Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:01 - 19/1/2019
  • 645 utenti online
  • 28933 visite ieri
  • [protetta]

leggo che i genitori di un bambino livornese nato per primo nel 2019 a Pisa, hanno voluto che non si sapesse il nome in quanto, per loro, sarebbe un'onta insopportabile, far sapere a Livorno che è andato .....
NUOTO

A Grosseto l'Asd Nuoto Valdinievole vince il campionato regionale di Salvamento nella categoria Esordienti A e B.

VOLLEY

Domenica 20 gennaio, con fischio d'inizio alle 18, di scena un derby pistoiese al palazzetto dello sport di piazza Pertini.

PODISMO

Sei mesi dopo la prima edizione della mezza maratona, a Montecatini Terme si replica con i podisti impegnati sulle stesse strade cittadine.

BOCCE

Domenica prossima è in programma una gara regionale organizzata dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

VOLLEY

È già tempo di pensare alle fasi finali del campionato di volley giovanile con obiettivo la rassegna regionale di categoria.

RALLY

E’ il Wrc 2, il “Mondiale Rally” riservato agli equipaggi privati, il contesto che vedrà impegnato Daniele Michi nella stagione agonistica 2019.

KARATE

Buon esordio stagionale per gli agonisti del Karate Kwai Pescia che domenica 13 gennaio hanno preso parte al 2°Gran Prix Toscana Karate "Trofeo Alessio Fiorentini" alla palestra Mario D'Agata di Arezzo.

BOCCE

La boa è stata girata sabato scorso e, con il turno di sabato 19, entriamo nel vivo di questo interessante campionato di Serie A2 dove si sono delineate le pretendenti al salto di categoria e anche le probabili società che cercheranno di non retrocedere in Promozione.

none_o

Il pezzo forte della mostra, che verrà inaugurata domenica, è un quadro che rischiava di essere dimenticato per sempre.

none_o

Forte del successo di pubblico con oltre 20.000 presenze la mostra viene prorogata fino al 1 maggio.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
none_o
Partita la campagna vaccinale contro l’influenza: circa 23mila le dosi di vaccino distribuite in Valdinievole

5/11/2018 - 13:11

VALDINIEVOLE - Prende il via la campagna di informazione promossa dalla Società della Salute della Valdinievole per invitare la popolazione a vaccinarsi contro l’influenza. Si tratta di una malattia molto contagiosa e facilmente trasmettibile attraverso il muco o la saliva, ma anche semplicemente parlando vicino a una persona infetta. Non un virus banale: nel 2017 ha provocato in Italia la morte di circa 8.000 persone, molte delle quali anziane o che presentavano già gravi patologie.

 

Per questo i medici consigliano la vaccinazione, soprattutto raggiunti i 65 anni di età, ma anche per i più giovani, in particolare se si trovano contatto con soggetti a rischio, sono affetti da malattie croniche o donano il sangue. Per queste categorie il vaccino è completamente gratuito: è sufficiente recarsi dal medico di famiglia per la somministrazione e attendere una decina di giorni che il siero abbia effetto.

 

Attualmente, nella sola Valdinievole, sono state distribuite ben 23 mila dosi di vaccino. L’obiettivo è allargare la copertura vaccinale, dopo che l’anno scorso aveva raggiunto appena il 50%. “Puntiamo almeno al 75% – spiega il Stefano Tafi, coordinatore dell’aggregazione funzionale territoriale di Pescia – anche se l’Istituto superiore di sanità suggerirebbe di arrivare al 90%. Estendere la platea delle persone immunizzate significa interrompere il contagio”.


Nella stagione 2017/2018 sono stati colpiti da influenza 8.677.000 italiani. La frequenza con cui insorgono casi di influenza si aggira, mediamente, intorno all’8% della popolazione generale, mentre nella fascia d’età 0–14 anni (quella più colpita) l’incidenza sale al 22%.


“La Società della Salute trasmette un messaggio forte a favore della vaccinazione – sottolinea il presidente Riccardo Franchi –, l’influenza non è affatto una malattia banale: nel nostro Paese è la terza causa di morte e può avere conseguenze molto gravi”. La prevenzione, anche in questo caso, è la soluzione più efficace. Oltre al vaccino, è utile lavarsi frequentemente le mani e ridurre, nei mesi invernali, la permanenza in luoghi molto affollati.


“Stiamo assistendo a un progressivo invecchiamento della popolazione – dice il direttore della Società della Salute Valdinievole Claudio Bartolini –, questo rende l’influenza una malattia ancora più rischiosa. Invitiamo i cittadini a un gesto altruistico: tutti coloro che sono a contatto con persone anziane o malate croniche dovrebbero vaccinarsi”. Negli ultimi anni, invece, si è assistito a un’ingiustificata perdita di fiducia nei confronti della scienza e dell’utilità dei vaccini. Anche bufale sul web e false notizie hanno contributo ad alimentare un clima negativo. Una china pericolosa, che ha portato l’Italia agli ultimi posti in Europa nella classifica dei vaccinati. Lo scopo della campagna di sensibilizzazione è invertire la rotta, garantendo la salute delle  persone e la diffusione di informazioni mediche corrette.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/11/2018 - 18:00

AUTORE:
Rocco Schiavone

Vaccinatevi tutti, non ascoltate i No-vax, fate anche il vaccino antimeningococcico