Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:12 - 18/12/2018
  • 492 utenti online
  • 36724 visite ieri
  • [protetta]

Sabato 15 dicembre il Comune di Larciano ha pensato bene di organizzare un mercatino di Natale in quel della piazza. Contenuto ma pur sempre decoroso, con l’intento di creare un po' di atmosfera natalizia, .....
Podismo
VOLLEY

Un risultato inatteso al PalaItis di Lucca.

BOCCE

Come non menzionare quanto di buono stanno facendo i due pontigiani Lorenzini e Cecchi che, per casualità, si chiamano entrambi Giacomo.

PODISMO

Si sono svolte al Circolo Arci di Ramini le premiazioni dei campionati provinciali Uisp delle varie specialità.

BOCCE

Il punteggio finale di cinque set a tre i favore degli emiliani.

BASKET

Al PalaCardelli è di nuovo derby, l’avversario di turno è il Rossoblu Junior di coach Ialuna.

CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Antonio Scurati.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
Davanti al giudice il giovane che aveva torturato e ucciso una cagnolina: manifestazione davanti al tribunale

21/9/2018 - 9:34

Era maggio di tre anni fa quando un ragazzo di 27 anni di Pescia uccise, dopo ignobili sevizie, una cagnolina di nome Pilù, diffondendo oltre un anno dopo le immagini della tortura.
 
Il 26 settembre, come rivelato dal quotidiano La Nazione, si terrà al Tribunale di Pistoia la prima udienza nei confronti del giovane. Alcune associazioni animaliste hanno organizzato una manifestazione davanti al Tribunale di Pistoia mercoledì 26 alle 14: esigono la “certezza della pena” nei confronti del ragazzo. Nell'occasione, ci si attendono molti partecipanti perchè lo sdegno e la rabbia per quell'assurda uccisione furono molto forti e condivisi. Inizialmente le violenze erano passate sotto silenzio, in quanto dopo la morte della cagnolina l'autopsia non evidenziò nulla di strano. Furono le immagini in presa diretta, postate su Facebook dopo mesi, che smascherarono la terribile vicenda.

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/9/2018 - 0:29

AUTORE:
simo

Sig. Puparo non sono un animalista nel senso che intende lei,sono una persona che ama la natura e tutte le cose che ne fanno parte,l unica cosa che non amo è la cattiveria e la crudeltà degli uomini sia essa rivolta a persone o animali. Non sarò a manifestare davanti al tribunale ma vorrei che la pena x quest essere fosse pari a ciò che ha fatto al povero animale, così come vorrei che ci fosse certezza di pena ed in alcuni casi fosse anche molto pesante( in galera e buttare via la chiave) per tutti quelli che si macchiato di delitti contro le persone.

22/9/2018 - 0:56

AUTORE:
puparo

PER LA CAGNOLINA SI CHIEDE LA CERTEZZA DELLA PENA PER UN ESSERE UMANO MA CHI SE NE FREGA VERO ANIMALISTI.