girare al primo cittadino di Ponte Buggianese.

E allora Signor Sindaco, ci dica, con parole chiare e esaurienti: i cittadini che cosa devono fare adesso con l’olio vegetale esausto di origine domestica, visto che i contenitori distribuiti a suo tempo sono stati ritirati e nessuno ha ancora spiegato ai cittadini come si devono comportare? L’esito di avviso pubblico per l’attivazione di un servizio di raccolta e smaltimento degli olii vegetali esausti sul territorio comunale per il triennio 2016/2019 (in seguito alla determina di affidamento del servizio n. 147 del 13/10/2015) individua nella Fallani Spurghi S.r.l. di Prato la ditta aggiudicataria del servizio; nella bozza di convenzione allegata alla determina n. 127 del 9/9/2015 all’art. 2.3 si legge che “la ditta effettuerà il servizio oggetto della convenzione a titolo assolutamente gratuito, senza alcun onere economico sia per il Comune sia per le utenze domestiche e commerciali”.

Nella stessa bozza di convenzione l’art 5 – Premio per il Comune recita che “una volta a regime, la ditta riconoscerà all’Amministrazione Comunale un premio di euro xxx al kg sul rifiuto ritirato, così come dichiarato nell’offerta economica presentata in sede di gara, da corrispondere con cadenza annuale”. Premesso questo, ci aspettiamo che una Amministrazione che si definisce competente e attenta spieghi chiaramente il motivo dell’interruzione del servizio che ogni primo lunedì del mese fino all’avvio del sistema porta a porta permetteva alle famiglie di risolvere il problema di come smaltire l’olio vegetale esausto. Ma soprattutto, visto l’avvicinarsi dell’emissione delle fatture 2019, vorremmo sapere se questo possa significare il passaggio del servizio in questione ad Alia, causando un ulteriore aumento della TARI. O forse è legato all’introduzione dell’ecofurgone nei comuni limitrofi…. al posto del servizio di ritiro presso le abitazioni saranno i cittadini a dover conferire l’olio e altri rifiuti all’ecofurgone che sarà in tournée nei comuni vittime di Alia, rendendo così ancora più semplici le cose a chi lavora o alle persone anziane che quindi avranno sicuramente più difficoltà per provvedere allo smaltimento dell’olio.

E poi, signor Sindaco…. sia chiaro: quanto costerà ai Pontigiani, oltre l’aumento medio del 28% della TARI, il conferimento del residuo non differenziabile? Altri Comuni hanno detto pubblicamente che nella tariffa sono previsti un tot di ritiri, oltre i quali scatta un sovraprezzo per ciascun conferimento… Noi Pontigiani saremo più fortunati, come ad esempio gli abitanti di Chiesina Uzzanese ai quali sono stati garantiti dall’Amministrazione Comunale 52 ritiri annuali inclusi nella tariffa oppure ci toccherà ancora una volta mettere mano al portafoglio ?…. a Lei la risposta. Ma, per cortesia, che non sia affidata ai social networks o riservata soltanto ed esclusivamente ai vicini di casa: tutti i cittadini hanno diritto ad essere informati su questi argomenti che li toccano molto da vicino, oseremmo dire nel profondo della tasca. 

Sulla stampa locale è notizia di questi giorni che i delegati dei Comuni di Pistoia e di Serravalle Pistoiese, durante l’Assemblea dei 59 Sindaci dei Comuni facenti parte dell’ambito territoriale, hanno votato contro il piano ATO proposto per il corrente anno che prevede un aumento dei costi contenuto nel piano economico da cui deriva la tariffa rifiuti. Leggiamo che parte degli aumenti sarebbe dovuta all’incremento del costo dei servizi di base già previsto negli anni scorsi per il 2019 dopo la concessione ad Alia a seguito della gara per il gestore unico. Facciamo presente anche che ad Alia è stata concessa la possibilità di avvalersi per il 30% di subappalti per i servizi che eroga (o dovrebbe erogare): nel Comune di Ponte Buggianese operano ben 3 cooperative che svolgono il servizio di raccolta porta a porta e di trasporto container verso gli impianti di recupero/smaltimento di Alia.

 

E allora, Signor Sindaco, a domanda risponda: come si è espresso in tale Assemblea il Comune di Ponte Buggianese? Che cosa devono aspettarsi i cittadini di Ponte Buggianese quando troveranno nella cassetta della posta la fattura della TARI per il 2019?

Altra questione, altra domanda. In vari punti del Comune sono state posizionate le nuove campane per il vetro, molte sono posizionate in mezzo ai marciapiedi rendendo così praticamente impossibile il passaggio ad un disabile o ad una mamma con un passeggino. Tempo fa sull’argomento abbiamo pubblicato sulla stampa locale un articolo corredato di foto a cui il Sindaco non solo non ha dato alcuna risposta ma, purtroppo, a cui nemmeno ha fatto seguito alcuna azione di risistemazione (promessa sempre e solo sui social networks) delle campane in luoghi più adatti in cui la circolazione in sicurezza dei pedoni non sia ostacolata. Signor Sindaco, vuole cortesemente dirci chi ha deciso l’ubicazione delle campane sul territorio del nostro Comune? Che cosa ha intenzione di fare la Sua squadra (di cui non possiamo purtroppo fidarci) per risolvere questo problema sollevato da molti cittadini?

Durante il Consiglio Comunale del 29 dicembre 2018, la maggioranza si è auto-approvata una mozione per l’attivazione del numero di ritiro ingombranti gratuito dai cellulari affermando che sarebbe stata immediatamente inviata la richiesta ad Alia e ad ATO per dare eseguibilità a questa richiesta. Ringraziamo l’Amministrazione per questo atto, secondo noi dovuto, e nel contempo Signor Sindaco, può dire ai cittadini ai quali volete far sentire tutta la vostra vicinanza dopo quasi 2 mesi che fine ha fatto questa richiesta? Ad oggi è rimasta molto probabilmente inascoltata, visto che niente è cambiato.

Attendiamo fiduciosi le risposte che il Signor Sindaco vorrà fornirci insieme ai cittadini di Ponte Buggianese che hanno il sacrosanto diritto di sapere cosa e perché pagano a caro prezzo, cortesemente senza ulteriori sorprese recapitate insieme all’Uovo di Pasqua…. preferiamo il cioccolato agli aumenti ingiustificati della TARI.

Fratelli d’Italia Ponte Buggianese
Nadia Lupori

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/2/2019 - 11:04

AUTORE:
antipolitico pontigiano

Scusate per l'errore con la ripetizione di "cuore".
La frase giusta era:"Di quanto a cuore hanno dei problemi dei cittadini"

19/2/2019 - 17:01

AUTORE:
antipolitico pontigiano

Come era logico pensare, non c'è stata alcuna risposta da parte ne del sindaco, ne tantomeno dell'assessore!
Dimostrando di quanto a cuore hanno a cuore dei problemi dei cittadini!

18/2/2019 - 14:17

AUTORE:
Massimiliano

Un consiglio al concittadino che continua a firmarsi con lo pseudonimo Aziz. Parli pure in italiano visto che lo è, magari cerchi in futuro di fare interventi più interessanti e più appropriati. Le sue battute non fanno ridere proprio nessuno!

16/2/2019 - 13:53

AUTORE:
Marco

Bravissimi ottima opposizione con richieste precise e competenti indirizzate con precisione al diretto responsabile, ma sarà in grado di rispondere come richiesto? riuscirà ad scrivere in maniera comprensibile? e competente.......

16/2/2019 - 11:52

AUTORE:
AZIZ

Rispondere io da parte sindaco Tesi, Nadia Lupori tu avere bisogno di fare vacanza, consiglio settimana bianca oppure venire da noi in Marocco al caldo dove verrai trattata nel miglior modo possibile, tua famiglia ben accolta. Non fare come PD, fai lavorare in pace sig.Sindaco senza troppe pressioni addosso. Per 5 anni nostro paese Ponte Buggianese vive benissimo.