Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:04 - 23/4/2019
  • 355 utenti online
  • 25154 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PESCIA
Partono i lavori al Ponte del Duomo a Pescia. Giurlani: "Intervento non più rinviabile"

12/1/2019 - 11:03

Partiranno il 14 Gennaio i lavori al ponte del Duomo per concludersi, secondo il programma fissato dalla provincia di Pistoia e sottoposto al comune di Pescia, esattamente un mese dopo.
Una situazione inevitabile, perché sono necessari lavori di consolidamento della pavimentazione , programmati da tempo, anche a causa dei continui esposti che vengono inviati dai cittadini che quotidianamente lo percorrono.
Dopo avere ascoltato diversi pareri, il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha ottenuto uno slittamento dell’intervento a dopo le festività, per non creare problemi agli esercizi pubblici dell’area, che avevano avanzato questa precisa richiesta, per non compromettere gli incassi natalizi.
Questo intervento, che è finanziato dalla regione Toscana e che costerà circa 65mila euro, è stato presentato nella serata di mercoledi scorso al Palagio con il sindaco Oreste Giurlani, gli assessori Aldo Morelli e Annalena Gliori e i tecnici comunali e provinciali, ai commercianti della zona, che sono i più diretti interessati da questa operazione.
Il ponte del Duomo è di competenza regionale ma la gestione è provinciale e rappresenta un punto strategico per la circolazione di Pescia. L’intervento riguarderà il fondo del ponte e inizialmente sarà completamente chiuso al traffico veicolare, mentre sarà consentito quello pedonale, ai lati della struttura. Verranno smontate e numerate le pietre, verrà livellata la superficie di appoggio delle pietre stesse, per poi essere rimontate. Un lavoro che è molto manuale e quindi richiede tempo e che deve asciugare bene per non comprometterne il risultato, che nelle intenzioni di tutti dovrebbe essere definitivo, almeno per un buon numero di anni.
“Abbiamo provato a perseguire la strada dell’apertura ridotta o alternata del ponte durante i lavori - ha spiegato Oreste Giurlani- ma tutti i tecnici hanno assolutamente sconsigliato questa soluzione perché pericolosa. Sappiamo bene che questa chiusura procurerà disagi, ma ci sono continuamente esposti di persone che lamentano la condizione delle pietre della struttura e quindi diventa non più rinviabile. In questo capisco la provincia che vuole effettuare quanto prima l’intervento, perché ne ha la responsabilità. Con la Polizia Municipale abbiamo predisposto un piano di azione molto accurato che mira a prevenire le problematiche del traffico, specialmente negli orari di punta, che la chiusura del ponte fisiologicamente genererà. Ci auguriamo che tutto vada liscio, che i tempi siano rispettati anche grazie a un aiuto delle condizioni metereologiche”.

Fonte: Amministrazione comunale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: