Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:12 - 14/12/2018
  • 494 utenti online
  • 32114 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

BASKET

La striscia positiva degli Shoemakers targati Gioielleria Mancini si ferma a Castelfranco dove i ciabattini cadono sotto i colpi dei Frogs, che strappano un successo meritato dopo aver condotto per 35 minuti, anche con un distacco di 19 punti.

BOCCE

Erano tanti giovani e forti, si stà parlando dei toscani, ma chi ha vinto è stata la coppia emiliana Poggi-Zappi della Trem Osteria Grande di Bologna, finale a senso unico (12-0) contro i due montecatinesi Cicalini e Lombardi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
Coldiretti: "A Natale alberi naturali non spelacchiati e stelle pesciatine"

5/12/2018 - 15:23

L’albero al naturale è meglio del surrogato di plastica. È questione estetica e ambientale. E poi, le stelle sono sempre più belle e quelle pesciatine inimitabili. Tempo di feste e di addobbi, nell’imminenza delle feste natalizie Coldiretti consiglia di comprare bene, italiano, dai produttori Campagna amica: nei mercati o direttamente nelle aziende. Stelle e abeti rientrano nella tradizione produttiva pistoiese, piante che se sono di qualità hanno un’evoluzione differente, col trascorrere delle settimane.


L’abete di buona qualità, infatti, non si ‘spelacchia’ sin dal primo giorno che viene addobbato, e le stelle di Natale possono durare ben oltre le festività natalizie. L'albero di plastica è tutt'altro che ecologico, anche se comodo, prima o poi va smaltito. L’albero vero, invece, porta freschezza e calore in casa. Quelli in commercio sono alberi che hanno reso con le loro radici i terreni più stabili, e una volta tolti dal terreno sono sostituiti con altri alberi. E importante, anche per questo, chiedere che sia un albero cresciuto in Italia, si dà reddito ai nostri produttori e la qualità è migliore (se non altro perché è minore il tempo tra il momento in cui vengono tolti dal terreno e zollati e la vendita. Alberi di Natale cresciuti a Pistoia si trovano in vendita nel mercato Campagna Amica di Quarrata (giovedì) Pistoia (sabato).


Una stella pesciatina potrebbe durare anche fino al Natale successivo, se opportunamente curata. Vale la pena richiederla al fioraio di fiducia o nei garden, o direttamente nelle aziende Campagna Amica. Non tutti sanno che i veri fiori della stella di Natale, pianta originaria del Messico, sono quelli di colore giallo all’interno, mentre le parti di colore rosso non sono altro che foglie che assumono tale colorazione in particolari periodi dell’anno. Solitamente tali brattee sono rosse, ma possono essere anche rosa o bianche e tendono, per motivi fisiologici, a cadere dopo le feste, verso la primavera. Ma questo non vuol dire che sia morta, infatti bastano alcuni accorgimenti per averla ancora in casa l’anno dopo: quando la pianta rimane ‘nuda’ –spiega la Coldiretti- è importante mantenerla all’ombra, lontana da luoghi dove possa ricevere luce artificiale (lampadine, televisioni) perché si tratta di una pianta "brevidiurna" che fiorisce in conseguenza di un adeguato periodo trascorso con un basso numero di ore di luce.

 

"Durante il periodo primaverile – informa la Coldiretti – è opportuna una potatura e un trasloco in terrazzo per poi farla rientrare in casa verso ottobre/novembre in un ambiente poco luminoso (8 ore massimo di luce al giorno) al fine di facilitare la crescita di nuovi rami e foglie che assumeranno il caratteristico colore rosso. Questa pianta – conclude Coldiretti - predilige concimazioni a base di potassio e fosforo, soprattutto nel periodo autunno invernale".

Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: