Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:12 - 14/12/2018
  • 688 utenti online
  • 32114 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

BASKET

La striscia positiva degli Shoemakers targati Gioielleria Mancini si ferma a Castelfranco dove i ciabattini cadono sotto i colpi dei Frogs, che strappano un successo meritato dopo aver condotto per 35 minuti, anche con un distacco di 19 punti.

BOCCE

Erano tanti giovani e forti, si stà parlando dei toscani, ma chi ha vinto è stata la coppia emiliana Poggi-Zappi della Trem Osteria Grande di Bologna, finale a senso unico (12-0) contro i due montecatinesi Cicalini e Lombardi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
Per la Festa della Toscana presentata al Palazzo del Podestà una nuova pubblicazione sismondiana

4/12/2018 - 12:41

La presentazione  di una nuova pubblicazione sismondiana ha richiamato al Palazzo del Podestà un gran numero di persone tra le quali anche molti giovani studenti. L'evento è stato organizzato dalla sezione Storia e storie al femminile dell'Istituto storico lucchese (in collaborazione con l'Archivio di Stato di Pescia e con l'Associazione di studi sismondiani) per sabato 1° dicembre, una data scelta per ricordare anche la Festa della Toscana e le importanti riforme leopoldine.

 

Un nesso non occasionale in quanto i Sismondi lasciarono la loro patria di origine a seguito delle turbolenze di quello che fu definito "il terrore ginevrino" e scelsero come luogo di esilio  proprio la Toscana -  Pescia -  per la  pace che vi era assicurata grazie alla neutralità che, oltre alla abolizione della tortura e della pena di morte, era stata voluta da Pietro Leopoldo.


Il volume che è stato presentato (Vivere altrove, cronaca a due voci dai diari femminili del Fondo Sismondi) ha concluso un lungo lavoro portato avanti da Ivana Matic con la trascrizione e traduzione dai due rari diari maniscritti di Henriette e Sara Sismondi, rispettivamente madre e sorella di Carlo Leonardo Sismondi. Sarebbe stato lui che pochi anni dopo avrebbe dato notorietà alla nostra zona con la sua prima opera a stampa, il famoso "Tableau de l'agricolture toscane" e a far sì che, come sottolineato da Francesca Spfia nella introduzione al volume, Pescia potesse inserirsi a inizio Ottocento tra le mete del Grand Tour.


A fare gli onori di casa al Palagio l'assessore Guja Guidi e, per un saluto,  anche il sindaco Oreste Giurlani. Al tavolo dei relatori, oltre a Claudia Massi- direttrice della sezione Storia e storie al femminile - e a Rolando Minuti - presidente della Associazione di studi sismondiani, due note docenti dell'Università di Firenze e di Bologna: Simonetta Soldani e Maria Pia Casalena, cui si è aggiunta, come relatrice del lavoro di tesi magistrale della Matic, Silvia Bruti dell'Università di Pisa.

 

Prima del dibattico conclusivo anche Antonio Giusti, direttore generale della Banca di Pescia e Cascina che ha dato un contributo per la pubblicazione, ha espresso il compiacimento dell'istituto di credito per la impegnativa pubblicazione. Infine anche Ivana Matic e Vincenza Papini sono state chiamate a parlare del loro lavoro per il volume (che, fresco di stampa, ha visto la luce alla tipografia Vannini di Borgo a Buggiano) e hanno espresso la speranza che dalle collaborazioni intrecciate in questa occasione possano scaturire ulteriori frutti per queste rare carte femminili.
 
di Vincenza Papini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: