Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PESCIA
Niccolai (Pd): "Il Comune in 18 mesi non spende il finanziamento regionale per la videosorveglianza e lo perde"

5/11/2018 - 12:37

“Il Comune, in ben diciotto mesi, non ha utilizzato il finanziamento di 20.000 euro della Regione Toscana per l'installazione di impianti di video sorveglianza. È l'unico Comune in provincia di Pistoia a non aver utilizzato questo finanziamento. Dal dicembre 2016 al 30 giugno 2018, beneficiando così anche della proroga di ulteriori 6 mesi data dalla Regione nel dicembre 2017, il Comune non ha utilizzato queste risorse e il 10 settembre 2018 ha scritto alla Regione affermando di non aver realizzato il progetto, perdendo così le risorse il 16 ottobre scorso”. La notizia arriva dal consigliere regionale Pd Marco Niccolai ed è confermata da un decreto firmato dalla Regione Toscana.


“È un fatto veramente grave: mentre la Regione Toscana, che non avrebbe tra l'altro competenze in materia, finanzia i Comuni per dotare i nostri territori di sistemi di videosorveglianza che sono essenziali per la prevenzione ed il contrasto della criminalità da parte delle Forze dell'ordine, il Comune di Pescia neanche utilizza il finanziamento regionale. La sicurezza dovrebbe essere la priorità per i nostri Comuni e per chi li amministra: infatti tutti i Comuni della Provincia che hanno ottenuto questo finanziamento se lo tengono ben stretto e lo utilizzano assieme alle proprie risorse, a Pescia invece in un anno e mezzo non è stato trovato il modo di utilizzarlo. Negli altri Comuni sono interventi prioritari, perché a Pescia no?  Sono curioso di vedere a chi l’attuale amministrazione darà la colpa questa volta”.


Anche questa volta, sottolinea il consigliere Marco Niccolai, come nel caso della variante di Collodi, il Comune si è ben degnato di non rendere pubblica questa informazione.“L'amministrazione continua a ragionare di varchi e progetti "sicurezza", come a Collodi nei giorni scorsi. Con quali soldi? Del resto si sa, il bilancio del Comune è così “ricco” che si può permettere di rinunciare anche ai contributi regionali sulla videosorveglianza, cosa che nessun altro Comune ha fatto. Avevamo già capito, grazie alla proposta di variante su Collodi, che alla giunta Giurlani interessano solo a chiacchiere la sicurezza e la vivibilità urbana; adesso abbiamo raggiunto l'apoteosi. Un danno per la sicurezza dei cittadini e per il lavoro delle forze dell'ordine, ancora una volta tutto in silenzio”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: