Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:12 - 17/12/2018
  • 708 utenti online
  • 44910 visite ieri
  • [protetta]

Sabato 15 dicembre il Comune di Larciano ha pensato bene di organizzare un mercatino di Natale in quel della piazza. Contenuto ma pur sempre decoroso, con l’intento di creare un po' di atmosfera natalizia, .....
VOLLEY

Un risultato inatteso al PalaItis di Lucca.

BOCCE

Come non menzionare quanto di buono stanno facendo i due pontigiani Lorenzini e Cecchi che, per casualità, si chiamano entrambi Giacomo.

PODISMO

Si sono svolte al Circolo Arci di Ramini le premiazioni dei campionati provinciali Uisp delle varie specialità.

BOCCE

Il punteggio finale di cinque set a tre i favore degli emiliani.

BASKET

Al PalaCardelli è di nuovo derby, l’avversario di turno è il Rossoblu Junior di coach Ialuna.

CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Antonio Scurati.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
Situazione di pericolo causata dalla crescita di erba e arbusti: in Val di Forfora scattano i 30 kmh e divieto per moto

10/8/2018 - 13:20

La Provincia di Pistoia ha pubblicato un'ordinanza riguardante la Val di Forfora.

"Vista la situazione di pericolo lungo la strada provinciale n. 34 Val di Forfora, causata dal restringimento della carreggiata e dalla riduzione della visibilità della segnaletica stradale conseguente alla crescita di erba e arbusti ai margini della sede stradale e che, le condizioni di sicurezza risultano ulteriormente ridotte in relazione alla circolazione dei veicoli a due ruote (motocicli e biciclette).

Vista altresì la nota del Comune di Pescia ns. prot. 15288 del 31 luglio, con la quale veniva segnalato che: “[...] sulle strade provinciali esistono attualmente molte situazioni di pericolo [...] a causa della presenza di vegetazione cresciuta in modo incontrollato [...]”.

Preso atto dell'impossibilità di provvedere in tempi brevi allo sfalcio della vegetazione infestante a causa della grave situazione nanziaria dell'ente imposta dalla normativa nazionale in materia di nanza pubblica.

 

Considerato che l’amministrazione provinciale, nelle more di appositi interventi manutentivi di messa in sicurezza della sede stradale, ha il dovere di adottare apposito provvedimento di tutela e limitazione della circolazione veicolare, con l’istituzione del limite di velocità non superiore a 30 Km/h oltre all'interdizione al traffico veicolare a due ruote (motocicli e biciclette), per il tratto della SP34 Val di Forfora compreso tra il km 0+000 ed il km 6+100, e all’apposizione di idonea segnaletica stradale in entrambi i sensi di marcia".

 

Il testo integrale del documento nel Pdf allegato qua sotto.



Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/8/2018 - 11:43

AUTORE:
Max

Non ci sono più i fondi per i servizi, quindi non ci sono più progetti ecc. ecc. . Mi chiedo ,ma i dipendenti e i funzionari lo stipendio lo percepiscono ancora ? E per fare cosa ? Ricordiamoci comunque che ogni popolo ha esattamente il governo (a tutti i livelli) che si merita . Max

11/8/2018 - 10:36

AUTORE:
roberto ferroni

Un Ente fantasma, tenuto li solo per posizioni di potere, incapace di assolvere al proprio mandato riversa le proprie limitazioni su i Cittadini, imponendo assurdi limiti di traffico. Mi domando cosa aspetti questo governo ad eliminare una volta per tutte l'Ente e passare le incombenze a chi può (speriamo) assolverle.

11/8/2018 - 9:18

AUTORE:
Luciano

Oltre all'assurdità del limite di 30 km/h adesso anche il divieto di transito a biciclette e moto/scooter....siete ridicoli !
Ma i cittadini quando si ribelleranno?

11/8/2018 - 8:01

AUTORE:
Massimo

Siamo alle comiche...