Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:10 - 16/10/2018
  • 1891 utenti online
  • 60856 visite ieri
  • [protetta]

Cara Europa non si capisce perché Sei contraria al governo italiano eletto democraticamente dal popolo, se porta il defifit al 2, 4% quando anche la Francia a annunciato che lo porterà al 2, 8%. .....
BOCCE

Colpaccio al debutto per la Montecatini AVIS nella trasferta di Scandicci dove si impone con il punteggio di 3-0 e che oltre a  conquistare  tre punti pesanti,  hanno dato prova di un  ottima prestazioni di gioco,e  ha messo in evidenza grande compattezza di gruppo. 

BASKET

I ciabattini impegnati nel primo derby stagionale di campionato contro un Chiesina che si presenta alla sfida scottato dall’ultima bruciante sconfitta subita a Capannoli contro Valdera.

CALCIO

La Toscana inciampa col Vaud nella seconda gara del girone di qualificazione della UEFA Regions Cup complicando non di poco i piani di qualificazione alla fase finale del torneo.

VOLLEY

Sabato 13 ottobre alle 18, sul parquet del palazzetto dello sport di piazza Pertini, il Centro tecnico territoriale Monsummano inizia l'avventura nel campionato regionale di Serie D di volley. 

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso la sezione del Tiro a Segno di Cascina (PI) la Fase Regionale del Campionato Giovanissimi, rivolta a ragazzi e ragazze nati negli anni 2007 e 2008.

BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso di pittura metodo MARTENOT, .....
Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
PESCIA
Melosi (CasaPound) denuncia problemi e carenza di personale nel reparto di ostetricia

14/5/2018 - 10:42

Giacomo Melosi, candidato sindaco delle liste CasaPound Italia e Fare per Pescia, interviene sulla situazione del reparto di ostetricia dell’ospedale.

 

“Si è spento da poco l’eco della festa di inaugurazione del reparto di ostetricia, dopo il restauro durato qualche anno, ma già vengono fuori i primi problemi. Assieme agli addobbi floreali e ai vassoi con pasticcini pare sia stato accantonato subito dopo la passerella di inaugurazione anche l'impianto di filodiffusione che diffondeva musica rilassante nelle sale parto. Emergono inoltre alcune sviste progettuali come i lavandini che in alcuni casi ostacolano l'apertura delle porte scorrevoli delle sale travaglio o il colore giallo acceso non proprio rilassante delle stanze di degenza.

 

Senza contare che dato lo smantellamento del reparto di pediatria i travagli sotto le 35 settimane di gravidanza devono essere medicalmente assistiti e per tale delicata procedura gli specialisti del nostro ospedale lamentano la mancanza di un protocollo specifico.

 

Ma il problema principale è rappresentato dalla carenza di personale medico: i ginecologi lamentano il fatto di essere rimasti solo in sei a doversi sobbarcare tutte le notti di guardia e reperibilità, costretti quindi a lavorare senza un adeguato riposo. Situazione di emergenza che invece non si verifica nei vicini ospedali di Prato ed Empoli.


Una volta eletto mi batterò con tutti i mezzi possibili per difendere il nostro presidio ospedaliero senza sottostare passivamente ai diktat regionali, come invece hanno fatto le passate amministrazioni comunali”.

Fonte: CasaPound
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: