Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 19/10/2018
  • 873 utenti online
  • 39391 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Seconda giornata del campionato senior di volley femminile ed è subito derby per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. 

VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
PESCIA
Analisi del voto impietosa per i partiti tradizionali: crollano Pd, Forza Italia, Lega e M5S

12/6/2018 - 9:27

L'analisi del voto per i partiti "tradizionali" è impietoso. A Pescia il Pd alle precedenti elezioni amministrative aveva raggiunto la percentuale record del 39,4% (con Giurlani al 63,4% totale), laddove è ora sceso al 12,67% (segno evidente che tanti voti democratici sono andati alle liste civiche a sostegno dell'ex-sindaco).

 

Male, malissimo, anche i partiti di centrodestra, con Forza Italia che crolla dal 15,9% (precedenti amministrative) e dal 12,5% (politiche del 4 marzo scorso) fino all'attuale 5,74%; con la Lega che si ferma al 9,17% (era addirittura balzata al 23,2% alle politiche di 3 mesi fa) e con Fratelli d'Italia che scendono dal 4,1% del 4 marzo al 2,8%.

 

Delusi anche i 5 Stelle, che raccolgono solo il 6,8% (e lo scorso 4 marzo aveva ottenuto il 23,6%).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/6/2018 - 16:37

AUTORE:
Manola

E' vero il voto del 10 giugno ha penalizzato i partiti tradizionali.
I motivi possono essere di vario genere. Ne ipotizzo due: 1) è la prima volta che a Pescia si votano solo le elezioni amministrative, mentre nelle precedenti tornate l'elettore ha avuto anche altre schede , quali quelle delle elezioni europee e delle politiche che hanno fatto da traino a quella dei sindaci.
2) molti elettori hanno preferito l'astensione per non trovarsi coinvolti nelle polemiche che hanno animato la cronaca locale; molti altri si sono indirizzati verso liste civiche per la presenza di esponenti locali che hanno ottenuto più fiducia sul territorio.

Si tratta di capire se la protesta in atto saprà creare un movimento civico tale da supportare adeguatamente le istanze di rinnovamento politico amministrativo sollecitate lontano e dentro i partiti.