Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:01 - 21/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Oh bella ciao portali via . . .
Passano gli anni ma la bella non vi porta via , non vi vuole nemmeno lei.
PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

BASKET

Ultima partita del girone di andata per i ciabattini che ospitano il Chiesina Basket per un derby diventato ormai un classico delle minors.

PODISMO

Grande appuntamento domenica a Montecatini Terme (Pistoia), dove si disputa la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’ ,gara podistica competitiva sulla classica distanza di km 21,097 e organizzata dalla società Montecatini Marathon.

BOCCE

Ripartono, dopo la lunga pausa natalizia i campionati nazionali delle bocce di Serie A2, si gioca la decima giornata, la Montecatini AVIS gioca a Fossombrone ospite della bocciofila locale.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
PESCIA
Via le barriere architettoniche in via Amendola con lavori per 220mila euro

26/11/2018 - 11:30

I lavori partiranno dopo Natale, e aggiungeranno un altro importante tassello alla volontà dell’amministrazione comunale guidata da Oreste Giurlani di abbattere barriere architettoniche e ostacoli per la piena sicurezza degli spostamenti di tutti nell’intero territorio comunale.


Dopo i vari passaggi pedonali protetti, dopo le varie scuole dotate di passerelle per disabili e, in generale, dopo tanti interventi che mirano a semplificare la mobilità di chi si trova a spingere una carrozzina o a spostarsi su una sedia a rotelle, arriva ora il progetto di riqualificazione di via Amendola, nel centro di Pescia.


L’intervento, che ha ricevuto un finanziamento regionale in virtù della sua efficacia per il miglioramento della mobilità e sicurezza dei pedoni, in modo particolare per chi ha difficoltà di spostamento, prevede lavori per 220mila euro.


Verranno infatti abbattute le barriere architettoniche della strada verso i giardini Matteotti, rifatta l’illuminazione per una visibilità ottimale, rifatto il marciapiede fino alla sede dell’Aci e installata una ringhiera protettiva che in pratica consentirà a tutti di raggiungere l’ex-Mercato dei fiori, che sta per essere trasformato con una notevole pianificazione essenzialmente destinata ai giovani, e il centro della città e viceversa, in piena sicurezza e anche con una certa velocità.


“Questo è un progetto importante perché elimina qualche barriera esistente e migliora decisamente lo spostamento pedonale all’interno del centro, collegando zone che sono molto utilizzate - dice il sindaco Oreste Giurlani-. La Regione Toscana ci ha concesso un rilevante finanziamento su questa opera proprio perché si interviene in modo sostanziale sugli aspetti della mobilità e alla fine di questi lavori Pescia sarà ancora più sicura e libera, specialmente per chi ha problemi per muoversi perché deve spingere un passeggino o girare su una carrozzina. Dopo questo intervento proseguiremo in questa direzione con altre operazioni analoghe, per migliorare sempre più la fruizione della città e dei suoi servizi per tutti”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/11/2018 - 0:02

AUTORE:
Luca Biscioni

Dopo gli interventi eseguiti per la messa in sicurezza del Ponte Europa ecco che leggo , con sommo piacere, la dichiarazione di intenti del Sindaco Oreste Giurlani per gli interventi in via Amendola. Entrambe le proposte nascono da una mozione presentata da me, allora Capo-gruppo di opposizione, con l' appoggio xel mio Consigliere Gianpaolo Pieraccini.
Tale progetto fu subito apprezzato dalla MaggioranzaPD-LISTE
CIVICHE , fondamento portante della Giunta Giurlani, cosicché l'allora loro Capo Gruppo Marco Niccolai concordo' con me i tempi di attuazione e fece votare al PD, ed alle liste collegate che appoggiavano l'allora ed attuale Sindaco, l'impegno per arrivare alla soluzione di questa annosa problematica recante disagio a comuni Cittadini, persone diversamente abili, famiglie con passeggini, anziani etc.
Ora in Consiglio Comunale ciò che ancora esiste di Forza Italia e le liste civiche che allora rappresentavano Giurlani non sono piu' rappresentate , il PD ha
come sola rappresentante colei che era una valida Assessore con delega " Orestiana" al Welfare etc. ...eppure ciò che abbiamo proposto sembra giungere ad una soluzione concreta che porterebbe giovamento alla Cittadinanza intera in attesa della risoluzione del piano parcheggi e di quello della mobilità .
Possono passare alcune donne ed uomini ma l' importante è che Pescia migliori . Ognuno deve stimolare la attuazione della risoluzione delle molteplici ed importanti critica' del nostro territorio step by step. L'impegno civico travalica il posto a Palazzo del Vicario e ritengo dovrebbe essere perseguito sempre anche da coloro che non hanno avuto consenso dagli elettori.
Stringiamoci a coorte come Mameli ci chiama.
Proseguiamo in questa strada di riqualificazione per la migliore vivibilità del nostro territorio,
delle nostre scuole, dei nostri Cimiteri .
Come gridavano da bambini dagli spalti dello Stadio dei Fiori, che ho letto ritornerà a breve agli antichi splendori ,
OVVIA PESCIA!!!
Un ex Capo Gruppo Consiliare
Luca Biscioni