Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 19/10/2018
  • 751 utenti online
  • 39391 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
VOLLEY

Seconda giornata del campionato senior di volley femminile ed è subito derby per la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano. 

VOLLEY

Dopo Serie D, Under 18 e Under 16, anche il gruppo Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano conquista i primi tre punti della stagione all'esordio nel campionato di categoria di volley.

VOLLEY

Non poteva cominciare meglio il campionato di Serie D di volley femminile per il Centro tecnico territoriale Monsummano, che presenta una formazione giovanissima composta da tutte atlete Under 18. 

BASKET

Si è tenuta Sabato 13 Ottobre, in una gremitissima sala delle sezione soci Coop, la cerimonia di consegna delle borse di studio Shoemakers per l'anno scolastico 2017-2018. 

MONTECATINI

Pioggia di medaglie per il tennis giovanile montecatinese. I due circoli, Sporting Club e Torretta piazzano i propri atleti sul gradino più alto della Regione. Il circuito Sabatini ha visto come vincitori per lo Sporting Club : Isabel Bentivegna, Nocito Linda, Pierotti Alessio mentre a Morosi Filippo va il Master. 

CALCIO

Prestigiosa affermazione in un torneo di livello per gli Esordienti B anno 2007 dei Giovani Granata Monsummano. Dopo aver vinto il gironcino di qualificazione a settembre (battendo Capezzano Pianore e Bellaria Cappuccini Pontedera, e pareggiando con il Livorno).

LAMPORECCHIO

Domenica 21 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
none_o
Cade dallo scooter davanti ai carabinieri: un militare si "tuffa" ed evita che il mezzo lo colpisca al volto

15/5/2018 - 12:16

MASSA E COZZILE - Un 39enne di Ponte Buggianese è stato protagonista di un rocambolesco incidente a seguito del quale è rimato seriamente infortunato un militare del Norm di Montecatini. Una pattuglia del Nucleo radiomobile era impegnata nella tarda serata di ieri a Massa e Cozzile in via provinciale  Lucchese, nei rilievi di un sinistro stradale con soli danni materiali, nel corso del quale un automobilista aveva abbattuto un cartello stradale.  

 

I due carabinieri erano intenti alle misurazioni  previste,  quando è sopraggiunto il 39enne a bordo di uno scooter Kymco il quale,  probabilmente a causa delle sue condizioni di scarsa lucidità e del fondo stradale bagnato, è caduto per terra praticamente davanti ai due militari. Nel frangente lo scooter privo di controllo, ha avuto una strana impennata e stava per abbattersi sul viso del conducente che era  rimasto a terra, ma il militare capo servizio si è letteralmente “tuffato” riuscendo ad afferrarlo e a deviarne la traiettoria.

 

Nella manovra però il militare ha riportato lo strappo sia di un muscolo che di un tendine dell’avambraccio sinistro, per il quale il pronto soccorso dell’ospedale di Pescia lo ha giudicato guaribile in 45 giorni, mentre lo scooterista, che se l’è cavata con qualche lieve abrasione, è stato denunciato per avere rifiutato la prova alcolimetrica, per avere guidato con la patente revocata e su un mezzo privo di assicurazione.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/5/2018 - 19:58

AUTORE:
MASSIMO 2

Oltre a quello che ha detto Dante-sco, io direi che chi agisce con puro altruismo senza pensare alle possibili conseguenze per se, merita ben altro !!!

15/5/2018 - 17:33

AUTORE:
Dante-sco

Al conducente imporrei di pagare tutte le spese di cura del Carabiniere, incluso lo stipendio, fino a che non potrà essere reintegrato nel servizio con abilità totale.