Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:09 - 18/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Pienamente d'accordo.
I toscani si sono resi conto di che pasta è fatta la falsa sinistra. Tutti uniti per difendere la Toscana.
Togliamola dalle mani sporche dei falsi democratici.
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
BASKET
Shoemakers, termina in lacrime stagione straordinaria

10/5/2018 - 19:59

Alla fine sono lacrime…le lacrime dei ragazzi che hanno chiuso una stagione straordinaria, le lacrime di un capitano che cercava di consolare tutti e che alla fine si è sciolto in un pianto a dirotto, mentre sugli spalti si sono visti molti occhi arrossati da parte di quei supporters che anche ieri sera hanno risposto presente riempiendo il PalaCardelli e incitando la squadra fino agli istanti finali.

Ma passiamo alla cronaca sportiva. Valdera apre le danze ma Bellini risponde con un gioco da tre punti, segue un lungo periodo in cui le due squadre sembrano studiarsi e il canestro è un miraggio. C. Rubini rompe il digiuno ma Testa risponde da tre. Cartacci risponde con la stessa moneta ed al 5’ è 6-7 Valdera. Ancora Cartacci per Per i biancoblu ma Testa segna dalla media. Testa (una prestazione straordinaria la sua condita da 24 punti) che si ripete subito dopo mandando a spasso la difesa pisana per il nuovo vantaggio ciabattino (10-9). Ragli da 3 e Calderaro risponde per un botta e risposta senza fine poi  Romano in entrata. È Guidotti a fissare il risultato alla fine del quarto per il 14-15 Valdera.

M. Rubini colpisce da 3 in apertura ma capitan Rocchi risponde. Valdera ha un buon momento e piazza un parziale di 5-0 con la coppia Cartacci - C. Rubini per il +7  Valdera. Coach Matteoni chiama il minuto di sospensione e al rientro è subito contro-parziale personalissimo di Bellini che piazza 5 punti in rapida sequenza. Questa volta è Coach Scocchera a chiamare il minuto di sospensione. Ma Bellini è on fire e colpisce per il nuovo pari (23-23).  Cartacci rompe il digiuno pisano e Testa risponde. Al 6’ nuovo vantaggio blu-amaranto con Luciano ma M. Rubini colpisce immediatamente da tre. Testa in entrata per il canestro e fallo ma M. Rubini dalla lunetta impatta. È Vezzani dalla lunetta a fissare il risultato sul 32-30 al riposo lungo.

Valdera sembra ben determinata in avvio di ripresa ma Testa è incontenibile e segna in entrata. È un’altalena estenuante con le due squadre che si equivalgono. E si va a braccetto fino alla bomba di Calderaro che infiamma il folto pubblico monsummanese. Ma Porcellini risponde sempre dall’arco dei 6,75. Monsummano fatica a trovare la via del canestro ma resta sempre a un possesso di distanza. C. Rubini da 3 per il +4 biancoblu. Testa da 3 e Bellini in contropiede sulla sirena per il nuovo vantaggio blu-amaranto al termine del terzo quarto (48-47).

Inizia l’ultimo quarto di una partita che anche stavolta non tradisce le attese. Valdera piazza subito un parziale di 5-0 ma Romano prima e Luciano poi riducono le distanze. Il pallone si fa pesante e gli errori si susseguono da una parte e dall’altra. Ragli da il +4 ai bianco-blu mentre monsummano accusa un po’ di scarsa lucidità in attacco complice anche le grandi energie spese in difesa. Valdera vola a +8 ma Calderaro non ci sta e accorcia da 3. Gambini da 2 e subito dopo Porcellini da 3 sembrano scrivere la parola fine all’incontro (54-64). Coach Matteoni chiama minuto di sospensione e la squadra ha un sussulto con  Testa da 3... questa volta è Coach Scocchera a chiamare il minuto di sospensione. Valdera sembra mettere definitivamente la freccia con un Porcellini scatenato che porta i bianco-blu a +13 (57-70) quando manca poco più di 2’ sul tabellone.

 

Quando il finale sembra già scritto ecco il cuore blu-amaranto…I ragazzi di coach Matteoni reagiscono e in un amen piazzano un parziale di 11-0 prima con una bomba di Bellini, poi con Testa in entrata, poi è ancora Calderaro a segnare da 3 seguito subito dopo da Vezzani e a 48” dal termine il tabellone recita 68-70. Cartacci si carica la squadra sulle spalle e segna dalla lunetta in sospensione (68-72). Testa risponde dall’altro lato (70-72). Sul ribaltamento Rubini subisce fallo ma dalla lunetta è solo 1 su 2 (70-73). A Bellini è affidato il pallone che vale l’over-time ma il tiro si stampa sul ferro. La partita finisce con il punteggio di 70-75 grazie agli ultimi liberi realizzati da M. Rubini.

 

Si chiude qui il meraviglioso campionato della Gioielleria Mancini che al primo campionato in Serie D ha centrato un play-off che all’inizio della stagione non erano altro che un miraggio.

Onore a Valdera, la formazione più accreditata al passaggio di categoria unitamente a Chiesina.

“Questa stagione per noi è stata una presa di coscienza - commenta coach Matteoni a fine partita -  Questo gruppo ha sempre avuto un enorme dedizione al lavoro, quando ha capito quali erano i propri mezzi ha iniziato a stupire e gli obbiettivi sono cambiati all'improvviso. La partita sul campo di Valdicornia è stata il nostro cambio di ritmo, da lì è stato un crescendo fino alla conquista dei playoff. Sono particolarmente orgoglioso del modo in cui i ragazzi hanno affrontato la serie contro Valdera, hanno espresso una pallacanestro fatta di ritmi altissimi, penso che abbiamo dato vita a due partite bellissime da vedere ed era il modo per ripagare un pubblico fantastico come il nostro che non ci ha mai fatto mancare il proprio supporto. Ancora tanto di cappello di fronte a questi ragazzi che sono dei veri e propri professionisti. Un grazie speciale al mio capitano, un esempio in carne e ossa di cosa voglia dire avere dentro il "fuoco sacro" per il basket. Soprattutto però, grazie al mio staff, che ha lavorato giorno e notte per far sì che potessimo sempre avere qualcosa in più dal punto di vista tattico. Continueremo a cercare di stupire, alla prossima stagione!”

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano   70
3A Autoscuole Pall. Valdera                                   75
Arbitri: Agnorelli di Poggibonsi e Parigi di Firenze
Parziali: 14-15; 32-30; 48-47
Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Barneschi ne, Vezzani 7, Marchetti ne, Mazzanti, Calderaro 11, Rocchi 4, Bellini 17, Luciano 3, Danesi, Romano 4, Mignanelli, Testa 24. All.: Matteoni

Pallacanestro Valdera: Porcellini 12, Profeti, Cartacci 18, Buti, Guidotti 7, Rubini M. 18, Ragli 8, Vanni ne, Rubini C. 10, Guerrini ne, Gambini 2, Terreni ne. All.: Scocchera

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: