Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:02 - 16/2/2019
  • 586 utenti online
  • 34040 visite ieri
  • [protetta]

Mi consenta di entrare nella discussione fra lei ed il signor Il Democratico, anche se solo come semplice appassionato di Storia. La filosofia comunista, enunciata da Carlo Marx, trovò la sua prima .....
CALCIO

Domenica alle ore 15 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la gara tra viola e azzurri, valida per la ventunesima giornata del Campionato di Promozione.

VOLLEY

Dopo due sconfitte consecutive, comunque messe in preventivo contro la prima e la seconda del girone A, la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano vuole tornare a vincere contro la Pallavolo Valdiserchio.

CALCIO E BASKET

Folta presenza di stampa e pubblico per la conferenza stampa di presentazione della cena congiunta con il Montecatini Terme Basketball in favore dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Podismo
VOLLEY

Arriva alla quindicesima giornata la prima sconfitta piena sul parquet di casa del PalaCardelli per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. Montebianco Pieve a Nievole vince 3-0.

BOCCE

Si è concluso con la indiscutibile vittoria della collaudata coppia Matteo Franci e Fabio Matalucci della Montecatini Avis il 25°Trofeo Città di Monsummano Terme.

BASKET

Incontro di cartello nel bunker di Calcinaia dove i ciabattini fanno visita alla formazione di coach Giuntoli.

BOCCE

Ottima prestazione della Bocciofila Pieve a Nievole che, sulle sue corsie nel pomeriggio di sabato, passa i due turni eliminando sia la Monsummanese che la Migliarina di Viareggio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Robert Galbraith.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori di Montecatini è dedicata a un libro di Heddi Goodrich.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Manca numero legale e salta consiglio, M5S: "Il Pd affonda e trascina con sé la sindaca"

16/1/2019 - 10:15

PIEVE A NIEVOLE - Il Movimento 5 Stelle interviene dopo l'ultimo consiglio comunale.

 

"Maggioranza non autosufficiente: a memoria dei presenti è la prima volta che succede. Nel consiglio comunale di martedì è mancato il numero legale. Vari membri della maggioranza hanno evidentemente deciso di non partecipare a questa seduta.


Chiacchiere a zero, la disfatta politica è sul tavolo; la sindaca Gilda Diolaiuti è sotto scacco, ostaggio delle correnti che la sostenevano e di chissacchì, del suo partito che affonda, la trascina con sé. Tra gli assenti il vicesindaco Salvatore Parrillo e i consiglieri Bruno Maccioni e Giuseppe Mezzatesta.


Le fazioni del Partito Democratico considerano evidentemente più importanti le loro diatribe interne che il corretto svolgimento della vita istituzionale. Così tutti i consiglieri delle opposizioni, compresi i due del Movimento 5 Stelle Pietro Dezio e Roberto Pantani (in foto), hanno deciso di rendere evidente la mancata autosufficienza della maggioranza di centrosinistra.


Seduta in alto mare, è stata quindi necessario rimandarla alla seconda convocazione da parte della presidente del consiglio comunale, Loredana Terranova, anche lei disorientata tra le onde".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/1/2019 - 21:19

AUTORE:
Pietro

Sarò sintetico. La sindaca Gilda Diolaiuti è alla frutta, ormai è evidente!!!

17/1/2019 - 14:35

AUTORE:
Luigi

Sono rammaricato per avere contribuito a lasciare nelle mani sbagliate l'amministrazione del nostro Comune.Vanno avanti con le sole chiacchiere, abbiamo perso 5 anni e siamo diventati il paese Cenerentola della Valdinievole

17/1/2019 - 7:01

AUTORE:
Paolo

Da sempre uomo di sinistra, già consigliere sono disgustato da come viene amministrata Pieve a Nievole. Alle prossime elezioni comunali preferisco starmene a casa.

17/1/2019 - 3:12

AUTORE:
Massimo

Si sente il bisogno di cambiare aria a Pieve a Nievole.
La sindaca passerà alla storia per la totale sordità verso i suoi cittadini e la mancanza di confronto con le opposizioni, le categorie e i comitati.
Il punto più basso lo ha toccato con la gestione del raddoppio ferroviario.
Il risultato sarà una muraglia simile a quella cinese che dividerà il paese, proprio nel mezzo del centro urbano. Un vero pugno nell'occhio per abitanti e visitatori.
Basteranno le festicciole paesane a farle ritrovare i consensi perduti ?

17/1/2019 - 0:02

AUTORE:
massimiliano russo russo

Intervengo solo per precisare che il vicesindaco Parrillo è un indipendente e il consigliere Giuseppe Mezzatesta non è in quota PD essendo eletto in un movimento civico in coalizione!dunque nessuna diatriba politica interna ad un partito che niente a che fare con i 2 nominativi citati!

16/1/2019 - 15:48

AUTORE:
Daniela

Speriamo che il PD candidi ancora questa Gilda Diolaiuti forse dopo 70 anni finirà l'egemonia della sinistra a Pieve a Nievole

16/1/2019 - 13:42

AUTORE:
Mariangela

Delle sorti di Pieve a questa inconcludente maggioranza del PD non importa un bel niente.Solo liti per il potere.Ma basterà per superare lo scoglio delle prossime elezioni?

16/1/2019 - 10:42

AUTORE:
Mario Suzzi Capogruppo CDX

Tre consiglieri di maggioranza assenti, tra i quali anche il vicesindaco Salvatore Parrillo, danno il via alle lotte interne al PD in vista delle prossime elezioni amministrative comunali di maggio 2019. Negli ultimi 20 anni mai era accaduto che fosse rinviato un Consiglio comunale perché la maggioranza non garantiva il numero legale dei componenti il consiglio.Un altro episodio che evidenzia la totale inadeguatezza di questa giunta targata Gilda Diolaiuti.