Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:11 - 13/11/2018
  • 573 utenti online
  • 39901 visite ieri
  • [protetta]

Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Bocciodromo Comunale di Montecatini Terme.
Ne aveva bisogno in quanto da una decina di anni il tetto era un colabrodo , la parte esterna era e è abusiva .....
VOLLEY

Terza vittoria nel campionato senior di volley femminile (su cinque gare, di cui una persa 3-2) e due su due negli scontri diretti contro formazioni di pari età.

BASKET

Terzo impegno settimanale per gli Shoemakers che dopo Valdera e Bottegone affrontano la capolista Donoratico in trasferta.

BOCCE

Una grande occasione, buttata al vento, dalla squadra biancoceleste per conquistare la testa della classifica, sul terreno del bocciodromo comunale fratelli Stefanelli di Pieve a Nievole ospitati dalla locale bocciofila per l’indisponibilità dell’impianto di via Maratona chiuso per lavori di manutenzione.

VOLLEY

Dopo il successo di una settimana fa in casa del Blu Volley Quarrata-Barga, per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano in programma nel campionato senior di volley femminile un altro “derby” tra giovanissime della categoria.

BOCCE

Sabato 10 novembre il 3°turno del campionato di serie A2 vedrà i termali giocare in casa, per casa si intente il bocciodromo della Palagina a Pieve a Nievole unico a disposizione nel comitato pistoiese adatto a ospitare competizioni di questo livello.

BASKET

Secondo derby stagionale che richiama un folto pubblico in tribuna malgrado il turno infrasettimanale e la concomitanza con la Champions in Tv.

KARATE

Bella prestazione del Karate Ninja Club ai campionati regionali Csen disputati a Collesalvetti dove sono stati tanti gli atleti della palestra della Valdinievole scesi sul tatami e numerosi i podi raggiunti.

VOLLEY

La formazione Under 16/Prima Divisione del Centro tecnico territoriale Monsummano fa due su due nell'ultima uscita.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberta Bruzzone.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondaodri è dedicata all'ultimo libro di Kate Morton.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
MONTECATINI
In svolgimento il 9° congresso nazionale Slow Food: "Siamo motore fondamentale per generare sogni"

6/7/2018 - 18:33

«Questo congresso è un'opportunità per discutere di cambiamento, di come sarà la nostra associazione. Puntiamo a una maggior partecipazione. Un percorso iniziato a Chegdu, Cina, nel 2017 con il congresso internazionale. Quattro le parole chiave: internazionalità, globalità, dialogo e apertura». Esordisce così Gaetano Pascale, presidente uscente di Slow Food Italia, aprendo i lavori del IX congresso dell'associazione che si sta tenendo a Montecatini Terme. 

 

«Non dobbiamo smettere di essere pungolo per le istituzioni, ad esempio sul consumo zero del suolo, sul quadro normativo che regola il settore dei semi, sullo sviluppo delle aree interne, su una maggiore attenzione alla qualità e al cibo locale nelle mense scolastiche o sui trattati commerciali internazionali che barattano diritti delle persone a favore dell'industria. C'è chi lotta per far viaggiare liberamente le merci, mentre si bloccano le persone. Non dobbiamo mollare, anche, su battaglie che possono sembrare vinte: come gli ogm». 

 

Prosegue Gaetano Pascale ricordandoci inoltre che: «La lotta per un cibo buono, pulito, giusto e sano sarà vinta se lasciamo aperta la nostra porta e abbiamo la capacità di entrare in rapporto con altre realtà. L'apertura fa la differenza, la capacità di essere inclusivi».

 

Inoltre, concludendo, Pascale ci ricorda che: «Affermare il diritto al cibo per tutti significa anche diritto alla pace. Non c'è accesso al cibo quando si è falcidiati dalla guerra. Il nostro movimento è pacifista, contro la guerra e tutte le forme di violenza. Non dobbiamo scordare un aspetto: dobbiamo provare a ridare a questa società la capacità di sognare. Slow Food è un motore fondamentale per generare sogni. Su questa caratteristica dobbiamo costruire insieme un futuro migliore».

Fonte: Slow Food
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: