Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:12 - 16/12/2018
  • 893 utenti online
  • 36449 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
CALCIO

E' stato presentato presso il centralissimo ristorante Centrale di Piazza del Popolo di Montecatini il nuovo acquisto del Montecatini Calcio. Si tratta di Biagio Pagano, il trequartista di origine campana che mosse i suoi primi passi nel prolifico settore giovanile del Margine Coperta prima di approdare all'Atalanta e poi proseguire nella massima Serie con le maglie di Samp e Torino.

BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

NUOTO

Ottimi risultati e convincenti prestazioni, impreziosite da alcuni record personali, della squadra "Categoria" dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato regionale assoluto in vasca corta.

VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
MONSUMMANO
Visita guidata al Mac,n per conoscere le opere e il mondo di Ferdinando Chevrier

13/4/2018 - 10:32

Quanti visitatori soffermandosi su opere d'arte astratte si sono domandati cosa l'artista abbia voluto significare o trasmettere, e cosa si debba individuare o capire per addentrarsi in questa particolare espressione artistica. 


Mancano, in molti casi, il “riconoscimento” e l'empatia che chi guarda trova facilmente in un'opera figurativa: facendo ricorso alle neuroscienze, oggi si parla di “neuroni-specchio”.


Questo per dire che l’empatia non nasce da uno sforzo cognitivo, bensì fa parte del corredo genetico della nostra specie. 


Sguardi, espressioni drammatiche, fisicità entrano dentro allo spettatore, che è portato ad empatizzare con ciò che vede. Meno scontato, forse, è che si abbia la stessa reazione con l'arte astratta, che di corporeo ha poco o nulla. Eppure, si crea la stessa risonanza emotiva.


Anche molti pittori, che pure lasciano capire nei loro lavori astratti di essere partiti da un qualcosa di figurativo, non chiedono poi che il quadro venga vissuto se non come puro gioco di forme e colori.


Questo è il caso di Ferdinando Chevrier e delle sue opere che si trovano esposte al Museo di arte contemporanea e del Novecento di Monsummano Terme: una carrellata di tele, e non solo, dove le forme e i colori segnano in maniera indelebile il percorso artistico di questo artista contemporaneo.


L’occasione per avere nuove chiavi di lettura, anche per capire l’uomo che sta “dentro” all’artista, è quella offerta dal museo che domenica 15 aprile alle ore 16.30, propone ad appassionati o semplici curiosi una vista guidata gratuita tenuta dalla curatrice della mostra Paola Cassinelli. Un percorso emozionale da non perdere.


Per chi fosse interessato è necessario prenotarsi al numero 0572 952140, negli orari di apertura del museo, o inviare una mail all'indirizzo macn.villa@gmail.com.


L’esposizione Ferdinando Chevrier. Il gusto della forma e del colore è visitabile, con ingresso gratuito con il seguente orario: lunedì, giovedì, venerdì 16-19 mercoledì 9.30–12.30 sabato e domenica 9.30– 12.30/16– 19. Chiuso il martedì.

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: