Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:10 - 20/10/2018
  • 743 utenti online
  • 35992 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Seconda giornata del campionato senior di volley femminile ed è subito derby per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. 

VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
none_o
Controllo del territorio: a Pescia chiusi dalla Polizia un night club e un locale notturno

9/10/2018 - 13:37

Comunicato stampa a cura della Polizia di Stato: "La recente sospensione dell’attività di un Bar, provvedimento adottato dal Questore di Pistoia in base all’art.100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS), e il sequestro preventivo di un night club disposto dall’Autorità Giudiziaria del Tribunale di Pistoia sono il risultato di intensi, continui e mirati servizi di controllo del territorio nel comune di Pescia e suoi dintorni.

In questi ultimi mesi la Polizia ha effettuato un attento monitoraggio della piazza XX Settembre, capolinea anche di autobus extraurbani, attraverso ripetuti e mirati controlli a persone gravitanti in zona, avendo riscontrato, anche a seguito di utilissime segnalazioni giunte da cittadini, una forte presenza di soggetti di dubbia moralità. In particolare è stata rilevata l’abitualità delle frequentazioni del Bar situato nella piazza da parte di soggetti pregiudicati, alcuni dei quali già noti alle Forze dell’Ordine. Inoltre, nel corso di un controllo amministrativo effettuato da personale del Commissariato con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine veniva rinvenuta all’interno del locale della sostanza stupefacente abbandonata, con ogni probabilità, al momento dell’arrivo dei poliziotti.

Valutata quindi la pericolosità sociale che ne poteva derivare il Questore ha adottato il provvedimento di sospensione dell’attività per un periodo di sette giorni. I servizi predisposti hanno altresì permesso di deferire all’A.G. due cittadini extracomunitari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e segnalare alla locale Prefettura un altro assuntore, nonché di identificare B.O. albanese, di anni 32, pregiudicato, al quale gli era stata concessa la misura della semilibertà, misura che dopo vari accertamenti di polizia giudiziaria gli veniva revocata a seguito della segnalazione al Tribunale di Sorveglianza di Firenze, che disponeva il ripristino del regine di detenzione in carcere.

Sempre nella stessa zona, insieme a personale della Polizia Amministrativa della Questura e ai Vigili del Fuoco, veniva effettuato anche il controllo amministrativo di un night club, controllo che ha permesso di mettere in luce la gestione del tutto illegale del locale, che risultava aperto senza nessuna licenza di esercizio. Il gestore veniva sanzionato amministrativamente e anche deferito all’A.G. per la mancanza delle licenze sia di esercizio che della S.C.I.A. per gli impianti antincendio, nonché per aver occupato alle proprie dipendenze cittadine extracomunitarie, perlopiù ucraine, prive di visto di ingresso per lavoro. Nel corso del controllo venivano identificate n.29 “figuranti di sala” di cui 21 prive di regolare assunzione, ma che di fatto non avrebbero comunque potuto esercitare alcuna attività lavorativa poiché risultate aver fatto ingresso in Italia con un visto per turismo.

Il controllo al night club si inserisce in una intensa attività di prevenzione che la Polizia di Stato sta operando negli ultimi due anni, in stretta collaborazione con gli altri Enti del territorio interessati ai vari aspetti della sicurezza e incolumità dei frequentatori di locali pubblici, proprio a questa tipologia di locali di intrattenimento, con analoghi esiti sia nella zona del pesciatino che in tutta la Val di Nievole (in particolare 4 night club sono stati oggetto di sequestrato penale e 3 discoteche sono state chiuse ex art.100 TULPS, lo stesso del Bar sopra richiamato).

L’attività di controllo di zone e locali pubblici ritenuti maggiormente a rischio per i loro frequentatori è indispensabile per garantire la sicurezza dei cittadini, sicurezza che può essere attuata con maggiore efficacia quando alla collaborazione delle forze di Polizia si unisce la partecipazione di tutti i cittadini, che con le loro segnalazioni danno il proprio contributo per la prevenzione e repressione dei reati.

Il primo vero operatore della sicurezza di un territorio è il cittadino che, con le sue segnalazioni, diventa occhio e orecchio degli organi che sono preposti a operare per la sua sicurezza e nel suo esclusivo interesse a mantenere una elevata qualità di vita".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/10/2018 - 15:53

AUTORE:
Massimo cappelli

Signor Luciano, legga l'articolo per interno, c'è scritto:
"Valutata quindi la pericolosità sociale che ne poteva derivare il Questore ha adottato il provvedimento di sospensione dell’attività per un periodo di sette giorni."

10/10/2018 - 9:55

AUTORE:
Luciano Nieri

Il bar in piazza XX settembre ad oggi è tranquillamente aperto e funzionante, qualcosa non torna !