Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:04 - 26/4/2018
  • 863 utenti online
  • 34994 visite ieri
  • [protetta]

Per prima cosa, grazie per definirmi Suo amico, che ricambio. Poi, proprio questa mattina, dopo non poche peripezie, grazie alle indicazioni Sue e del comune commentatore Humble, sono riuscito ad .....
BASKET

Tutto rimandato a domenica, quando la Gioielleria Mancini andrà a far visita a un Castelfiorentino alla ricerca disperata di punti per evitare la retrocessione in promozione.

VOLLEY

Il Montebianco Volley di Andrea Francesconi cade nuovamente, stavolta alla "Fanciullacci", contro il Vv.f. Tomei Livorno.

CALCIO

Due belle giornate di sport, all'insegna dell'educazione e dei valori che solo il calcio giovanile sa restituire. Tanto pubblico, e circa 300 persone per due notti negli hotel del territorio.

CALCIO

Sabato 28 aprile la scuola calcio elite Gsd Montecatinimurialdo apre le porte a tutti coloro che ancora non conoscono il mondo biancoceleste.

BOCCE

Sabato 28 chiude il sipario del campionato di serie B.

TIRO A SEGNO

In un clima festoso tipicamente scolastico, nel fine settimana del 21 e 22 aprile, ha avuto luogo presso la sezione del Tiro a Segno di Pescia la tanto attesa fase comunale dei campionati giovanissimi e studenteschi.

BOCCE

Nel fine settimana a Arezzo bellissima edizione del torneo che assegna il titolo regionale più presti­gioso.

VOLLEY

Con due giornate di anticipo alla fine della regular season, la Serie C Img Solari del Centro tecnico territoriale Monsummano si assicura l'accesso ai playoff nel girone B di categoria.

none_o

Dal 27 aprile al 1 luglio alle Terme Tettuccio, Excelsior e Redi è in programma la mostra “Tuscany on canvas”.

none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Madeleine Bourdouxhe.

Che il mondo non sapesse, non giudicasse,
non punisse, non .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

A pescia in via del Giuggiolo n° 9 una sartoria che fu di .....
VENDO AD EURO 63. 000, 00.
Pescia, centro storico, 3° piano. .....
none_o
Il ciclodromo sarà intitolato ad Alfredo Martini: sabato 5 maggio l'inaugurazione

16/4/2018 - 11:39

PONTE BUGGIANESE - Il ciclodromo sarà intitolato ad Alfredo Martini, fiorentino, storico commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo. L’inaugurazione è prevista il prossimo 5 maggio e sarà il momento conclusivo di un lungo lavoro, portato avanti dall’amministrazione comunale fin dal 2013, quando la Valdinievole fu attraversata dai Mondiali di ciclismo.

 

“La scelta di dedicare la struttura a Martini - spiega il sindaco Pier Luigi Galligani - è stata condivisa con tutti i livelli della federazione. È il doveroso riconoscimento ad un uomo straordinario, che si è speso moltissimo per la promozione dello sport sul nostro territorio”.
 
Il ciclodromo nascerà su un’area di oltre 7 ettari, acquisita dal Comune con lo strumento della perequazione urbanistica. Il finanziamento regionale di 1.5 milioni ha consentito la realizzazione dell'opera, a cui si sono aggiunti 117 mila euro dal Ministero dello Sport.

 

“Saranno aperti anche gli spogliatoi, un bar e un negozio per la vendita e la riparazione delle biciclette - va avanti il sindaco - La pista, di 2 km, è già fruibile e potrà essere utilizzata anche per altre discipline”.

 

Le attività principali saranno dedicate ai bambini fra i 6 e 12 anni, ma la struttura è a disposizione di tutti i cittadini. “Abbiamo portato avanti un percorso difficile e tortuoso, la felicità per il risultato raggiunto è doppia”.

 

Il progetto è stato fortemente voluto anche dall’assessore allo sport Nicola Tesi, che non nasconde la soddisfazione. “Martini contribuì in prima persona alla nascita del ciclodromo. La struttura permetterà attività agonistiche, ma anche di altra natura: è già avviato un progetto dedicato ai bambini con disturbi dello spettro autistico”. 
 
Il sogno di un ciclodromo in Valdinievole parte da lontano. “Si iniziò a ragionarne nel 1990 - ricorda Luciano Talini, presidente della federazione provinciale - e finalmente i giovani atleti che vogliono allenarsi potranno farlo in totale sicurezza, lontani dai pericoli e dal traffico delle strade. L’amministrazione comunale merita un ringraziamento immenso”.

 

Talini conserva la memoria di una riunione per i Mondiali 2013, alla quale Alfredo Martini rinnovò la proposta di realizzare il ciclodromo a Ponte Buggianese. “Aveva nel cuore questo progetto, voleva che il ciclodromo fosse il simbolo della competizione iridata”. 

 

La commozione e l’affetto per Martini sono condivisi anche da Giacomo Bacci, presidente della federazione ciclistica regionale: “Era il mio maestro, un grande saggio al quale devo tutto” e dal governatore Enrico Rossi: “Martini è stato capace di trasmettere la passione, la tenacia, lo spirito di squadra. Una figura positiva e umile, sempre vicina ai corridori”.
 
Con il ciclodromo nascerà un vero e proprio “Parco dello sport”, al centro della Valdinievole, in una zona di campagna, ma ben raggiungibile dalle auto. L’appuntamento è per sabato 5 maggio, alle ore 10.30 in via Albinatico, con il taglio del nastro, gli interventi delle autorità locali e dell’assessore regionale Stefania Saccardi.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/4/2018 - 8:04

AUTORE:
amigos

Altro carrozzone per la nuova amministrazione che verra',insieme alla dogana,alla devastazione delle strade comunali etc etc Tanti auguri alla nuova amministrazione chiunque verra'.

16/4/2018 - 19:03

AUTORE:
Sagan

Ottima iniziativa e grande applauso all'Amministrazione del nostro Comune, c'era proprio bisogno di un impianto così adatto a tutti grandi e piccini e soprattutto in nome della sicurezza

16/4/2018 - 19:03

AUTORE:
Lo zio

Ora facciamo come la palestra che si fanno 10 inaugurazioni...si capisce che questa serve più che altro come campagna elettorale solite foto con personaggi anzi ex personaggi politici....Non abbiamo più voglia di queste cose e invece voi vivete solo di questo..