Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:03 - 19/3/2019
  • 549 utenti online
  • 28603 visite ieri
  • [protetta]

Anche Istat ha dichiarato che “Morire durante la campagna elettorale fa aumentare del 40% le presenze ai funerali”.
Si tratta, naturalmente, della morte di un elettore mentre le presenze in aumento .....
BASKET

I ciabattini tornano a giocare fra le mura amiche contro la Fides Livorno, compagine in lotta per aggiudicarsi un posto nella griglia dei play-off.

PODISMO
VOLLEY

A salvezza acquisita da tempo nel campionato senior di volley femminile, adesso la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano guarda chi le sta davanti in classifica.

NUOTO

Al campionato regionale a squadre di Massarosa l'Asd Nuoto Valdinievole ha conquistato un'ottima sesta posizione (su 31 società) con gli Esordienti B.

KARATE

Si svolgeranno questo fine settimana a Montecatini Terme i campionati italiani individuali di karate organizzati dalla Fiam (Federazione italiana arti marziali).

CALCIO

Ha preso mercoledì 13 marzo, a Tirrenia, il raduno della Nazionale femminile Under 17, in vista dell’Élite Round che coinvolgerà le Azzurrine dal 21 al 27, sempre di questo mese e sempre in terra toscana.

TIRO A SEGNO

Si è svolta a Pescia nei due fine settimana del 2-3 e 9-10 marzo, presso la sede del locale poligono del Tiro a segno nazionale, la seconda gara Regionale, valevole per i Campionati italiani individuali e a squadre.

Podismo
none_o

Il rigore che non c’era: non solo un titolo, ma anche la sintesi dello spettacolo andato in scena al teatro Verdi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata al best seller di Joel Dicker.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
PESCIA
Per la Festa della Toscana presentata al Palazzo del Podestà una nuova pubblicazione sismondiana

4/12/2018 - 12:41

La presentazione  di una nuova pubblicazione sismondiana ha richiamato al Palazzo del Podestà un gran numero di persone tra le quali anche molti giovani studenti. L'evento è stato organizzato dalla sezione Storia e storie al femminile dell'Istituto storico lucchese (in collaborazione con l'Archivio di Stato di Pescia e con l'Associazione di studi sismondiani) per sabato 1° dicembre, una data scelta per ricordare anche la Festa della Toscana e le importanti riforme leopoldine.

 

Un nesso non occasionale in quanto i Sismondi lasciarono la loro patria di origine a seguito delle turbolenze di quello che fu definito "il terrore ginevrino" e scelsero come luogo di esilio  proprio la Toscana -  Pescia -  per la  pace che vi era assicurata grazie alla neutralità che, oltre alla abolizione della tortura e della pena di morte, era stata voluta da Pietro Leopoldo.


Il volume che è stato presentato (Vivere altrove, cronaca a due voci dai diari femminili del Fondo Sismondi) ha concluso un lungo lavoro portato avanti da Ivana Matic con la trascrizione e traduzione dai due rari diari maniscritti di Henriette e Sara Sismondi, rispettivamente madre e sorella di Carlo Leonardo Sismondi. Sarebbe stato lui che pochi anni dopo avrebbe dato notorietà alla nostra zona con la sua prima opera a stampa, il famoso "Tableau de l'agricolture toscane" e a far sì che, come sottolineato da Francesca Spfia nella introduzione al volume, Pescia potesse inserirsi a inizio Ottocento tra le mete del Grand Tour.


A fare gli onori di casa al Palagio l'assessore Guja Guidi e, per un saluto,  anche il sindaco Oreste Giurlani. Al tavolo dei relatori, oltre a Claudia Massi- direttrice della sezione Storia e storie al femminile - e a Rolando Minuti - presidente della Associazione di studi sismondiani, due note docenti dell'Università di Firenze e di Bologna: Simonetta Soldani e Maria Pia Casalena, cui si è aggiunta, come relatrice del lavoro di tesi magistrale della Matic, Silvia Bruti dell'Università di Pisa.

 

Prima del dibattico conclusivo anche Antonio Giusti, direttore generale della Banca di Pescia e Cascina che ha dato un contributo per la pubblicazione, ha espresso il compiacimento dell'istituto di credito per la impegnativa pubblicazione. Infine anche Ivana Matic e Vincenza Papini sono state chiamate a parlare del loro lavoro per il volume (che, fresco di stampa, ha visto la luce alla tipografia Vannini di Borgo a Buggiano) e hanno espresso la speranza che dalle collaborazioni intrecciate in questa occasione possano scaturire ulteriori frutti per queste rare carte femminili.
 
di Vincenza Papini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: