Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:05 - 20/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

CALCIO A 8

È stata fissata al 7 giugno la data di partenza dell’edizione 2022 della Murialdo Cup – Memorial Silvano Sali, torneo amatoriale di calcio a 8 organizzato dal Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

none_o

Inaugurazione sabato 21 maggio alle ore 16.30 nello storico Palazzo Achilli.

none_o

"Sarà vero che Pinocchio…?" è la mostra itinerante educativa che ripercorre la storia dell'arte attraverso Pinocchio.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Associazione "Caccia pesca ecologia" contro Wwf: "L'arroganza di chi come Wwf caccia i cacciatori

28/9/2018 - 16:51

"Si informano i cacciatori che l’associazione ambientalista WWF, ha inviato un comunicato a tutte le sue sedi sul territorio Toscano dichiarando  che nei loro controlli ai cacciatori non devono considerare le norme  regionali per l’abbattimento ART. 12 comma 12 bis, perché secondo loro sono in contrasto con la previsione della legge nazionale. La stessa dice che si devono segnare gli uccelli “ subito dopo l’abbattimento “. Ma la legge Toscana cita “ subito dopo l’abbattimento accertato “, che di fatto vuol dire che un uccello se cade dove è possibile vederlo dal punto di sparo, deve essere immediatamente segnato sul tesserino; se invece cade in un cespuglio o dove non è possibile vederlo e quindi potrebbe anche essere fuggito, si dovrà segnare a fine caccia quando il cacciatore andrà a raccogliere le sue prede. 
 
Un altro problema sollevato dal WWF  è quello delle sanzioni: la legge Toscana considera un solo verbale con una sola sanzione se il cacciatore non esegue le prescritte annotazioni sul tesserino regionale e gli viene contestata un’ammenda che va da € 80,00 a € 480,00, invece il WWF vorrebbe applicare la stessa sanzione per ciascun capo oltre il consentito con importi molto importanti.  Altra anomalia del WWF è quella che nel redigere verbali adopera correttamente la carta intestata della Polizia Provinciale , in quanto coordina con questo organismo, ma è pur sempre una “ Vigilanza Venatoria “. Guarda caso in questi verbali può apparire anche l’emblema della Regione Toscana; ci siamo informati e non ci risulta che la Regione ad oggi abbia fatto un accordo che consenta al WWF di disporre del logo della Regione stessa.
Pertanto è lecito che se ci sono verbali di tal genere, dopo l’istruttoria in corso, gli stessi non hanno alcuna valenza.
 
La cosa che i cacciatori non sopportano, non sono i controlli che ci devono essere, ma l’arroganza nell’eseguirli, e ciò comporta poi per loro, momenti di forte tensione e questo non ci sembra giusto.
La cosa buffa è che il WWF disconosce la Regione Toscana nel legiferare l’attività venatoria, ma poi fa i verbali con il simbolo della Regione, senza averne l’autorizzazione.
 
NEL NOSTRO GIORNALE- CACCIA PESCA ECOLOGIA – nel numero di LUGLIO , C’ E’ SCRITTO COME SI DEVONO COMPORTARE LE GUARDIE DEL WWF E LE ALTRE, QUANDO FANNO I CONTROLLI.
 
Ci sono le associazioni venatorie che si fanno propaganda con un berretto e con un altro oggetto; il CPE difende la caccia esponendosi in prima persona contro chi la vorrebbe chiudere".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/9/2018 - 10:16

AUTORE:
ROLANDO

Carletto smetti di difendere l'indifendibile,per la caccia e i cacciatori non c'e' futuro.

29/9/2018 - 11:49

AUTORE:
Armando

Carlo hai sempre lottato per la caccia e i cacciatori,ora e' l'ora che tu vada a guardare i tuoi nipoti il tuo tempo e' scaduto rassegnati e te lo dice un cacciatore della tua eta'.