Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:12 - 12/12/2018
  • 717 utenti online
  • 34019 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

BASKET

La striscia positiva degli Shoemakers targati Gioielleria Mancini si ferma a Castelfranco dove i ciabattini cadono sotto i colpi dei Frogs, che strappano un successo meritato dopo aver condotto per 35 minuti, anche con un distacco di 19 punti.

BOCCE

Erano tanti giovani e forti, si stà parlando dei toscani, ma chi ha vinto è stata la coppia emiliana Poggi-Zappi della Trem Osteria Grande di Bologna, finale a senso unico (12-0) contro i due montecatinesi Cicalini e Lombardi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

CESCOT Confesercenti Pistoia organizza una nuova edizione del .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
PESCIA
Leggio (Pescia è di tutti): "La metamorfosi di Giurlani: da sindaco della partecipazione alle imposizioni a Collodi"

8/10/2018 - 9:02

Comunicato stampa a cura di Leggio Salvatore, coordinatore "Pescia è di tutti": "Si era presentato come il Sindaco della partecipazione dei cittadini, in mezzo alla gente. 

E intanto alla gente di Collodi voleva imporre nel più assoluto silenzio tanto nuovo cemento e tanti e tanti tir in Via Pasquinelli, una strada senza marciapiedi e con una scuola senza parcheggio, mandando al macero il contributo della Regione di 100.000 euro per la progettazione della nuova viabilità. Per fortuna il consigliere regionale Marco Niccolai ha reso pubblico quanto l'amministrazione stava facendo in silenzio e per fortuna un comitato di cittadini sta facendo quello che il Comune si era "dimenticato" di fare: informare i cittadini. 

Si era presentato come il Sindaco vicino al mondo agricolo. Tra avvisi di accertamento, una gestione del Mefit così brillante da vedere la diminuzione delle aziende nonostante i fondi della per la messa in sicurezza dell'immobile, tra le nubi che si addensano per l'agricoltura pesciatina con il prossimo piano operativo, la luna di miele con i nostri agricoltori è finita solo dopo tre mesi. 

La metamorfosi finale di Giurlani sarebbe se teorizzasse di utilizzare il mercato dei fiori e le aree circostanti prevalentemente per attività diverse da quella agricola. Sarebbe la negazione finale degli impegni elettorali e di quelli sottoscritti ufficialmente con la Regione dal Comune. 

Dopo tre mesi la metamorfosi è già avvenuta. É il solito film: decisioni calate dall'alto come a Collodi, impegni assunti e poi magicamente stracciati dopo il voto, come con gli agricoltori. 

È vero che è stato votato Sindaco nelle elezioni amministrative più disertate dagli elettori nella storia di Pescia ma anche noi, che abbiamo preferito non presentarci alle elezioni per non legittimare in silenzio la corsa alla carica di sindaco di un indagato per gravi reati contro la pubblica amministrazione, non ci aspettavamo che la metamorfosi fosse compiuta solo dopo tre mesi. 

Ci aspetta un autunno caldo. Ripartiremo dall'essere accanto ai cittadini di Collodi, come lo fummo accanto ai cittadini della zona sud del Comune ai tempi del business park"..

 

Leggio Salvatore

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: