Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:08 - 05/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ohhh zorrino , ma non vai un po'in ferie ?
Magari in montagna per vedere se con l'aria fresca tu rigeneri un po'?
IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Apre mostra "The best" al Moca (con un inedito del 600)

18/1/2019 - 17:53

MONTECATINI - Il pezzo forte della mostra, che verrà inaugurata domenica alle ore 16 al Moca, è un quadro che rischiava di essere dimenticato per sempre. L’opera risale al Seicento ed è stata ritrovata, in modo quasi casuale, nella cappella dove sorgerà il nuovo commissariato di Polizia in viale Adua. Durante i lavori di costruzione, è tornato a galla questo ritratto di San Girolamo penitente e attribuito alla scuola del Cigoli, pittore toscano dell’epoca. Si tratta di un olio su tela, restaurato con massima attenzione e restituito al pubblico. 

“È affascinante per alcuni particolari - ha spiegato l’assessore Bruno Ialuna - come il cappello rosso che si potrebbe prendere dalla tela e mettere in testa, tanto è reale. E poi il bellissimo leone che ricordo un episodio leggendario della vita del Santo: questi avrebbe tolto una spina dalla zampa dell’animale, che poi gli sarebbe rimasto accanto ovunque in segno di eterna gratitudine”.

Il dipinto non è l’unica novità della galleria civica inaugurata nel 2012. La rassegna “Moca the best” raccoglie tutto il meglio della collezione, passando attraverso quattro sale a tema diverso: la prima è dedicata alla scultura e al disegno, la seconda alla fotografia, la terza alle opere legate al territorio e alla street art, l’ultima alla celebre tela di Joan Mirò “Donna avvolta in un volo d’uccelli”. 

Nel settore dedicato alla fotografia, sono esposte le immagini scattate nella sua stanza dalla palestinese Nidaa Badwan per protestare contro le violenze subite da Hamas e già ospite di Montecatini Terme con una mostra nel 2015. Tra gli altri saranno esposti anche i lavori di Rocco Normanno, Aleandro Roncarà, Antonio Possenti e Banksy, uno degli artisti contemporanei più apprezzati al mondo. 

“L’accostamento fra le opere del Seicento e quelle di Banksy - ha concluso Ialuna - non è affatto casuale. Ci ricorda che l’arte ha sempre unito etnie e culture diverse e che, al di là delle apparenze, ciò che conta davvero è creare relazioni e provare emozioni”.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: