Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:08 - 06/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ohhh zorrino , ma non vai un po'in ferie ?
Magari in montagna per vedere se con l'aria fresca tu rigeneri un po'?
IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONSUMMANO
In un incontro la riscoperta di Castruccio Castracani

14/11/2018 - 9:49

Venerdì 16 novembre, alle ore 21,15, nella sala “Walter Iozzelli” della biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” si terrà una serata dal titolo “Riscoprire Castruccio, protagonista leggendario della nostra storia e eroe di romanzi”, a cura di Giampiero Giampieri.
 
Castruccio Castracani (1281-1328), celebre condottiero della famiglia lucchese degli Antelminelli, fu uno dei più importanti uomini d'arme di quel periodo storico, travagliatissimo, che vide l'Italia del secolo XIV sconvolta dalle lotte fra Signorie varie e fra Guelfi e Ghibellini.
 
Famoso in mezza Europa (in Inghilterra, in Francia, in Fiandra, nell'Italia settentrionale), Castruccio fu un personaggio storico che sconfinò nella leggenda. Qualcuno lo ha considerato una specie di Napoleone del '300, uno di cui si può dire, col Manzoni: "di quel securo il fulmine / tenea dietro al baleno". Dopo essersi distinto nella battaglia di Montecatini del 1315, divenuto padrone di Lucca, scorrazzò coi suoi eserciti un po' dappertutto, da queste parti.
 
Con lui la Valdinievole ebbe una risonanza "epica", che poi non avrà più. Alcune delle sue gesta riguardano anche i due antichi castelli di Monsummano e di Montevettolini. Di Castruccio si sono interessati storici e scrittori quali Giovanni Villani, Niccolò Machiavelli, Scipione Ammirato.
 
E poi Mary Shelley. Infatti l'autrice del celeberrimo "Frankenstein", pubblicò subito dopo (nel 1823) "Valperga, or, the life and adventure of Castruccio, Prince of Lucca".
 
Ingresso libero

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/11/2018 - 13:17

AUTORE:
Torre

Con piacere leggo che finalmente torna di moda la figura del più grande figlio di Lucca,città autonoma per secoli seconda solo a Roma.

La sua Lucca lo ricorda ,di rado, affidandosi più all'altro concittadino Giacomo Puccini,affari loro dimenticando che Castruccio Castracani fu l'unico che mise il bavaglio agli spavaldi padroni della Toscana i fiorentini vincitori dei Senesi,Aretini e compagnia bella ma non dei lucchesi
Lucca si è limitata a intitolargli un viale,troppo poco perchè la sua figura avrebbe meritato almeno tutto il percorso della mura esterne cittadine.