Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:12 - 09/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando un problema che riduce la lunghezza della vita viene negato o peggio favorito nella forza distruttrice, fa solo rimpiangere che i virus non abbiano occhi per discernere.

Le perversioni umane .....
PODISMO

Appuntamento  domenica prossima a Montecatini Terme per la tradizionale gara podistica <<Corsa di Babbo Natale>>, organizzata  dalla società Montecatini Terme con il patrocinio dei Comuni di Montecatini terme e Pieve a Nievole.

TAEKWONDO

Sabato 4 dicembre, presso il palazzetto del Centro Taekwondo Montecatini, si è svolto, insieme alle sedi distaccate di Pistoia, Altopascio e alla società Taekwondo Attitude, uno stage di combattimento con i bambini dai 4 ai 12 anni.

SCHERMA

L’atleta paralimpica Alessia Biagini è stata ricevuta in Comune a Pescia per celebrare una vittoria prestigiosissima in Coppa del Mondo.

JU JITSU

Dopo il pieno successo delle qualificazioni alle finali nazionali dei campionati italiani femminili e maschili di pugilato organizzate dalla Federazione pugilistica italiana a Montecatini Terme, un’altra importante manifestazione si terrà al “Palaterme”.

HOCKEY

C'è un pò di rammarico nel club arancione per l'andamento della prima giornata del Campionato Indoor di A2.

RALLY

Ha garantito soddisfazioni, il weekend motoristico di Jolly Racing Team. La scuderia pistoiese si è congedata dall’asfalto del Rally della fettunta, a Barberino Tavarnelle, condividendo con i propri portacolori risultati di spessore.

BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

none_o

“Tuscany - The fascination of landscapes, the nobility  of art” è il titolo del nuovo libro di Luca Bracali.

none_o

Il 10 dicembre ore 17:30 sarà presentata un'ampia selezione dei collage prodotti da Flavio Bartolozzi.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Liason (primo autunnale by Sissy)

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PIEVE A NIEVOLE
Comitato territorio: "Viabilità in tilt con la realizzazione del nuovo cavalca ferrovia"

28/11/2018 - 11:49

Il Comitato per il territorio di Pieve a Nievole interviene in tema di viabilità.

 

"Prendiamo atto delle dichiarazioni rilasciate dal nostro sindaco Gilda Diolaiuti riguardo all’imminente realizzazione della rotatoria su via Empolese e notiamo che nessuno ha replicato. Al Comitato, l’articolo apparso l’11 novembre sul Tirreno ha destato qualche perplessità in quanto la nostra sindaca ci comunica candidamente: “ci sarà da capire come gestire la viabilità”. L’affermazione ci sorprende in quanto lei stessa ha sempre sostenuto di avere tutte le soluzioni.


Ricordiamo qualche data: il progetto definitivo per la sostituzione dei passaggi a livello a Pieve a Nievole risale al 2010, i lavori sono partiti nel 2016, Gilda Diolaiuti amministra il nostro Comune dal 2014. Dal 2016 a oggi Il Comitato ha sottoposto all’attenzione dei cittadini, del Comune e di tutte le autorità competenti, le gravi ripercussioni della futura viabilità sull’abitato di Pieve a Nievole e dei comuni confinanti. Inoltre sono state presentate all’amministrazione comunale due petizioni che trattavano l’argomento e suggerivano anche una soluzione; la prima con 516 firme e la seconda con 1.160 firme.


Adesso la situazione ci appare ancora più drammatica dato che le rotatorie non hanno subito variazioni dal progetto originario e costatiamo che in 4 anni di amministrazione Il nostro primo cittadino non ha previsto una soluzione. Quando i due passaggi a livello verranno chiusi da muri, un enorme cavalca ferrovia sorvolerà l’abitato di Pieve a Nievole. Quest’opera diventerà l’unico collegamento fra nord e sud del paese e tutto il traffico pesante da e per l’autostrada confluirà su questa strada. In altre parole diventerà un imbuto che dividerà definitivamente Pieve a Nievole facendola diventare un luogo malsano e caotico a causa dei già critici flussi di traffico.


Dal Tirreno veniamo informati che “il viadotto…raggiungerà 7 metri nel punto più alto”. Ci informi direttamente il sindaco, con degli incontri nei vari quartieri del paese, forse capiremo meglio. Ci dica lei se questi 7 metri sono misurati dal piano di campagna o dal piano dei binari? Ricordiamo che in quel punto i binari sono molto più alti del piano campagna.


A noi risulta che i 7 metri sono solo la luce necessaria per fare passare il treno, alla quale vanno aggiunti circa 3 metri per la trave e 1,5 metri di protezione. Per cui dal piano di campagna, lato ponte della Nievole, il cavalca ferrovia avrà un altezza di circa 15 metri, corrispondenti a un palazzo di 5 piani.


Continuiamo a pensare che una maggiore interazione del sindaco con tutta la cittadinanza sarebbe utile e proficua. Vista l’entità dell’opera e delle sue ripercussioni sarebbe necessario un confronto diretto. I comunicati stampa sono solo a senso unico non permettono ai cittadini di esprimere la propria opinione e brevi post sui social network raggiungono solo una parte di persone che hanno dato l’“amicizia”.


Ci chiediamo come può il sindaco in poco tempo e a ridosso dei lavori, risolvere e gestire il problema della viabilità".

Fonte: Comitato per il territorio di Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/11/2018 - 14:02

AUTORE:
Donatella i.

Lo stesso copione, ogni 5 anni e poi subito a cercare difare accordi ancora prima delle elezioni, con i 5 stelle pievarini fuorigioco, chi rappresentera' un barlume di sinistra?

29/11/2018 - 13:28

AUTORE:
Daniela

Il vecchio che avanza.Fanno finta di combattere questa pessima sindaca Diolaiuti ma in realtà appartengono alla stessa famiglia.Per me non sono credibili

28/11/2018 - 22:20

AUTORE:
Ferdinando

Questo comitato un giorno và a braccetto con questa sinistra che governa a Pieve un altro giorno la vuole mandare a casa.C'è da fidarsi di questi signori?