Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:04 - 23/4/2019
  • 357 utenti online
  • 25154 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PONTE BUGGIANESE
Termovalorizzazione Selvapiana, il centrodestra attacca: "Dal sindaco troppi silenzi, altro che avvenimenti epocali"

12/1/2019 - 14:22

Comunicato stampa a cura del Centrodestra di Ponte Buggianese: "Sorpresa di fine anno sulla TARI a Ponte Buggianese, ma non è quella dei fantomatici sconti fino al 9% per ISEE fino a 45.000 euro, in quel caso l'avrebbe annunciata direttamente il Sindaco come avvenimento EPOCALE.

 

La sorpresa, visto che siamo in periodo di saldi, riguarda appunto il saldo del contributo a carico del Comune, e inserito nella TARI, per il mai realizzato impianto di termovalorizzazione di Selvapiana.
Effettivamente pochi sanno che anni fa una decina di Comuni, in accordo con Regione e Ambito Territoriale, vollero intraprendere la realizzazione di un termovalorizzatore presso Selvapiana, Comune di Rufina, in spregio alle preoccupazioni e proteste degli abitanti della zona.

 

Sorsero così diversi comitati che fecero cambiare idea a Comuni e Regione, però non prima che fosse costituita una società per la progettazione e realizzazione dell'impianto e che fossero impegnati circa due milioni e quattrocentomila euro. Non ci addentriamo nei particolari della vicenda che peraltro sono reperibili con una ricerca in rete, diciamo che si tratta della solita storia che ha visto coinvolti amministratori ed enti, tutti riconducibili al solito partito egemone in Toscana, che prima hanno portato avanti un progetto sbagliato e poi, di fronte alla reazione popolare, hanno fatto l'inversione ad U.

 


Restava però il problema dei due milioni e quattrocentomila euro da pagare, anche perché la società che aveva progettato l'impianto minacciava azioni legali. Ecco così che il 20 luglio 2017 vengono approvate due delibere assembleari di ATO Toscana Centro: la numero 9 relativa all'approvazione del contratto di servizio con ALIA e la numero 10 relativa alla ripartizione fra TUTTI i Comuni di ATO Toscana Centro dei costi dell'impianto mai realizzato, con addebito nella TARI. A Ponte Buggianese è stato addossato lo 0,60% del totale, pari a poco più di 14,000 euro, che il Comune si è impegnato a pagare con determinazione n.551 del 28/12/2018.


Strano che il Sindaco, allora Assessore, negli incontri con la popolazione per spiegare il passaggio al porta a porta e l'aumento della TARI non ne abbia mai parlato, ma comprensibile alla luce del fatto che la sua parte politica non ne esce davvero bene. Però diciamolo, un piccolissimo lato positivo in questa vicenda lo possiamo trovare: questi amministratori sinistri almeno quando tacciono non raccontano novelle e non fanno false promesse (EPOCALI, s'intende)".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/1/2019 - 20:24

AUTORE:
Pietro

Che tranvata..... e ora come fanno. ??? riusciranno a giustificarsi??? bella botta bravi, così si fa opposizione.