Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:11 - 15/11/2018
  • 681 utenti online
  • 56608 visite ieri
  • [protetta]

Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Bocciodromo Comunale di Montecatini Terme.
Ne aveva bisogno in quanto da una decina di anni il tetto era un colabrodo , la parte esterna era e è abusiva .....
BOXE

Luctor on the ring si svolgerà domenica 18 novembre al Palavinci di Montecatini Terme (di fronte l'Ippodromo Sesana) che verrà allestito in maniera eccellente ed elegante, con ring centrale e luci a led. 

PODISMO

Il gruppo giovanile Avis Collodi organizza domenica 18 novembre la quinta edizione della Corsa dei balocchi, una gara non competitiva afferente al Trofeo Podistico Lucchese.

BOCCE

Sabato 4° turno del campionato di Serie A2 con la Montecatini Avis chiamata a una trasferta maremmana a Follonica (GR). Derby, sulla carta, non impegnativo ma comunque difficile quando si gioca in trasferta.

TIRO A SEGNO

Sempre molto impegnati i tiratori toscani, che nello scorso fine settimana hanno partecipato alla fase nazionale del Campionato Giovanissimi e al ventitreesimo Trofeo delle Regioni, due importanti appuntamenti, che hanno avuto luogo a Napoli ai piedi del Vomero, precisamente al poligono di tiro a segno di Fuorigrotta.

KARATE

E’ impreziosito da undici medaglie, il resoconto analizzato dallo Shin Karate Danesi a conclusione del campionato regionale karate archiviato a inizio mese a Collesalvetti. Un risultato che ha coinvolto la squadra di Pieve a Nievole a conferma di un trend positivo espresso nell’intera stagione.

BASKET

Si fa ancora più forte il legame fra Shoemakers e Pistoia Basket Academy. Le due compagini, unitamente al Dany Basket Quarrata, hanno infatti unito le forze per creare un nuovo settore femminile che raccolga sottol’egida del Pistoia Basket Academy le ragazze provenienti dai tre settori giovanili.

VOLLEY

Terza vittoria nel campionato senior di volley femminile (su cinque gare, di cui una persa 3-2) e due su due negli scontri diretti contro formazioni di pari età.

BASKET

Terzo impegno settimanale per gli Shoemakers che dopo Valdera e Bottegone affrontano la capolista Donoratico in trasferta.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberta Bruzzone.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondaodri è dedicata all'ultimo libro di Kate Morton.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
LAMPORECCHIO
M5S: "Comune si attivi per mettere in sicurezza le scuole e smetta di offendere noi e il governo"

7/11/2018 - 15:46

Il Movimento 5 Stelle reolica a Pd e amministrazione comunale

 

"I comunicati del Movimento 5 Stelle sono frutto del lavoro congiunto di attivisti e consiglieri, un’unica voce. Nessuno prende da solo meriti o demeriti, responsabilità. Qualsiasi tentativo di farci passare per "divisi" lo rimandiamo al mittente, al Pd, all’amministrazione, assieme alle offese indirizzate a noi e al governo che, in quanto  eletto dalla netta maggioranza dei cittadini, molti anche nel nostro comune, merita rispetto istituzionale, come lo meritiamo noi.


L'amministrazione accetti il ruolo, costituzionalmente garantito, dell’opposizione, come noi accettiamo, nella democratica dialettica politica, anche dura, il suo, di maggioranza e saranno poi i cittadini a scegliere, informati però, che hanno il diritto di sentire tutte le “campane”, non sempre la solita.


I nostri interventi sono basati sulla documentazione  consiliare, non frutto,  come in modo arrogante viene detto, di fantasia o di presa di posizione improvvise. Non diteci come comportarci, perché nessuno può essere la vostra opposizione “su misura”. Nei comunicati ufficiali non offendiamo persone, puntiamo sulla “inopportunità politica”, più volte ribadita, delle vostre scelte e sulle nostre alternative.

 

Attribuite, pretestuosamente, l'aggettivo di populisti, citando a sproposito Casaleggio (grazie per l'accostamento, data la levatura del compianto Gian Roberto, ma lasciatelo riposare in pace e pensate a voi stessi). Voi siete paladini della democrazia, dandoci, con la solita obsoleta dialettica a tinte snob, svuotata di significato, di “antidemocratici” (i cittadini hanno liberamente espresso una volontà a marzo, quindi tutto questo “fascismo” in giro lo vedete solo voi e compare quando perdete o qualora qualcuno si opponga, per poi magicamente sparire quando governate o avete opposizioni all’acqua di rose).


Sulle scuole Berni è doveroso precisare che: non abbiamo mai appoggiato l’amministrazione al fine di inviare missive al ministero per sollecitare investimenti perché c’è già un bando governativo cui non avete fatto domanda.


Le battaglie in consiglio sul tema sicurezza sono targate M5S nonostante i meriti che vi prendete. Ma resta il fatto che le scuole medie sono, a oggi, in sospeso dal punto di vista dell’adeguamento sismico. Anche durante l’ultimo consiglio comunale abbiamo sollevato questo problema nella votazione del bilancio e delle variazioni sul programma triennale, appuntando proprio che, a parte quanto fatto per le scuole materne, nulla si è mosso per le scuole secondarie, che a nostro avviso necessitano di immediata considerazione. 

 

Si aggiunga che nel 2016 ci fu un sopralluogo alle scuole del consigliere regionale Giannarelli, M5S. Nel filmato, da voce diretta del funzionario lavori pubblici del Comune, si apprende della gravità della verifica sismica che aveva dato un esito con forti criticità e che mancando i necessari lavori di adeguamento, non può essere rilasciato il certificato prevenzione incendi (migliaia di visualizzazioni, è ancora sulla nostra pagina facebook anche se ci fu detto di toglierlo).


Al Movimento 5 Stelle delle politiche provinciali non interessa; per noi non esistono le province (non le avevate tolte?) e, di fatto, non essendo più elettive, non partecipiamo alla spartizione politica delle medesime; quindi, senza guardare “gli altri”, sia il Comune a fare quanto in suo potere per mettere in sicurezza gli immobili di sua competenza attivandosi per aiuti governativi nazionali e trovando fondi propri".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: