Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:10 - 20/10/2018
  • 726 utenti online
  • 35992 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Seconda giornata del campionato senior di volley femminile ed è subito derby per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. 

VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
MONSUMMNO
Acque Toscane, in tanti all'incontro aperto al pubblico per capire come non cadere nelle truffe dei falsi addetti

8/10/2018 - 12:05

I consigli per evitare di ritrovarsi vittime di un raggiro. Le raccomandazioni a contattare i numeri utili nei casi in cui si abbia la sensazione di essere davanti a un tentativo di truffa. L’invito ai cittadini ad attivarsi in un prezioso passaparola, affinché il messaggio di prevenzione circoli in modo efficace tra la popolazione. “Acque non bussa alla porta”, la campagna informativa di Acque Spa che sta girando il Basso Valdarno e la Valdinievole fornendo spiegazioni agli utenti su come difendersi dalle truffe dei falsi addetti, nel pomeriggio di venerdì 5 ottobre ha fatto tappa a Monsummano, presso il Centro Sociale Auser, dove si è svolto un partecipato incontro pubblico.
 
All’iniziativa, organizzata in collaborazione con le associazioni di categoria dei pensionati (Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp), sono intervenuti il vice presidente di Acque Giancarlo Faenzi, il sindaco Rinaldo Vanni, l’assessore Andrea Mariotti, il comandante dei carabinieri Antonino Orlando e il comandante della polizia municipale Vinicio Nannini. Gli ospiti hanno fornito preziosi consigli ai presenti per contrastare le truffe dei falsi addetti, fenomeno tanto più odioso poiché spesso perpetrato ai danni di persone sole e anziane. Sullo sfondo, il racconto di esperienze quotidiane e alcuni esempi che hanno rafforzato l’obiettivo di fare “fronte comune” contro le truffe.
 
“La regola è semplice - ha spiegato il vice presidente Faenzi - gli addetti di Acque non chiedono mai di entrare all’interno delle abitazioni: né per controllare la qualità dell’acqua, né per verificare il funzionamento dell’impianto interno, né perché c’è da pagare una bolletta. Mai. Chi insiste per farlo, magari con la scusa di un’emergenza, potrebbe essere in realtà un truffatore: un falso addetto, appunto. Se qualcosa non vi torna non fatevi scrupoli: chiamate subito un conoscente, le forze dell’ordine o il nostro call center”. Gli ha fatto eco il sindaco Vanni, che ha avuto parole di apprezzamento per l’iniziativa e ha aggiunto che “una telefonata non è mai sprecata. È invece un qualcosa d’aiuto sia per voi stessi, ma anche per le altre persone, perché allertando le forze dell’ordine potrete prevenire altri tentativi di truffa. Quando avete un sospetto, non dovete sottovalutarlo. Non abbiate paura: fate la cosa giusta, chiamate le forze dell’ordine”.
 
Su www.acque.net/acque-non-bussa-alla-porta disponibili il calendario degli incontri, i materiali e i contenuti della campagna.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: