Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:08 - 20/8/2018
  • 1365 utenti online
  • 42276 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista nel suo piccolo sta portando avanti questa proposta in aiuto del Commercio per i cittadini che vanno in pensione Ho già lo sono e che continuano a gestire un'attività, i contributi .....
CICLISMO

Fu un campione delle due ruote. Toscano doc, nato nella città del Giglio e dei Medici, Pietro Linari era di quelli che con la bicicletta alzavano la polvere. 

BASKET

La famiglia di Andrea Cardelli, con l'organizzazione dell'amico Matteo Zamboni, è riuscita a organizzare il 2° Torneo di Basket 3 vs 3 all'area verde attrezzata Riani, detto il "campino" anche quest'anno.

BOCCE

La Federazione ha pubblicato le regole che saranno adottate nei Campionati di Serie A e A2 a partire dal 13 ottobre 2018 data di inizio.

IPPICA

All’Ippodromo SNAI Sesana serata dedicata alla solidarieta’ per il Comune di Amandola, colpito dal terremoto nell’agosto 2016, e per l’atleta 13enne paraolimpico specialità Dressage Denis Coku. A cornice tante attivita’ collaterali per tutte le eta’, mentre in pista le Pariglie e il Trotto montato hanno dato spettacolo.

IPPICA

Un lungo giovedì per l’ippodromo Snai Sesana, iniziato la mattina alle Terme Tettuccio.

PODISMO
BASKET

Torna anche quest’anno a Ponte Buggianese il Basketball Summer festival, otto giorni di partite tra una selezione di squadre universitarie Statunitensi che disputeranno gli incontri presso il Palapertini, struttura apprezzata già negli anni scorsi dalla kermesse sportiva.

BASKET

Sarà una stagione impegnativa quella che andranno ad affrontare i ciabattini con il proprio settore giovanile. Infatti per la prima volta gli Shoemakers schiereranno una formazione in ogni campionato giovanile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Offresi uomo di 64 anni tuttofare , per piccoli lavori in casa, .....
Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
none_o
Conforti: "Giurlani teme di perdere, ha preso ogni voto possibile e ora può solo calare"

12/6/2018 - 19:55

PESCIA - Francesco Conforti commenta il primo turno elettorale.


"Vi assicuro che Oreste Giurlani ha paura di perdere. Ha raschiato la botte al primo turno, e ha chiuso in vantaggio, ma sa di aver preso ogni voto disponibile. Ma questo non è bastato, e ora può solo calare.

 

Questo aignore ha la faccia tosta di rivolgersi agli elettori di Mandara, Ardis e Romoli, nel tentativo di confondere ulteriormente le carte. Tre dei candidati che sottoscrissero una richiesta di costituzione di parte civile che non vide la luce per ragioni (per ora) misteriose, e come poi vedremo inquietanti. 

 

Vero, è davanti, ma chi non lo ha votato domenica, non ha ragione alcuna per farlo al ballottaggio. Perché tutti debbono essere consapevoli dell’isolamento cui una sua vittoria condannerebbe la città. Un personaggio ormai bollato, che non gode di credibilità alcuna, che ci porterebbe direttamente in una tragica barzelletta. 

 

Per questo mi rivolgo alla parte sana di questa città, e a quanti hanno disertato le urne. Tanta gente, una forza potenzialmente determinante, composta da persone forse disgustate e davvero lontane dai partiti, che, non partecipando al ballottaggio, finirebbero per scegliere di consegnare Pescia a quello stesso personaggio che l’ha così tanto umiliata.

 

Un simile comportamento, magari oltre le loro intenzioni, diventerebbe comunque una scelta politica, che avrebbe l’effetto di favorire l’artefice dell’imbarazzo in cui la nota vicenda ha fatto sprofondare la nostra amata città. Non a caso l’ex sindaco nei suoi sproloqui, ha omesso di citare questa importante fetta di cittadini. Perché in realtà non vuole che costoro si rechino alle urne, visto che finirebbero per punire la sua impudenza.

 

Da oggi comincia invece una nuova partita, che giocherò con determinazione ulteriore. Non mancherà l’occasione del confronto diretto, in cui, prescindendo dalla situazione giudiziaria, su cui ha giocato spudoratamente per poi fare la vittima, potrò incalzarlo sui programmi, che ho ininterrottamente pubblicato da gennaio fino a oggi. Il tutto al netto delle solite balle, delle "milionate" inesistenti, delle sparate irrealizzabili. E sarà un piacere chiedere conto delle criticità sulle quali ha letteralmente dormito per tre anni, lasciandole incancrenire. 

 

E apro inoltre pubblicamente, senza l’ambiguità strumentale di Giurlani, a tutte le forze in campo che hanno a cuore il destino della nostra città, e che inorridiscono a sentir dire che l’ex sindaco rappresenta il nuovo che avanza".

Fonte: Comitato elettorale Francesco Conforti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/6/2018 - 23:06

AUTORE:
MASSIMO 2

Sig. Giacomo, credo che a questo punto valga il detto " chi ha più buon senso l'adoperi", per cui le dico solo questo: io non faccio copia incolla, ma credo sia lei quello che lo fa. Essere offensivo è chiamare allocchi chi crede in un candidato diverso dal suo. Essere offensivo è dire che i pesciatini non si meritano nulla. Per il resto lo lascio alle sue convinzioni da "unto del Signore" .
Mi fermo qui e qualsiasi risposta mi darà, le prometto che farò di tutto per non risponderle, per il concetto esposto all'inizio.

15/6/2018 - 10:38

AUTORE:
Giacomo

Signor Massimo, giustamente lei non ha argomenti e fa copia e incolla dei commenti. Siete voi che dovete capire che, a prescindere dal fatto che il suo candidato sia stato o no un buon sindaco (per me non lo è stato, ma la mia opinione è irrilevante), uno che è stato arrestato non dovrebbe nemmeno candidarsi finché non è finito il processo ed è stato dichiarato innocente. A moltissimi pesciatini, lei compreso, questo concetto è evidentemente troppo difficile da capire. Così com’è difficile da capire il fatto che il problema non è il vostro candidato sindaco inteso come persona fisica ma chi si beve tutto ciò che dice. Capito il concetto? A Pescia manca la concezione di cos’è la legalità e di cos’è l’etica. Ecco perché dico che Pescia non si merita nulla e due candidati sindaco del genere sono la perfetta espressione del pesciatino medio. Se lei ritiene che sia offensivo criticare il suo candidato sindaco, beh, la sua visione di democrazia è piuttosto distorta. Se avessi scritto qualcosa di offensivo, i moderatori non mi avrebbero pubblicato il commento, no ? A proposito di democrazia, non si preoccupi dell’astensionismo. Chi si astiene delega il proprio voto ad altri . Dante Alighieri avrebbe messo gli astensionisti fra gli ignavi, giustamente. Chi si astiene non conta, conta chi ha preso un voto in più. Se vincerà il suo candidato, probabilmente la sua giunta cadrà (cosa che spero), e Pescia sarà ri-commissariata. E va bene così, questa città non si merita nulla. Prima di criticare me, guardi a cosa scrive lei.

14/6/2018 - 14:59

AUTORE:
MASSIMO 2

Sig. Giacomo,
la chiarezza è il suo stile !!!
Facendo riferimento ad un altro commento, sarò breve: patetico, ripetitivo, ecc.
Questo odio verso quella persona la fa sembrare ancora di più patetico ecc.

14/6/2018 - 9:08

AUTORE:
Giacomo

Quindi io non sarei un “vero pesciatino”, perché non voto per l’ex sindaco. Non che me ne importi un accidente del pensiero degli elettori di signor G., indagato (e già arrestato) per peculato e altre cose, Tanto il vostro sindaco, qualora vincesse al ballottaggio, durerà poco. E spero che duri poco. Conforti non mi piace, ma pur di non votare quell’altro, voterei chiunque.

13/6/2018 - 13:51

AUTORE:
Luciano

Credo le critiche siano legittime, le offese no. Ma il Dott. Conforti sà benissimo che non avrà l'appoggio di nessuno dei candidati che non saranno al ballottaggio, quindi attacca Giurlani sul piano personale.....bel modo di fare politica!

13/6/2018 - 9:25

AUTORE:
Lucia e compagni

Vorremmo sapere perche le critiche ai vari candidati vengono pubblicate mentre del conforti non le pubblicate le censurate che siamo ai tempi del fascismo?da chi e protetto colui che se fosse eletto farebbe più danni di Mussolini? La vostra non e democrazia e dittatura!

RISPONDE LA REDAZIONE
Quelle che non abbiamo pubblicato erano semplicemente offese, non critiche come le definisce lei. Gli altri interventi dei lettori vengono messi online senza alcuna distinzione.

13/6/2018 - 8:43

AUTORE:
Luciano

Mi scusi dott. Conforti, ma si rende conto dei voti che avete perso voi di Forza Italia e i vostri alleati della Lega? Sà leggere i numeri, e lei dice che Giurlani ha paura di perdere? Farete meglio a pensare prima di scrivere, e credo che al ballottaggio vincerà l'astensionismo, considerando che su Giurlani pende un'accusa di peculato e lei è il nuovo che avanza .....

12/6/2018 - 23:36

AUTORE:
Lucia e compani

Puura l,avrai tu perche i veri pesciatino non ti vogliono

12/6/2018 - 21:10

AUTORE:
Gruppo pesciatino che ti conoscono bene

Sei te che hai paura cencio dice male di straccio comunque sempre meglio giurlani