Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:05 - 21/5/2019
  • 408 utenti online
  • 24171 visite ieri
  • [protetta]

Mi permetto uscire leggermente fuori dal tema ACQUE ed entrare sulla Sua giusta osservazione del relativo referendum. In Italia questo istituto è quanto di più falso possa esistere. Sono innumerevoli .....
IPPICA

Domenica pomeriggio di belle corse all’Ippodromo Snai Sesana, con i tre anni che avevano a disposizione le due monete piu’ ricche della riunione. 

BOCCE

Sugli scudi la bocciofila Montecatini Avis.

RALLY

I lucchesi Luca Pierotti e Manuela Milli, alla loro seconda occasione a bordo della Skoda Fabia R5, sono i vincitori del 35° Rally della Valdinievole.

CALCIO

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il 7° “Don Giuseppe Giaccone-Silvano Sali”, torneo di calcio a 7 organizzato dal Gsd Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

NUOTO

Grazie alle 36 medaglie conquistate (12 ori, 17 argenti, 7 bronzi) la squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si aggiudica il 38° trofeo "Torre Pendente", al quale hanno partecipato 15 compagini toscane e una di Ferrara.

CALCIO

Il Chiesina 2010 si aggiudica per la seconda stagione consecutiva la coppa di Lega Aics Lucca di calcio a 11.

CICLISMO

Sabato 18 maggio arriva a Ponte Buggianese, nel cuore della Valdinievole, nel ciclodromo "Alfredo Martini" la Criterium a scatto fisso.

SPORT

A Chiesina Uzzanese: Istituto Don Milani e palestra Benedetti intesa perfetta per “Scuola & sport”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo best-seller di Clara Sanchez.

none_o

Organizzato dall’associazione “Quelli con Pescia nel Cuore”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Accordo Comune-UniSalute per polizza assicurativa per vittime di furti, scippi e rapine

12/2/2019 - 13:52

BUGGIANO - È già attiva da quasi un mese ma è stata presentata ufficialmente solo questa mattina in una conferenza stampa che si è tenuta nella sala consiliare del Comune. È la nuova polizza assicurativa stipulata dall’amministrazione con UniSalute, divisione del gruppo UniPol Sai, per l’assistenza gratuita a tutti i residenti del comune di Buggiano vittime di furti, scippi e rapine.

 

La polizza, che comprende tre aree di intervento (assistenza all’abitazione, alla persona e consulenza telefonica), si propone come strumento in aiuto al cittadino con la copertura di tutti quelle spese scaturite da eventi spiacevoli come appunto furti, scippi e rapine.

 

Per quanto riguarda l’assistenza all’abitazione, ad esempio, la polizza comprende l’invio di un tecnico (fabbro, falegname, eletrercista, idraulico) per interventi urgenti dovuti allo scasso. UniSalute tiene a proprio carico le spese fino a un massimo di 5 ore e fino a una spesa massima di 500€ a evento. Non solo: è compreso anche l’invio di una guardia giurata, fino a un massimo di 10 ore di piantonamento consecutivo, per sorvegliare le abitazioni in attesa dell’arrivo degli artigiani per le riparazioni; vengono coperte le spese per il rinnovo dei documenti in caso di furto, l’invio di una collaboratrice domestica qualora ci sia la necessità di sistemare l’abitazione, le spese di albergo per tutta la famiglia, fino ad un massimo di 300€, se l’abitazione risulta inagibile.

 

Per quanto riguarda l’assistenza alla persona, la polizza garantisce l’invio di un medico entro le 24 dall’evento, di un infermiere o fisioterapista a domicilio a seguito di ricoveri e fratture gravi, addirittura anche l’invio di uno psicologo, in accordo con la vittima, per la gestione delle emergenze.

 

“È un aiuto che l’amministrazione vuole dare ai cittadini in caso si verifichino questi spiacevoli eventi - spiega il sindaco Andrea Taddei - ne sono personalmente venuto a conoscenza qualche mese fa tramite un contatto in un comune del Nord Italia che aveva attivato questa speciale assicurazione. Gli uffici si sono subito attivati e grazie al nostro broker di riferimento, Assiteca, abbiamo studiato la polizza adattandola alle nostre esigenze. I cittadini non devono pagare nulla e al comune costa un cifra irrisoria, poco più di 4mila euro all’anno, di fatto 1,20€ a nucleo familiare. La ritengo un’iniziatriva innovativa, probabilmente unica nella nostra regione. So già che alcune amministrazioni della Valdinievole si stanno attrezzando per attivarla sul proprio territorio, ma ovviamente si spera sempre che non ci sia mai bisogno di usufruirne”.

Fonte: Comune Buggiano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/2/2019 - 23:53

AUTORE:
Antonio V.

Lodevole iniziativa? Non è affatto una lodevole iniziativa spendere soldi pubblici per rimborsare con qualche euro i cittadini derubati. A me pare solo un modo per lavarsi la coscienza davanti al grave fallimento della politica di questi ultimi decenni.
Non è certo colpa del sindaco, ma sarebbe stato molto meglio che quei quattromila euro li spendesse per recarsi (insieme agli altri sindaci della Valdinievole) a Roma e piantonarsi davanti ai Palazzi del potere fino a che non avessero ottenuto un incremento delle nostre forze di polizia. Sono anni che vengono promessi rinforzi (sia da destra che da sinistra).
Non è difficile da capire: solamente con un efficace controllo del territorio è possibile diminuire questi odiosi reati. Per fare ciò, occorrono uomini e mezzi. Non ci sono altri rimedi. Quando ti entrano in casa di notte, o ti portano via oggetti dal valore affettivo, nulla ti può più ripagare del danno subito...
Spero vivamente che il mio sindaco non stipuli mai una polizza simile.
Saluti

13/2/2019 - 19:34

AUTORE:
Morris

Invece di combattere i criminali arrestandoli e metterli in galera si fanno le polizze. È un incentivo ad andare a rubare al Borgo...geniali

13/2/2019 - 18:42

AUTORE:
simo

Lodevole l' iniziativa del comune di Buggiano, ma più che un assicurazione e un risarcimento per chi subisce furti sarebbe meglio che chi li compie fosse messo in galera(una volta preso) e ci stesse con la certezza della pena.

13/2/2019 - 10:24

AUTORE:
elda

speriamo sia di esempio per altri comuni della Valdinievole