Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:04 - 18/4/2019
  • 537 utenti online
  • 24526 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

NUOTO

Domenica 14 aprile alle ore 20 avrà luogo, presso la piscina “F. Marchi” di Pescia, la 2^ edizione della Maratona di nuoto, dalle ore 8 alle ore 20.

none_o

Una mostra intesa come viaggio, dove chi osserva assume il ruolo del viaggiatore.

none_o

Inaugurata nelle suggestive sale di Palazzo Pretorio a Buggiano Castello la mostra “Il giardino dell’atelier”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Tassa di soggiorno, Assohotel: "Inaccettabili sanzioni per albergatori decise dal Comune"

25/1/2019 - 14:18

MONTECATINI - In questi giorni il Comune di Montecatini sta notificando a molti alberghi una sanzione per il tardivo pagamento dell’imposta di soggiorno. Assohotel Confesercenti ritiene necessario specificare cosa si intende per “tardivo pagamento” e quali sono le problematiche a esso collegate. 
 
"Al di là di ingiustificati ritardi di “lungo termine”, ci preme segnalare due casi particolari: il pagamento da parte dell’albergatore è avvenuto regolarmente entro il 15 del mese in cui va effettuato il versamento dell’imposta, ma la valuta del bonifico del beneficiario (Comune di Montecatini) è stata conteggiata il giorno 16. Questo ha fatto scattare la notifica della sanzione. Ci teniamo a specificare che secondo l’articolo 7 del regolamento comunale il pagamento dell’imposta deve avvenire entro il quindicesimo giorno dalla fine del trimestre. Ma stiamo parlando di effettivi versamenti e non di date riferite alla valuta. Riteniamo pertanto assurdo comminare per questo una sanzione.
 
Nella seconda casistica (anche questa purtroppo riscontrata concretamente) il pagamento è avvenuto con soli uno o due giorni di ritardo rispetto alla data specificata nel regolamento. In questo caso riteniamo che si tratti di un eccesso di zelo da parte degli uffici comunali. 
 
Abbiamo chiesto all’amministrazione di modificare in tempi brevissimi il regolamento, ma a oggi dobbiamo risolvere il problema per le strutture che – come abbiamo appena visto - hanno commesso solo l’errore di pagare con pochi giorni di ritardo o addirittura nei tempi previsti ma con una valuta in “ritardo” per il beneficiario. 
 
Queste sanzioni non sono accettabili dalla nostra associazione e non vogliamo nuovamente perderci in argomenti di cui si è a lungo discusso, come la compilazione del modello 21 (che contiene il riepilogo di quanto versato l’anno precedente in tassa di soggiorno), in realtà un ulteriore lavoro a carico dell’albergatore e per il quale il Comune di Firenze ha invece esonerato le strutture ricettive, visto che è già in possesso di tutti i dati necessari. Ci chiediamo come mai, oltre a dover provvedere ad adempimenti più gravosi rispetto ad altri comuni, non ci sia almeno un minimo di tolleranza da parte degli uffici preposti".

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/1/2019 - 23:46

AUTORE:
Marco

Non capisco, Un esenzione speciale per cosa? ... se uno crede di essere vittima di uno sbaglio, basta rivolgersi alle sedi istituzionali preposte a questo,ma poi è cosa giusta ascoltare le versioni di entrambi! La legge è uguale per tutti

26/1/2019 - 19:29

AUTORE:
Edo

Il termine di pagamento di un'imposta o di una sanzione è determinato dal giorno di accredito e non dal giorno del versamento, e manifestare stupore per le sanzioni pervenute evidenzia l'approssimazione della il livello della classe imprenditoriale ricettiva cittadina.
E poi ci chiediamo il perché in città vengono solo turisti low cost.

25/1/2019 - 17:57

AUTORE:
Beppe

Ma se un qualsiasi cittadino paga in ritardo una tassa o si dimentica di versare alcuni contributi in tempo, lo stato lo grazia o si becca una multa? Gli albergatori sono normali cittadini o una classe privilegiata? Son finiti i tempi della puppa....