Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 19/1/2019
  • 598 utenti online
  • 28933 visite ieri
  • [protetta]

leggo che i genitori di un bambino livornese nato per primo nel 2019 a Pisa, hanno voluto che non si sapesse il nome in quanto, per loro, sarebbe un'onta insopportabile, far sapere a Livorno che è andato .....
VOLLEY

Domenica 20 gennaio, con fischio d'inizio alle 18, di scena un derby pistoiese al palazzetto dello sport di piazza Pertini.

PODISMO

Sei mesi dopo la prima edizione della mezza maratona, a Montecatini Terme si replica con i podisti impegnati sulle stesse strade cittadine.

BOCCE

Domenica prossima è in programma una gara regionale organizzata dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

VOLLEY

È già tempo di pensare alle fasi finali del campionato di volley giovanile con obiettivo la rassegna regionale di categoria.

RALLY

E’ il Wrc 2, il “Mondiale Rally” riservato agli equipaggi privati, il contesto che vedrà impegnato Daniele Michi nella stagione agonistica 2019.

KARATE

Buon esordio stagionale per gli agonisti del Karate Kwai Pescia che domenica 13 gennaio hanno preso parte al 2°Gran Prix Toscana Karate "Trofeo Alessio Fiorentini" alla palestra Mario D'Agata di Arezzo.

BOCCE

La boa è stata girata sabato scorso e, con il turno di sabato 19, entriamo nel vivo di questo interessante campionato di Serie A2 dove si sono delineate le pretendenti al salto di categoria e anche le probabili società che cercheranno di non retrocedere in Promozione.

CALCIO

Per motivi di incompatibilità con la propria professione, il presidente del Montecatinimurialdo Massimiliano Potenza è costretto a lasciare la sua carica, ruolo che già dai prossimi giorni verrà ricoperto ufficialmente dall'attuale vice, Stefano Scaffai.

none_o

Il pezzo forte della mostra, che verrà inaugurata domenica, è un quadro che rischiava di essere dimenticato per sempre.

none_o

Forte del successo di pubblico con oltre 20.000 presenze la mostra viene prorogata fino al 1 maggio.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
BASKET
Natale amaro per la Gioielleria Mancini

24/12/2018 - 10:59

La Gioielleria Mancini si presenta al Campus universitario del Cus priva degli squalificati Mignanelli e Martelli e di Romano assente per motivi di lavoro.

Maccione apre le danze con un personalissimo 5-0 aiutato da Vezzani, che con una bomba da 3, segna un parziale di 0-8 in meno di un minuto e mezzo. Il Cus non ci sta e risponde con un controparziale di 6-0. Vezzani continua a martellare la retina. Fiorindi tesse le trame pisane e accorcia a -1. Monsummano continua a perdere palloni su palloni e il CUS passa in vantaggio al 5’ (12-10). Subito dopo i gialloblù tentano la fuga con due canestri in rapida sequenza. Testa arresta la fuga ma il gioco dei blu-amaranto è macchinoso e a 1’ dal termine del primo quarto è 20-14. Fiorindi da tre da il +9 che diventa +11 subito dopo e il primo quarto va in archivio sul 25-14.

Sale in cattedra Calderaro in apertura di secondo quarto poi Maccione colpisce da 3 e Monsummano torna a -3. Bellini chiude un bel contropiede innescato da Maccione completando un parziale di 10-0 in 2 minuti. Pisa rialza la testa con un gioco da 3 punti ma Navicelli sull’altro lato colpisce dall’arco dei 6,75. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto ma Pisa è concreta e cattura rimbalzi offensivi a ripetizione trasformandoli in punti preziosi. La lunetta diventa amica dei ciabattini che impattano a 1’36” dal termine del quarto. Subito dopo Testa porta in vantaggio i blu amaranto ma Pisa impatta sulla sirena (36-36).

Il Cus si riporta avanti alla ripresa delle ostilità con un gioco da tre punti ma Monsummano impatta con Navicelli subito dopo Calderaro mette due bombe in rapida sequenza. Bellini conclude una pregevole azione con una bomba per il +8 monsummanese. Pisa risponde da 3 ma Testa risponde presente. Il Cus non molla e rientra a -3 (48-51). Testa piazza due canestri dalla media in rapida sequenza ma Florindi tiene a galla i gialloblù con due canestri consecutivi. Maccione fissa il risultato alla fine del terzo quarto sul 52-59.

Botta e risposta in apertura di ultimo quarto. Maccione da il +9 ai monsummanesi, il Cus risponde e si riporta a -5, ma Calderaro risponde da 3. È sempre Fiorindi a tenere in gioco i gialloblù, poi Siena mette la bomba del -3. Ma Testa con un bel gioco da 3 punti ristabilisce le distanze. Pisa trova continuità nell’attaccare il canestro e si riporta a -2 (67-69). Calderaro colpisce dalla media ma Fiorindi è una furia. Il Cus lotta su tutti i palloni e coach Matteoni chiama minuto quando manca 2’26”. Pisa arriva a -1 e subito dopo su un passi fischiato ai gialloblù gli arbitri fischiano tecnici a pioggia. I ciabattini non capitalizzano e a 43” è 70-72. A 15” dalla fine Siena  impatta e subisce fallo ma sbaglia il libero. Si va ai supplementari.

Pisa segna in apertura, Calderaro accorcia dalla lunetta ma il cus continua a colpire. Siena piazza la bomba del +6 ma Bellini risponde con la stessa moneta. Mangoni continua a colpire ma Maccione da 3 riporta  Monsummano a -2. Pisa non sbaglia più niente. Bellini mantiene i ciabattini a -2. 83-81 a 1’02” dalla fine. Navicelli dalla lunetta fa 1 su 2. Pisa sbaglia l’attacco successivo e Monsummano ha la palla della possibile vittoria quando mancano 20” al ternine ma l’azione viene gestita in maniera pessima e il tiro della disperazione si spenge sul ferro.

“Abbiamo da recriminare sulla nostra pessima gestione dei possessi decisivi - commenta amaro Coach Matteoni -  ma certi errori ci aiutano a crescere, sapremo trarne insegnamento.”

Cus Pisa                                        83
Gioielleria Mancini Shoemakers  82
Parziali: 25-14; 36-36; 52-59; 72-72

Cus Pisa: Scardigli 3, Fiorindi 22, Buttitta, Mannucci, Flamini, Mangoni 26, Chiriello 2, Buoncristiani 2, Sbrana 3, Siena 16, De Filippis 9, Lapi 3.

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Navicelli 7, Barneschi 3, Danesi, Vezzani 7, Luciano 1, Maccione 17, Monti ne, Alikalfic ne, Bellini 10, Testa 17, Calderaro 20.  All. Matteoni

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: