Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:03 - 26/3/2019
  • 764 utenti online
  • 32924 visite ieri
  • [protetta]

Ho fatto studi classici e quindi non sono competente in chimica, ma . . . potrebbe darsi che gli alti valori sia della Valdinievole e, certamente, anche del pistoiese, siano dovuti alle necessità .....
BOCCE

Nella dodicesima giornata del campionato nazionale di A/2 i termali collezionano un’altra sconfitta sui campi della Sampierina di Bologna compromettendo seriamente la permanenza nel campionato del prossimo anno.

VOLLEY

Per nulla scontato l’incontro al palazzetto dello sport di piazza Pertini tra la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Pallavolo Borgo. Finisce 3-2 per le ospiti (21-25/27-25/24-26/25-21/13-15)

BOCCE

Il pontigiano Lorenzini vince la gara nazionale organizzata dalla soc. Bocciofila Ancora di Viareggio.

NUOTO

Ottima quinta posizione per gli Esordienti A dell'Asd Nuoto Valdinievole alla "Coppa Toscana", svolta alla piscina "La Bastia" di Livorno. Grande soddisfazione per gli allenatori Stefano Giannini e Chiara Papini e per l'associazione sportiva termale per un traguardo che non raggiungeva da 15 anni. Merito di un gruppo di ragazzi (anno 2006-2008) affiatato".

BASKET

Ciabattini ancora a ranghi ridotti nella lunga e inusuale - si gioca di Venerdì - trasferta di Cecina. Convocati ben tre millenials da coach Matteoni causa le numerose indisponibilità.

PODISMO

Il Gruppo podistico Amatori Avis Pescia, con il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune di Pescia e della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, organizza la “39° Marcia di Pinocchio - sgambata per le colline pesciatine”.

KARATE

Si sono disputati lo scorso fine settimana nella splendida cornice del Palaterme i campionati italiani individuali di karate, organizzati alla perfezione dalla Fiam (Federazione italiana arti marziali).

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano vende cara la pelle ma fallisce la prova di maturità a Pontassieve perdendo 3-1 (23-25/25-18/27-25/28-26) dalle locali del Sieci Nuova Volley.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rachael Lippincott.

none_o

Il rigore che non c’era: non solo un titolo, ma anche la sintesi dello spettacolo andato in scena al teatro Verdi.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Coisp: "Su nuovo commissariato impegni concreti, ma non aspettiamoci poliziotti in più"

7/12/2018 - 9:35

MONTECATINI -Il segretario del sindacato di polizia Coisp interviene sull'organico in dotazione in Valdinievole.

"L’investimento e l’impegno profuso dal Comune di Montecatini Terme nella realizzazione del nuovo commissariato di pubblica sicurezza è stato da questa organizzazione sindacale sempre apprezzato e sottolineato a più riprese. In passato, da più fronti, si sono succedute una serie di “promesse” di costruzione, mai mantenute. Ora da quanto si legge nella nota del vicesindaco Rucco, lo stato di avanzamento dei lavori procedono nella giusta direzione, per cui, in primavera, se la consegna degli arredi sarà in linea con l’avanzamento dei lavori, i poliziotti e i cittadini montecatinesi potranno usufruire di un ufficio di polizia dignitoso, corrispondenteall’Istituzione che rappresenta.

Quello che invece difficilmente avverrà, è il rafforzamento dell’organico in servizio al commissariato di Montecatini Terme. Non intendiamo essere pessimisti, anzi, fosse auspicabile una tale ipotesi, saremmo i primi a “brindare” all’arrivo di nuovi poliziotti. Anche perché è estremamente difficile mantenere con queste forze adeguati servizi di vigilanza e di controllo del territorio.

Purtroppo i numeri non lasciano scampo, in quanto, nell’arco dell’anno in corso, sonostati movimentati sul territorio nazionale circa 4.000 poliziotti nel ruolo degli agenti, di cui: 1.561 il 29.03.2018; 1.338 il 12.10.2018; 741 il 22.10.2018 e 452 il 22.11.2018. Quanti poliziotti sono stati trasferiti ai commissariati di Montecatini e Pescia? Uno ciascuno! Questa è l’amara realtà! E i pensionamenti proseguono.


Evidentemente le esigenze di sicurezza palesate più volte al Dipartimento di pubblica sicurezza non trovano risposte appropriate, piuttosto, alla luce dei fatti, nessuna. Il disinteresse nei confronti della provincia di Pistoia continua imperterrito. Servono rinforzi in numero considerevole altro che uno.

Il controllo del territorio, e di conseguenza la sicurezza e l’incolumità del cittadino, dovrebbero essere considerati bisogni vitali da qualsiasi governante".

Fonte: Coisp
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/12/2018 - 11:45

AUTORE:
Simeone Clamori

Pregevole è l'intento dell'Amministrazione di andare ben oltre i propri doveri mettendo a disposizione un nuovo commissariato,
ma risulta comunque preoccupante l'avventatezza nel aver indebitato il comune per oltre trent'anni senza alcuna certezza di una implementazione di organico da parte del Ministero degli Interni.
Le promesse dei politici di turno hanno ormai un comune denominatore, quello di essere quasi sempre disattese, e procedere con sostanziali investimenti che sarebbero di pertinenza di altri soggetti provocano soltanto una perdita di risorse per la gestione ordinaria della città.
Non credo che un nuovo commissariato pagato con i soldi dei contribuenti, ma privo di un organico sufficiente a garantire il minimo sindacale di controllo del territorio potrà essere sbandierato come un successo amministrativo alle prossime elezioni.
Resta la consolazione che la residua forza di polizia ci starà bella comoda.

7/12/2018 - 18:56

AUTORE:
Gabriella

Mi pare incolmabile la distanza tra un Comune che fa le cose , costruendo al posto del ministero e un governo e una opposizione locale che sanno solo parlare parlare e soprattutto offendere

7/12/2018 - 10:56

AUTORE:
ant

Prima il Governo Renzi che, con l'elargizione degli 80 euro (9 miliardi di euro), ha sottratto investimenti in materia sanitaria, sicurezza, giustizia. Adesso con quota 100 e reddito di cittadinanza si vuol fare altrettanto. Possibile che a nessuno interessa niente? Hanno ragione i vari sindacati delle forze di polizia, della sanità, della giustizia, della scuola, a lamentare ritardi di prestazioni e carenze negli organici.