Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:04 - 20/4/2019
  • 654 utenti online
  • 27566 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
VALDINIEVOLE
Tari, Confcommercio: "Serve omogeneità tra le varie zone della Valdinievole"

6/2/2019 - 11:37

Occhi puntati sulla Tari in Valdinievole. Servono più omogeneità fra le aree e meccanismi che introducono riduzioni sulla tariffa le imprese. Da un’analisi fatta da Confcommercio, in vista dell’approvazione dei bilanci annuali da parte delle amministrazioni comunali, risulta evidente come aziende appartenenti alla stessa categoria e operanti in comuni limitrofi simili per popolazione e, talvolta, per modalità di smaltimento dei rifiuti, arrivino a pagare cifre sostanzialmente diverse.
 
Un dato che accende l’attenzione dell’associazione sulla necessità di uniformare i parametri di determinazione delle tariffe sulla base di un reale corrispettivo fra il valore pagato e il servizio erogato dagli enti.
 
"Questo però non basta a sostenere le imprese. Non è infatti una novità che la Tari continui a gravare nelle tasche delle attività e che negli ultimi anni in Valdinievole è andata incontro a cospicui aumenti.
 
Sono numerose le realtà che fra il 2017 e il 2018 si sono trovate in bolletta aumenti del 20% dovuti – almeno in parte – all’introduzione della raccolta porta a porta che dallo scorso 3 Dicembre interessano sei comuni dell’area. Si tratta di incrementi che non lasciano indifferenti le imprese già duramente provate da un quadro economico ancora complesso. 
 
A questo proposito, proprio negli ultimi giorni, si è parlato di possibili margini di riduzione – dallo 0,7 al 2% – delle tariffe già a partire dal 2019 a causa di una sovrastima fatta da Alia sull’investimento da dedicare al servizio porta a porta. 
 
È però indispensabile – prosegue Confcommercio nella propria nota – guardare all’applicazione di incentivi concreti per le aziende che possano almeno in parte riequilibrare l’impennata subita dalla tariffa. 
 
Come? Prima di tutto valutando soluzioni che prevedano il coinvolgimento attivo delle aziende nei processi di raccolta e gestione dei rifiuti, in modo da poter introdurre delle riduzioni per chi adotta comportamenti virtuosi, per chi favorisce lo smaltimento dei rifiuti differenziati o per quelle aziende che hanno sede operativa in zone particolari all’interno del comune.
 
Il sostegno all’economia locale non può prescindere da un alleggerimento delle imposte in capo alle imprese: solo così  si può cominciare a guardare con fiducia a una crescita dell’intero territorio".

Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: