Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:08 - 17/8/2018
  • 608 utenti online
  • 77139 visite ieri
  • [protetta]

Abbiamo letto in questi giorni che una parte dei quotidiani ha riportato All'attenzione dell'opinione pubblica il fatto che per quanto riguarda il ponte di Genova Ci furono dei comitati del MoVimento 5 .....
CICLISMO

Fu un campione delle due ruote. Toscano doc, nato nella città del Giglio e dei Medici, Pietro Linari era di quelli che con la bicicletta alzavano la polvere. 

BASKET

La famiglia di Andrea Cardelli, con l'organizzazione dell'amico Matteo Zamboni, è riuscita a organizzare il 2° Torneo di Basket 3 vs 3 all'area verde attrezzata Riani, detto il "campino" anche quest'anno.

BOCCE

La Federazione ha pubblicato le regole che saranno adottate nei Campionati di Serie A e A2 a partire dal 13 ottobre 2018 data di inizio.

IPPICA

All’Ippodromo SNAI Sesana serata dedicata alla solidarieta’ per il Comune di Amandola, colpito dal terremoto nell’agosto 2016, e per l’atleta 13enne paraolimpico specialità Dressage Denis Coku. A cornice tante attivita’ collaterali per tutte le eta’, mentre in pista le Pariglie e il Trotto montato hanno dato spettacolo.

IPPICA

Un lungo giovedì per l’ippodromo Snai Sesana, iniziato la mattina alle Terme Tettuccio.

PODISMO
BASKET

Torna anche quest’anno a Ponte Buggianese il Basketball Summer festival, otto giorni di partite tra una selezione di squadre universitarie Statunitensi che disputeranno gli incontri presso il Palapertini, struttura apprezzata già negli anni scorsi dalla kermesse sportiva.

BASKET

Sarà una stagione impegnativa quella che andranno ad affrontare i ciabattini con il proprio settore giovanile. Infatti per la prima volta gli Shoemakers schiereranno una formazione in ogni campionato giovanile.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Nicholas Sparks.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Offresi uomo di 64 anni tuttofare , per piccoli lavori in casa, .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
MONTECATINI
Dopo oltre 50 anni di servizio va in pensione l'ultimo fiaccheraio della città

12/7/2018 - 18:15

Per anni ha attraversato la città con la sua carrozza, trasportando a cavallo generazioni di turisti, personaggi famosi e coppie di innamorati. Oggi, dopo oltre mezzo secolo di onorata carriera, Lorenzo Miniati, 85 anni, l’ultimo fiaccheraio di Montecatini Terme, scende di sella e abbandona il servizio. 

 

Il sindaco Giuseppe Bellandi ha voluto premiarlo al termine di una breve cerimonia in sala consiliare, durante la quale Miniati, stretto in un abbraccio fraterno col primo cittadino e circondato dai familiari, non ha saputo trattenere le lacrime.
 
L’inizio delle attività di Miniati risale al 1966, quando acquistò una carrozza risalente addirittura al 1882 e che ha percorso con lui i decenni. Ma nell’ottobre dello scorso anno, alla morte del suo prezioso cavallo, ha deciso di dire basta. 
 
“Il suo sorriso sarà per sempre indimenticabile - ha ricordato Bellandi - Miniati è stato il Cicerone della città, un narratore della nostra storia. Resterà uno dei simboli positivi di Montecatini Terme”.


Indimenticabili anche le personalità che hanno avuto il piacere di un tour sulla sua carrozza: Giulio Andreotti, Carlo Azeglio Ciampi, Pippo Baudo, Beppe Grillo, Alberto Sordi e tantissimi altri. Così come è lunga la lista dei film a cui ha lavorato con i suoi cavalli, a cominciare da “Pinocchio” di Luigi Comencini o “Le ragazze di San Frediano”. 
 
Con l’ultimo fiaccheraio va in pensione un mestiere affascinante e un patrimonio sconfinato di memoria e conoscenza, legato a un periodo che non c'è più. Il passaggio di testimone rischia di essere complicato: con la fretta perenne di questi ultimi anni, sembra che nessuno abbia più tempo per un giro in carrozza. Un vero peccato che farebbe torto alla nostra tradizione.

 

di Giacomo Ghilardi 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: