Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:12 - 14/12/2018
  • 488 utenti online
  • 32114 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

BASKET

La striscia positiva degli Shoemakers targati Gioielleria Mancini si ferma a Castelfranco dove i ciabattini cadono sotto i colpi dei Frogs, che strappano un successo meritato dopo aver condotto per 35 minuti, anche con un distacco di 19 punti.

BOCCE

Erano tanti giovani e forti, si stà parlando dei toscani, ma chi ha vinto è stata la coppia emiliana Poggi-Zappi della Trem Osteria Grande di Bologna, finale a senso unico (12-0) contro i due montecatinesi Cicalini e Lombardi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
MONSUMMANO
I "Due moschettieri" in matinée per gli studenti al teatro Montand

6/12/2018 - 11:33

I Due moschettieri è la seconda tappa del progetto che I Sacchi di sabbia, pluripremiata compagnia tra le più creative e originali della scena italiana, hanno dedicato a I 4 moschettieri «parodia di Nizza e Morbelli con musiche di E. Storaci», la storica trasmissione radiofonica degli Anni Trenta, che divenne un vero e proprio fenomeno di massa, ergendosi a crocevia delle più disparate esperienze artistiche e pubblicistiche (pubblicità, teatro, radiofonia, grafica).

 

Lo spettacolo, scritto da Giovanni Guerrieri (che firma anche la regia con Giulia Gallo), è ispirato anche a Alexander Dumas, Tommaso Landolfi e Jason; in scena, oltre agli stessi Guerrieri e Gallo, anche Gabriele Carli e Enzo Illiano. Coprodotto dall'Associazione Teatrale Pistoiese, il lavoro è in programma, in matinée per le scuole del progetto “A scuola di teatro”, venerdì 7 dicembre alle ore 10.30 al Teatro Yves Montand di Monsummano Terme e sarà quindi proposto al pubblico serale il prossimo 13 gennaio (ore 21), nell'ambito della stagione teatrale 2018/2019 promossa da Comune di Monsummano Terme e Associazione Teatrale Pistoiese, con il sostegno di Unicoop Firenze e con il contributo delle aziende Polli e Arredamenti Goti. 

 

Cappa e spada, fantascienza, farsa e melodramma sono gli ingredienti di questo divertente e godibilissimo pastiche che vede nuovamente la complicità de I Sacchi di Sabbia con il pittore Guido Bartoli. La comicità presente ne I Quattro Moschettieri in America – il lavoro precedente, dedicato ai bambini – si stempera un po' adesso in un'ironica malinconia: il tempo è passato, siamo in un iperbolico presente, dove ritroviamo due vecchie conoscenze: Athos e Aramis. Porthos e D’Artagnan sono solo un ricordo remoto, come le gesta d’un tempo, come gli antichi amori, come i nemici che ora vengono a mancare. I moschettieri sopravvissuti sono alla ricerca di una ragione di vita.Il motore di questa commedia assomiglia a quello de I Quattro Moschettieri in America ‒ che a sua volta era stato preso in prestito da due testi molto diversi tra loro, Le tribolazioni di un cinese in Cina di Jules Verne e il racconto Il riso di Tommaso Landolfi ‒ l’invenzione di un nemico per complicarsi la vita.

 

Questo il plot: Athos, deciso a morire, ingaggia un sicario, che, nonostante i ripetuti tentativi, non riesce ad ucciderlo e con il quale finisce con lo stringere una sorta di metafisica alleanza. Nel frattempo dall’ignoto spazio profondo arriva un nemico inatteso, che poi si rivela essere una vecchia conoscenza...

 

Nati a Pisa nel 1995, I Sacchi di sabbia si sono distinti sul piano nazionale, ricevendo importanti riconoscimenti per la particolarità di una ricerca improntata nella reinvenzione di una scena popolare contemporanea. In perenne oscillazione tra tradizione e ricerca, tra comico e tragico, il loro lavoro si concretizza in un linguaggio in bilico tra le arti (arti visive, danza, musica). Tra i numerosi premi vinti, ricordiamo Premio ETI, Premio UBU, Premio della Critica, Premio Eolo Awards. Li caratterizza una particolare creatività, originale e 'schioppettante', con cui hanno dato vita a produzioni spesso godibili a più livelli, ragazzi e adulti insieme. 

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: