Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:04 - 18/4/2019
  • 547 utenti online
  • 24526 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

NUOTO

Domenica 14 aprile alle ore 20 avrà luogo, presso la piscina “F. Marchi” di Pescia, la 2^ edizione della Maratona di nuoto, dalle ore 8 alle ore 20.

none_o

Una mostra intesa come viaggio, dove chi osserva assume il ruolo del viaggiatore.

none_o

Inaugurata nelle suggestive sale di Palazzo Pretorio a Buggiano Castello la mostra “Il giardino dell’atelier”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PESCIA
S.S. Cosma e Damiano, cresce ancora la degenza riabilitativa: diventano 12 i posti letto intensivi ospedalieri

7/1/2019 - 15:42

L’eccellenza della riabilitazione respiratoria e cardiologica dell’ospedale S.S. Cosma e Damiano in onda questa mattina a Tvl nel corso della puntata dedicata ai percorsi riabilitativi garantiti dall’Azienda. Anche la riabilitazione è un intervento continuativo dall’ospedale al territorio: lo ha ricordato Bruna Lombardi, direttore dipartimento medicina fisica e riabilitativa, ospite in studio con Martina Boni, dirigente medico medicina fisica e riabilitativa, anticipando i cambiamenti previsti nel 2019 per il Centro di riabilitazione dell’ospedale di Pescia.

 

Si tratta del progetto di ampliamento del Centro, con la prospettiva futura nel corso del nuovo anno di passare dagli attuali 6 a 12 posti letto di degenza riabilitativa intensiva ospedaliera. Attualmente tra Pescia, San Miniato e Prato, i letti di degenza riabilitativa ospedaliera a gestione pubblica sono 54 e ricoverano circa 1000 pazienti l’anno. “L’ospedale di Pescia merita questa crescita – ha sottolineato Lombardi – In questi mesi ho potuto apprezzare quanto questo ospedale funzioni”.


Nell’ambito del dipartimento di medicina fisica e riabilitativa, fiore all’occhiello sia di Prato che di Pistoia, sono anche i due laboratori ausili informatici per le gravi disabilità e per la comunicazione e l'apprendimento. Software che utilizzano la comunicazione aumentativa alternativa, puntatori oculari, tablet con App dedicate, tastiere semplificate, mouse speciali, video ingranditori, sono alcuni dei dispositivi a disposizione nei laboratori.

 

“Prima di prescrivere un ausilio informatico – ha dichiarato Maria Michela Negro, responsabile laboratorio ausili per l’apprendimento e la comunicazione di Pistoia - è necessario conoscere il progetto riabilitativo. Per questo la collaborazione con la riabilitazione è sempre attiva e costante”.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: