Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:02 - 16/2/2019
  • 658 utenti online
  • 34040 visite ieri
  • [protetta]

Mi consenta di entrare nella discussione fra lei ed il signor Il Democratico, anche se solo come semplice appassionato di Storia. La filosofia comunista, enunciata da Carlo Marx, trovò la sua prima .....
CALCIO

Domenica alle ore 15 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la gara tra viola e azzurri, valida per la ventunesima giornata del Campionato di Promozione.

VOLLEY

Dopo due sconfitte consecutive, comunque messe in preventivo contro la prima e la seconda del girone A, la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano vuole tornare a vincere contro la Pallavolo Valdiserchio.

CALCIO E BASKET

Folta presenza di stampa e pubblico per la conferenza stampa di presentazione della cena congiunta con il Montecatini Terme Basketball in favore dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Podismo
VOLLEY

Arriva alla quindicesima giornata la prima sconfitta piena sul parquet di casa del PalaCardelli per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. Montebianco Pieve a Nievole vince 3-0.

BOCCE

Si è concluso con la indiscutibile vittoria della collaudata coppia Matteo Franci e Fabio Matalucci della Montecatini Avis il 25°Trofeo Città di Monsummano Terme.

BASKET

Incontro di cartello nel bunker di Calcinaia dove i ciabattini fanno visita alla formazione di coach Giuntoli.

BOCCE

Ottima prestazione della Bocciofila Pieve a Nievole che, sulle sue corsie nel pomeriggio di sabato, passa i due turni eliminando sia la Monsummanese che la Migliarina di Viareggio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Charlotte Link.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Robert Galbraith.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Parole e musica per rivivere l'orrore della shoah: studenti del Ferrucci protagonisti

28/1/2019 - 12:48

LARCIANO - Hanno ascoltato in solenne silenzio la lettura delle pagine di “Se questo è un uomo” di Primo Levi, accompagnate dal clarinetto e della fisarmonica della tradizione ebraica. I protagonisti delle celebrazioni per la “Giornata della memoria” sono stati i ragazzi dell’istituto “Ferrucci”, che hanno partecipato all’incontro per ricordare la shoah insieme alla compagnia teatrale “Klezmer Project”.

Parole e musica per rivivere l’orrore che portò al massacro di sei milioni di persone di origine ebraica, molte delle quali anche italiane, deportate nei campi di concentramento, private di ogni libertà e costrette a condizioni di vita inumane. Il libro ha raccontato ai ragazzi l'incubo di Levi dal primo momento nel lager di Auschwitz fino alla liberazione. Nel mese di febbraio, nel corso del progetto “Educare alla pace”, gli studenti saranno accompagnati nei luoghi raccontati dallo scrittore, in modo da prendere coscienza di quanto è stato perché non torni mai più.

Il vicesindaco Fabrizio Falasca, intervenendo a fine spettacolo, ha ricordato che la storia può ripetersi e che “il nazionalsocialismo fu votato dal popolo”. Dunque ha rivolto un appello commosso ai giovanissimi: “Mantenete sempre la vostra curiosità e la forza di guardare oltre in modo critico: solo così si diventa cittadini consapevoli”. 

“Occorre passare il testimone alle nuove generazioni - ha ribadito la sindaca Lisa Amidei - c’è il rischio che queste tragedie, incomprensibile e folli, vengano dimenticate o banalizzate”. Hanno preso la parola anche i rappresentanti dei ragazzi, che hanno confermato l’impegno per continuare a tramandare il ricordo di questo dramma.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: