Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:04 - 18/4/2019
  • 619 utenti online
  • 24526 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

NUOTO

Domenica 14 aprile alle ore 20 avrà luogo, presso la piscina “F. Marchi” di Pescia, la 2^ edizione della Maratona di nuoto, dalle ore 8 alle ore 20.

none_o

Una mostra intesa come viaggio, dove chi osserva assume il ruolo del viaggiatore.

none_o

Inaugurata nelle suggestive sale di Palazzo Pretorio a Buggiano Castello la mostra “Il giardino dell’atelier”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
VALDINIEVOLE
Zipoli (Volpoca): "Tolta possibilità di cacciare in Padule in questo periodo, ci sono cacciatori di serie A e B"

4/2/2019 - 9:09

Pubblichiamo una lettera aperta di Patrizio Zipoli, presidente del'associazione Volpoca. 

 

"Si chiude un amara stagione per i cacciatori del Padule di Fucecchio, ultimo meta’ del mese della stagione senza la possibilita’ di cacciare le 2 principali anatre del nostro Padule (Alzavola e Germano) a causa della sentenza del Consiglio di Stato riguardante le preaperture in Regione Toscana, che ha visto toglierci un sacrosanto diritto in quanto come tutti sanno in Padule essendo Zps non e’ stata effettuata nessuna preapertura nell’ormai passato mese di settembre.


Sia la politica che gli addetti preposti dell’ufficio caccia, hanno preferito fare come Ponzio Pilato, privare tutti i cacciatori toscani dell’Isola d’Elba e di tutte le Zps della Regione di un sacrosanto ribadisco diritto, soltanto per non avere avuto il coraggio di apporre una firma su un documento chiarificatore che sarebbe stato sicuramente legittimo.


Ma veniamo al paradosso: negli stessi giorni la Regione Toscana, con gli stessi soggetti sopra citati, approva il nuovo piano di contenimento del cinghiale nelle aree non vocate, come il Padule ad esempio, nel quale avvalendosi solo del parere Ispra, disattende la legge nazionale 157/92 consentendo a tutti i cacciatori abilitati (non ai soli proprietari e conduttori di fondi) l’abbattimento (e in altre regioni come la Lombardia sono stati denunciati penalmente per questo), e addirittura consentendo il foraggiamento nonostante esista un'altra legge nazionale che lo vieta in tutto il territorio nazionale.


Mi chiedo quindi come siano possibili questi atteggiamenti, quasi come esistano categorie diverse di cacciatori, e come sia possibile che un parere Ispra possa superare una legge del Parlamento, e inoltre le nostre associazioni di categoria “tutte”, si limitano sempre a semplici lettere di protesta che lasciano solo il tempo che trovano, forse sotto sotto sono d’accordo con questi signori nel penalizzare qualcuno senza motivo e privilegiarne altri, temo che non ci resti che prendere atto di questa oggettiva verita’, sappiamo tutti i soldi che girano alla voce “cinghiale” nella nostra regione, ma la caccia dovrebbe essere un'altra cosa.


E anche le associazioni animaliste e ambientaliste, con le loro guardie giurate, tanto presenti sul Padule fino a ieri, e sempre pronti a infamare o verbalizzare un vecchio cacciatore che non ha segnato una preda sul tesserino, magari uno storno, possibile che da oggi parte un prelievo di selvaggina illegale, in quanto compiuto da soggetti che non hanno la titolarieta’ per farlo, e che foraggiano prede disattendendo una legge nazionale. E visto che sono sempre pronti a fare ricorsi su ricorsi contro i calendari venatori, come e’ possibile che adesso facciano finta di niente?Anche in questo caso credo di avere la risposta, esistono animali di serie A e di serie B, proprio come i cacciatori, altrimenti non si spiega questo immobilismo da parte di chi in altre situazioni e per altre specie ha comportamenti di tutt’altro tenore.   Per finire la politica di opposizione in particolar modo regionale, ma dov’e’, o meglio si tollera tutto? Ai posteri l’ardua sentenza".

Fonte: Associazione Volpoca
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/2/2019 - 13:45

AUTORE:
Massimo

Le leggi per gli interessi personali caro Zipoli non le rispetta piu' nessuno e chi dovrebbe farle rispettare non esiste,questa e' l'Italia di oggi.