Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 12/12/2018
  • 722 utenti online
  • 34019 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

BASKET

La striscia positiva degli Shoemakers targati Gioielleria Mancini si ferma a Castelfranco dove i ciabattini cadono sotto i colpi dei Frogs, che strappano un successo meritato dopo aver condotto per 35 minuti, anche con un distacco di 19 punti.

BOCCE

Erano tanti giovani e forti, si stà parlando dei toscani, ma chi ha vinto è stata la coppia emiliana Poggi-Zappi della Trem Osteria Grande di Bologna, finale a senso unico (12-0) contro i due montecatinesi Cicalini e Lombardi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

CESCOT Confesercenti Pistoia organizza una nuova edizione del .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA asd
" ENERGY LATIN DANCE .....
PESCIA
Angelo Morini (Percorso Comune): "La città è una Ferrari in garage, serve un meccanico per farla ripartire"

14/4/2018 - 15:02

“Pescia è una Ferrari ferma in garage: serve un meccanico nuovo per rimetterla in moto”. Si presenta così Angelo Morini, candidato a sindaco con la lista civica “Percorso comune”: sedici persone fuori dai partiti, nessun apparentamento e l’impegno a far tornare “Pescia come era negli anni Cinquanta”. “È necessaria una svolta - va avanti Morini -, la situazione delle casse comunali è disastrosa. Le amministrazioni precedenti hanno accumulato debiti per milioni di euro”. Per questo preferisce non fare promesse eclatanti: “Le lascio ad altri. La nostra lista mette al centro la trasparenza, una gestione oculata e partecipata del bilancio, la valorizzazione dell’ospedale come prima azienda cittadina e progetti per la montagna”. 

L’obiettivo è portare avanti una politica di profondo e radicale cambiamento. “Valuteremo la presenza all’interno della Società della Salute, siamo contrari al progetto Business Park, mentre occorre una seria revisione della spesa per il sociale”. In quale direzione? “Lo capiremo una volta eletti insieme alle associazioni locali, serve una partecipazione attiva dei cittadini al processo decisionale”. No, invece, alla riduzione delle tasse. “In questo momento non ci sono le condizioni. Ci auguriamo di poterlo fare in futuro”.
 
Sul Parco di Pinocchio “la politica pesciatina si è dimostrata incapace di risolvere il problema - attacca il candidato sindaco  -, immaginiamo un impegno congiunto di Comune, Fondazione Collodi e soggetti privati per ampliare e ammodernare il parco”. Fra i punti programmatici più importanti, c’è la fusione con i Comuni limitrofi. “I campanilismi sono fuori dal tempo. Fondersi garantirebbe ingenti risorse statali e regionali. Siamo disponibili a ragionarne con Buggiano, Uzzano e Chiesina Uzzanese. Ne ho già parlato, al momento in modo informale, con il sindaco di Uzzano e mi è sembrato favorevole alla proposta”. 
 
Del tutto interrotti, invece, i rapporti con il Movimento Cinque Stelle, da cui Morini è fuoriuscito. “Il candidato sindaco del M5S è molto dubbio, visto il suo passato politico. Il Movimento - dice ancora Morini - ha tradito la filosofia ‘uno vale uno’. Mi auguro una grandissima affluenza alle elezioni, ma in caso di ballottaggio non sosterremo nessun altro candidato”. La presentazione della giunta è rinviata a dopo le elezioni. "Saranno tutti cittadini di Pescia: basta con i rimborsi per gli spostamenti come avveniva con i precedenti assessori”. 
 
La prossima settimana sarà aperta la sede del comitato elettorale in piazza del Grano e inizierà la raccolta delle firme per la presentazione della lista. La corsa per il Municipio della città dei fiori si annuncia affollata e quanto mai incerta.

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/6/2018 - 14:15

AUTORE:
Guido A.

Fumo, fumo e fumo.

16/4/2018 - 13:47

AUTORE:
Lino Mussi

Tanto per chiarire al sig Lino Musso,che sono io l'anagramma giusto.
Saluti

15/4/2018 - 23:40

AUTORE:
Angelo Morini

Ora gli account fake compaiono pure qui.

Dovevate essere il cambiamento ed invece nemmeno ci mettete più la faccia...

15/4/2018 - 8:47

AUTORE:
Lino musso

Candidato alla scorsa tornata elettorale con il M5S entra in consiglio e con un azione di Scilipotiana memoria lascia il movimento per una finta opposizione (basta ricordare interrogazione sui dipendenti Uncem a Pescia). In tre anni non riesce a produrre un solo atto avverso al giurlani limitandosi a fare a la stampella della Lega.
Questo ragazzo è un politico di razza