Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:05 - 26/5/2018
  • 1246 utenti online
  • 55707 visite ieri
  • [protetta]

Questa mattina ho prenotato una visita oculistica per mia moglie. La
patologia, rilevata dall'abulatorio di oculistica di San Marcello
Pistoiese, è identica a quella dell'altro occhio già operato .....
TIRO A SEGNO

Al poligono di tiro a segno nazionale sezione di Pietrasanta è andata in scena la IV° gara regionale federale, che a causa del gran numero dei partecipanti, è stata disposta su tre fine settimana, concludendosi nel primo week end del corrente mese.

CALCIO

La Larcianese mette in archivio la stagione sportiva 2017/2018 culminata purtroppo con la retrocessione al campionato di Promozione, dopo ben sei annate consecutive nel massimo campionato Regionale.

NUOTO

Ottimi risultati sia individuali che di staffetta per la numerosa e promettente squadra "Propaganda" del Nuoto Valdinievole alla finale regionale, riservata alle categorie Esordienti (2011/2012), Giovanissimi (2009/2010) e Allievi (2007/2008).

VOLLEY

Miracolo sfiorato o quasi. A Firenze si ferma la corsa del Montebianco Pieve verso la conquista della Serie B.

NUOTO

Bellissima esperienza in terra austriaca per la "Categoria" del Nuoto Valdinievole.

VOLLEY

Si è svolta lunedì 21 maggio al bar Centrale di piazza del Popolo, a Montecatini Terme, la presentazione del Clinic Tecnico “Città di Monsummano Terme 2018”.

BOCCE

Un fine settimana molto impegnativo per il boccismo nostrano. Dopo la gara nazionale del sabato in notturna proposta dalla Sestese protrattasi fino a tarda notte alla domenica si torna in corsia.

CALCIO

Piccoli campioncini crescono. E crescono bene, viste le prestazioni e i traguardi raggiunti.

none_o

La mostra presenta i lavori eseguiti dai ragazzi delle classi terze, quarte e quinte del liceo artistico Berlinghieri.

none_o

Sino al 10 giugno il 1° piano del palazzo comunale ospiterà la mostra dal titolo “Montecatini verso l’Unesco”.

"IL MAGGIO"
Nell'aria tenera e odorosa della primavera,
quando .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Il Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni al corso “Responsabile .....
Il Salone per la cura e il benessere della persona Luca Piattelli, .....
VOLLEY
Montebianco Pieve, i risultati delle prime squadre

26/4/2018 - 9:52

Serie C/M
La sconfitta di una settimana fa a Marina di Massa ha lasciato, probabilmente, il segno: il Montebianco Volley di Andrea Francesconi cade nuovamente, stavolta alla "Fanciullacci", contro il Vv.f. Tomei Livorno. I labronici si aggiudicano i tre punti al termine di quattro set (1-3, 20-25/25-18/18-25/19-25) e costringono i valdinievolini a rinviare nuovamente l'appuntamento con i playoff. Sottotono l'inizio dei padroni di casi, i quali commettono troppi errori diretti, mentre Livorno, trascinata dall'ottimo Wiegand, è più concreta. Reazione pievarina nel secondo set, quando migliora l'efficacia in attacco di Fattorini, pericoloso anche al servizio, ed il muro è più ficcante grazie alle misure prese da Magni e Menichetti. Dopo la parità, però, si spegne la luce nella metà campo di casa, in quanto è Livorno ad allargare le distanze nei due set successivi grazie al trio d'attacco Wiegand-Montagnani-Imbriolo diretti dal bravo regista Nelli. Il Tomei di Dossena, perciò, resta in quinta posizione, ma accorcia a meno cinque lunghezze su Pieve, a sua volta sempre seconda (complice il k.o. di Cascina a Pisa, nota positiva di giornata), ma deve conquistare il punto che darebbe l'aritmetica certezza di partecipare agli spareggi promozione. 
Montebianco Volley: Del Testa, Fattorini, Flego, Francesconi, Fronteddu (L2), Lombardi, Magni, Menichetti, Menici, Pasquetti (L1), Pianigiani, Pilucchini, Poli. All.: Francesconi. 

Serie D/F

Colpo esterno del Montebianco Volley di Ambra Russo e Giacomo Romano, che approfitta del k.o. del Vba Firenze a Lucca, sponda Pantera, e va a vincere in tre set in casa della giovane formazione U 18 del Dream Volley Group Pisa (0-3, 23-25/17-25/21-25). Primo set molto intenso e tirato tra le due squadre: Pieve si fa valere a muro, un fondamentale che vede esaltare le doti della regista Giulia Lupi, e al servizio grazie agli ace di Belli. La stessa Lupi G. con due muri nel finale regala il vantaggio a Pieve. Secondo set indirizzato dalle parti della squadra di Russo con le giocate al centro di Amadei e da posto quattro di Belli e Focosi. Il servizio di Petrini e l'attacco di Focosi valgono il raddoppio bianconero. Nel terzo set reazione del Dream Volley di Lazzeroni che si tiene avanti fino a metà frazione, poi il Montebianco reagisce con Focosi, mentre al centro sale in cattedra una stratosferica Petrini a guidare la rimonta con una serie di attacchi e muri decisivi e sul finire di set trova anche l'ace, con chiusura realizzata da Belli da seconda linea. Le pievarine con questo prezioso successo trovano il quarto posto, salendo a +3 di vantaggio rispetto al già citato Vba e compiono un balzo perentorio in ottica playoff - manca ufficialmente un solo punto - a due giornate dalla conclusione della regular season. Montebianco Volley: Amadei, Bardelli, Belli, Bigagli, Farci (L1), Focosi, Francia, Giori, Lupi G., Lupi M., Petrini, Petrucci (L2), Stefanelli. All.: Russo. Vice all.: Romano.


1 Div/M
Si chiude nel primo turno dei quarti di finale l'avventura playoff della Prima Divisione Maschile di Andrea Francesconi. Dopo la vittoria nella gara di andata, a Poggibonsi, per 3-2 (22-25/25-16/25-14/21-25/11-15), il Montebianco Volley non riesce a replicare la vittoria ottenuta in terra senese. Alla "Fanciullacci", nel match di ritorno, è la Virtus Pallavolo di Maurizio Tordini a ribaltare tutto, vincendo in quattro set (1-3, 22-25/25-23/20-25/25-27) e proseguendo nella competizione. Se all'andata Poli, Panicucci e Menici erano stati i trascinatori della vittoria pievarina, in gara due i ragazzi di Francesconi incappano in una giornataccia che li vede andare sotto di un set. Il pari arriva con le buone giocate al centro di Panicucci, ma cala il buio nei set successivi quando i pievarini pagano i troppi errori e consentono ai ragazzi di Poggibonsi di esultare e ottenere il passaggio del turno. 
Montebianco Volley: Arena Federico, Arena Lorenzo, Bianchi, Boemio, Chiti, Fronteddu (L1), Giacomelli, Mascani, Matticari, Menici, Panicucci, Poli, Riccomi (L2). All.: Francesconi.


1 Div/F

Il Montebianco Volley di Lorenzo Branduardi ed Elena Paladini (nella foto) supera anche il duro ostacolo di Pistoia, rappresentato dal parquet della "Cino", tana dell'ostico Ingro Vivaio Vv.f. Mazzoni, squadra in piena corsa per la qualificazione ai playoff. Le bianconere di capitan Martina Mariotti si impongono in quattro set (1-3, 23-25/20-25/25-22/16-25) al termine di un match impegnativo ed in alcuni frangenti molto tirato tra le due formazioni. Pievarine glaciali nel primo set, vincendolo ai vantaggi, mentre nel secondo periodo è il servizio di Chiara Lippi a mettere in crisi la squadra di Nesi. Nel terzo set la reazione delle ragazze Ingro Vivaio, con Nurra e compagne a riaprire la gara. Subito chiusa, nel parziale successivo, dalla ripresa veemente della squadra di Branduardi dove è l'opposto Tedeschi a mettersi in luce in prima linea, mentre, nel complesso, è da rimarcare la buona prestazione della seconda linea ospite guidata dal libero Gemma Lippi. Con questa affermazione le pievarine respingono l'assalto dell'Appennino, sempre a -3 lunghezze, quando mancano due turni al termine della regular season.

Montebianco Volley: Biancalana, Bonelli, Gori, Lippi C., LippiG. (L1), Marega, Mariotti Martina, Mariotti Melania, Martini, PaladiniS., Tedeschi. All.: Branduardi. Vice all.: Paladini E.

Fonte: Montebianco Volley
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: