Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:07 - 15/7/2018
  • 447 utenti online
  • 20311 visite ieri
  • [protetta]

Questa sera ho avuto l' onore ed il piacere di essere statoi nvitato ad personam, come Cittadino di Pescia, alla Assemblea in oggetto. Erano presenti i Sindaci di Prato e Pistoia , S. E. il Pfefetto, .....
PODISMO
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana giovedi’ in notturna con il convegno anticipa la riunione di sabato imperniata sulla 64^ edizione del Gran Premio Società Terme –Memorial Vivaldo Baldi (inizio corse dalle ore 20:25), per la prima classica della stagione.

BASKET

La Gioielleria Mancini chiude il mercato per la stagione 2018-2019 con un colpo a effetto. Dopo un lungo corteggiamento, infatti, la dirigenza Shoemakers è riuscita ad assicurarsi Andrea Navicelli, lo scorso anno in C Silver a Quarrata.

CALCIO

Tante conferme e alcune importanti novità nello staff tecnico dei Giovani Granata Monsummano, chiamato al salto di qualità durante la prossima stagione, la prima annata tra le 4 società satellite in Italia del Torino Calcio. 

CALCIO

Inizia con una grande notizia la stagione sportiva 2018/2019 per il Montecatinimurialdo. È ufficiale infatti l´accordo di affiliazione con l'Atalanta Bergamasca Calcio.

TENNIS

Daniele Capecchi e Corinna Dentoni si aggiudicano la quarta edizione del Torneo Open maschile e femminile “Città di Montecatini” organizzato dal Circolo Tennis Montecatini.

BASKET

Prende forma lentamente la Gioielleria Mancini edizione 2018-2019, la seconda in Serie D. Nelle scorse settimane sono arrivate le conferme dei "senatori" Jacopo Danesi e Michael Martelli nonchè del "rookie" Andrea Calderaro.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera ricco di spunti interessanti, che ha avuto i suoi momenti salienti alla quarta corsa, con la prima prova della stagione riservata ai 2 anni, e alla quinta, con la disputa della Tris/Quarte’/Quinte’.

none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Marco Malvaldi.

none_o

Per il ciclo “Monsummano incontri culturali”, promosso dalla biblioteca comunale.

Amore, felicità, fortuna?
Tutto passa, niente dura,
ma .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Da sempre le bocce della Pieve sono state in lotta con quelle di Montecatini.

Marcella Bertocci Masso fisioterapista, Insegnante Master Yoga, .....
GIOVEDI 21 GIUGNO 2018

NUOVO TEATRO VERDI MONTECATINI TERME

"DANCE .....
MONSUMMANO
Visita guidata al Mac,n per conoscere le opere e il mondo di Ferdinando Chevrier

13/4/2018 - 10:32

Quanti visitatori soffermandosi su opere d'arte astratte si sono domandati cosa l'artista abbia voluto significare o trasmettere, e cosa si debba individuare o capire per addentrarsi in questa particolare espressione artistica. 


Mancano, in molti casi, il “riconoscimento” e l'empatia che chi guarda trova facilmente in un'opera figurativa: facendo ricorso alle neuroscienze, oggi si parla di “neuroni-specchio”.


Questo per dire che l’empatia non nasce da uno sforzo cognitivo, bensì fa parte del corredo genetico della nostra specie. 


Sguardi, espressioni drammatiche, fisicità entrano dentro allo spettatore, che è portato ad empatizzare con ciò che vede. Meno scontato, forse, è che si abbia la stessa reazione con l'arte astratta, che di corporeo ha poco o nulla. Eppure, si crea la stessa risonanza emotiva.


Anche molti pittori, che pure lasciano capire nei loro lavori astratti di essere partiti da un qualcosa di figurativo, non chiedono poi che il quadro venga vissuto se non come puro gioco di forme e colori.


Questo è il caso di Ferdinando Chevrier e delle sue opere che si trovano esposte al Museo di arte contemporanea e del Novecento di Monsummano Terme: una carrellata di tele, e non solo, dove le forme e i colori segnano in maniera indelebile il percorso artistico di questo artista contemporaneo.


L’occasione per avere nuove chiavi di lettura, anche per capire l’uomo che sta “dentro” all’artista, è quella offerta dal museo che domenica 15 aprile alle ore 16.30, propone ad appassionati o semplici curiosi una vista guidata gratuita tenuta dalla curatrice della mostra Paola Cassinelli. Un percorso emozionale da non perdere.


Per chi fosse interessato è necessario prenotarsi al numero 0572 952140, negli orari di apertura del museo, o inviare una mail all'indirizzo macn.villa@gmail.com.


L’esposizione Ferdinando Chevrier. Il gusto della forma e del colore è visitabile, con ingresso gratuito con il seguente orario: lunedì, giovedì, venerdì 16-19 mercoledì 9.30–12.30 sabato e domenica 9.30– 12.30/16– 19. Chiuso il martedì.

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: