Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:02 - 16/2/2019
  • 819 utenti online
  • 34040 visite ieri
  • [protetta]

Mi consenta di entrare nella discussione fra lei ed il signor Il Democratico, anche se solo come semplice appassionato di Storia. La filosofia comunista, enunciata da Carlo Marx, trovò la sua prima .....
CALCIO

Domenica alle ore 15 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la gara tra viola e azzurri, valida per la ventunesima giornata del Campionato di Promozione.

VOLLEY

Dopo due sconfitte consecutive, comunque messe in preventivo contro la prima e la seconda del girone A, la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano vuole tornare a vincere contro la Pallavolo Valdiserchio.

CALCIO E BASKET

Folta presenza di stampa e pubblico per la conferenza stampa di presentazione della cena congiunta con il Montecatini Terme Basketball in favore dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Podismo
VOLLEY

Arriva alla quindicesima giornata la prima sconfitta piena sul parquet di casa del PalaCardelli per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. Montebianco Pieve a Nievole vince 3-0.

BOCCE

Si è concluso con la indiscutibile vittoria della collaudata coppia Matteo Franci e Fabio Matalucci della Montecatini Avis il 25°Trofeo Città di Monsummano Terme.

BASKET

Incontro di cartello nel bunker di Calcinaia dove i ciabattini fanno visita alla formazione di coach Giuntoli.

BOCCE

Ottima prestazione della Bocciofila Pieve a Nievole che, sulle sue corsie nel pomeriggio di sabato, passa i due turni eliminando sia la Monsummanese che la Migliarina di Viareggio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Charlotte Link.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Robert Galbraith.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PIEVE A NIEVOLE
Fratres, nel 2018 "sfondato" il muro delle 700 donazioni di sangue

8/2/2019 - 10:28

Ormai lasciato alle spalle il 2018 è tempo di analisi sull’attività del gruppo Fratres di Pieve a Nievole e con grande soddisfazione, manifestata in occasione della prima seduta del consiglio direttivo da parte del presidente Salvatore Parrillo e di tutti i consiglieri e collaboratori, che l’anno 2018 si è chiuso con un buon incremento del numero delle donazione a confronto di quello che era accaduto nel 2017; infatti nel 2018, grazie al costante impegno di tutti i donatori, le donazioni hanno superato le 700 unità, ben 728 donazione tra sangue e plasma.

 

Altro dato importante, sottolinea nuovamente il presidente Parrillo, è il rapporto e la vicinanza che il gruppo ha da sempre verso i giovani, infatti nel 2018 si sono iscritti ben 31 nuovi donatori che con passione e alto senso di altruismo hanno già iniziato la loro attività di donatori.

 

Entro la fine del mese di febbraio ed esattamente martedi 26, è stata convocata l’assemblea annuale, che quest’anno, nella prima sessione ordinaria avrà l’approvazione del rendiconto consuntivo dell’anno 2018 e di quello preventivo per l’anno 2019’; oltre a ciò nella sessione straordinaria quest’anno vi sarà l’approvazione dello statuto del gruppo in funzione dell’adeguamento al Codice del terzo settore.

 

L’assemblea come consuetudine si terrà in seconda convocazione alle ore 21.30 presso i locali della Misericordia, dove da sempre è la sede del gruppo Fratres. Ad aprire i lavori assembleari sarà il presidente Parrillo che relazionerà sull’attività svolta nell’anno 2018, soffermandosi soprattutto sul bel risultato del numero delle donazioni ed illustrando  le attività che sono già in programma e in cantiere per l’anno in corso, soprattutto l’annuale “Festa del donatore”. Tutte attività che verranno svolte saranno in funzione a diffondere nella società l’importanza della donazione del sangue e del plasma e l’alto valore di questo gesto così semplice ma di vitale necessità per tutti coloro che hanno bisogno di particolari cure e per la realizzazione dei farmaci salvavita. 

Fonte: Fratres
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: