Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:05 - 27/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Certo, "il maggior disprezzo è la non curanza".
Difficile però quando si continua a rispondere alle baggianate continue del signor nessuno. Io da tempo mi rifiuto d'interloquire con costui, se permettete .....
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PESCIA
Amministrative, l'appello al voto di Mandara: "Occasione per mettere le istanze dei cittadini al primo posto"

9/6/2018 - 10:07

Comunicato stampa a cura del candidato sindaco Giancarlo Mandara: "Siamo giunti alla fine di questa campagna elettorale per le elezioni di domenica 10 giugno nelle quali verrà deciso chi dovrà governare la nostra città per i prossimi 5 anni. Vi confesso che per me è stata un’esperienza emozionante sotto numerosi punti di vista. Ho girato insieme alla mia squadra il territorio comunale, ho voluto parlare con i miei concittadini guardandoli in faccia, dando ascolto alle loro istanze e spiegando loro le mie idee per questa città e le sue frazioni.

Sento di rivolgere un ringraziamento particolare ad ognuno dei miei collaboratori, dei candidati consiglieri della mia lista, a ciascuna delle persone che mi hanno sostenuto, soprattutto quelle più vicine che mi hanno incoraggiato.

Posso dire con orgoglio di aver sviluppato una campagna elettorale basata sui contenuti e su proposte concrete, guardando in faccia alla realtà e dicendo chiaramente che se non si ha chiara la vera situazione dei conti del nostro Comune non è possibile fare promesse, col rischio di non poterle mantenere. In campagna elettorale è facile promettere lavoro, opere pubbliche, interventi di ogni tipo in tempi rapidi. Credo tuttavia che nell’azione amministrativa si debba avere il coraggio di essere chiari con i cittadini, spiegando ciò che si può fare e ciò che purtroppo non è possibile realizzare, talvolta avendo anche il coraggio di dire dei no.

Posso anche rivendicare di non aver rivolto alcun tipo di attacco personale a nessuno dei miei avversari candidati a sindaco, perché credo che la nostra città non ne avrebbe tratto giovamento, cercando di concentrarmi sul mio programma.

Innegabile è il fatto che Pescia e i suoi territori abbia molti problemi a quali si dovrà mettere mano, in alcuni casi in tempi rapidi, perché spesso è mancata la cura delle più elementari istanze provenienti dai cittadini. Si dovrà inoltre ridare ai pesciatini la possibilità di vivere in un ambiente sicuro e decoroso, attrattivo per chi vuol investire, per i turisti e soprattutto per i residenti, senza trascurare i bisogni dei più deboli.

Così come si dovrà avere ben chiara la nostra idea di una città come Pescia dove ci può essere una giusta sinergia tra tutti i settori produttivi, l’industria, il commercio, l’agricoltura, dando un particolare rilievo al turismo e alla cultura, viste le inespresse potenzialità di questo nostro territorio. A mio avviso sarà importante la celebrazione del referendum per il passaggio del nostro Comune alla Provincia di Lucca, che potrebbe dare un nuovo slancio a questa città.

Sento quindi di rivolgere a ognuno di voi, miei concittadini, un appello ad un voto utile in quanto diretto al bene di questa città chiedendovi di scegliere il sottoscritto e la mia lista civica Voltiamo Pagina, composta di persone nuove alla politica che, come me, vorrebbero che Pescia tornasse ai fasti di un tempo. Credo che sia arrivato il momento di credere in un reale cambiamento e sento di poter dare il mio modesto contributo a questa città".

Giancarlo Mandara

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/6/2018 - 12:26

AUTORE:
Giacomo

Ho un grande rispetto per il Sig. Mandara, tuttavia non capisco questa ossessione di passare sotto la provincia di Lucca. Dico ossessione perché, se non sbaglio, il Sig. Mandara ha già provato a fare una raccolta firme su questo tema qualche anno fa. Sembra proprio un pensiero fisso, il suo. Vorrei ricordare al Sig. Mandara che Pescia fu ingiustamente accorpata a Lucca (poi sotto il fascismo fu messa nella sua collocazione naturale, con Pistoia) e che noi con i lucchesi non abbiamo niente in comune (non parlo solo del dialetto pesciatino che, pur discostandosi dal pistoiese, è un misto di pistoiese, lucchese con elementi pisani e livornesi, quindi non è assolutamente uguale all’orribile dialetto lucchese, non c’entra nulla. Forse parleranno lucchese a Collodi, ma per fortuna è solo una parte minoritaria del comune di Pescia). Noi non siamo come i lucchesi, per fortuna. Lasci i lucchesi dove stanno, io sono orgoglioso di appartenere alla provincia di Pistoia e non a quella di Lucca. Poi, se lei vuole stare sotto Lucca, può sempre andarci a vivere e fare avanti e indietro, nessuno glielo vieta. Viva Pistoia!