Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:04 - 18/4/2019
  • 564 utenti online
  • 24526 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

NUOTO

Domenica 14 aprile alle ore 20 avrà luogo, presso la piscina “F. Marchi” di Pescia, la 2^ edizione della Maratona di nuoto, dalle ore 8 alle ore 20.

none_o

Una mostra intesa come viaggio, dove chi osserva assume il ruolo del viaggiatore.

none_o

Inaugurata nelle suggestive sale di Palazzo Pretorio a Buggiano Castello la mostra “Il giardino dell’atelier”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Nel 2018 soccorse 188 persone al giorno dalla centrale operativa Asl Pistoia-Empoli

12/2/2019 - 11:35

Nel 2018 sono stati 148.167 gli interventi della centrale operativa del 118 Firenze e Prato e 71.112 quelli della centrale Pistoia e Empoli, rispettivamente per un totale di 171.903 e 89.397 missioni operate, ovvero i mezzi di soccorso che sono stati inviati sul territorio. Dalle due centrali operative di soccorso dell’Azienda, vengono decise e gestite tutte le missioni relative alle quattro aree territoriali di competenza (circa 1.500.000 di abitanti).


A fronte delle 253.233 chiamate ricevute nel 2018 dalla centrale di Firenze e Prato, con una media giornaliera di 694, ogni giorno sullo stesso territorio, sono stati soccorsi circa 459 pazienti (per un totale annuale di 167.452) e per 471 volte un mezzo per l’emergenza-urgenza è stato inviato sul territorio per un soccorso.


Per quanto riguarda la centrale operativa di Pistoia e Empoli le chiamate complessive sono state 105.299 per una media giornaliera di 288, mentre ogni giorno sono stati soccorsi 188 pazienti (per un totale di 68.846) e per 245 volte un mezzo è uscito per prestare soccorso.


Le due centrali operative svolgono un ruolo strategico per il trasporto nei pronto soccorso dei diversi presidi ospedalieri: sia in quella di Firenze e Prato, diretta dalla  Lucia De Vito, che ha sede al Palagi e quella di Pistoia e Empoli, diretta da Piero Paolini, che si trova all’interno del vecchio ospedale del Ceppo arrivano tutte le chiamate di soccorso che attivano le missioni attraverso vari mezzi tra cui auto mediche, ambulanze di primo soccorso, con medico o personale infermieristico a bordo. La centrale operativa di Firenze e Prato è anche sede della centrale unica di riferimento del servizio di elisoccorso per la Regione Toscana. La centrale operativa di Pistoia  e Empoli ha invece la duplice funzione di Sala operativa regionale per le maxiemergenze e di Cross (Centrale remota per le operazioni di soccorso sanitario).

I servizi di soccorso per gradi di urgenza 
Per la centrale 118 Firenze e Prato su 148.167 interventi (cioè i casi che corrispondono almeno al soccorso di un paziente), le missioni con codice rosso, ovvero in pericolo di vita sono state 25111, 74521 quelle con codice giallo (per situazioni di elevata criticità), quelle con codice verde, situazioni, cioè, di minore gravità, 41177. Solo 7358 delle missioni sono state attivate con codice bianco.
Per la centrale di Pistoia e Empoli su 71112 interventi, i codici rossi sono stati 16204, i gialli 48773, i verdi 27796 e i bianchi 12526.
 
Altri dati
Nel caso della centrale Firenze e Prato le missioni si sono concluse nel 73,47% con il trasporto in Pronto Soccorso, mentre per la centrale di  Pistoia e Empoli il trasporto in ospedale le missioni concluse sono state 44.447. Diversamente la missione si è conclusa con il trattamento sul posto o è stata annullata. Nel 2018 riguardo alle patologie presunte al momento della chiamata per la centrale di Firenze e Prato quella traumatica è risultata essere la più ricorrente (24,4 %), seguita dalla neurologica (20,4%) e dalla cardiocircolatoria (14,6%), diversamente per il 118 di Pistoia ed Empoli la patologia cardiocircolatoria risulta essere stata la maggiore (26.888 casi), seguita da quella traumatica (21.157 casi).   

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: